Cão de Fila de São Miguel

Cão de Fila de São Miguel
Cão de Fila de São Miguel

Esemplare di Cão de Fila de São Miguel

Dati generali
Etimologia Nome di origine portoghese, ne indica la zona di diffusione
Genitori Discendente dal Cão de Fila da Terceira
Presente in natura No
Longevità 11-13 anni
Impieghi Cane pastore, cane da guardia
Taglia Media

Il Cão de Fila de São Miguel, detto anche “Fila portoghese” è una razza che, come suggerisce il nome, ha origini portoghesi. È un cane molossoide, ovvero cane impiegato per diversi lavori, soprattutto dai contadini e dagli allevatori.

Scheda informativa del Cão de Fila de São Miguel
Anallergico No
Per bambini Sì, se abituato da piccolo tenderà a considerarli membri della famiglia, essere protettivo con loro
Per anziani No, per il bisogno di esercizio e diffidenza
Con altri cani Territoriale, potrebbe essere ostile
Con gatti Territoriale, potrebbe essere ostile
Rumoroso Moderatamente
Sport Agility, Canicross, Flyball, Treibball o Tracking.

Origini storiche della razza

Il Cão de Fila de São Miguel più precisamente proviene dalle isole Azzorre; questo cane ha rischiato l’estinzione ed è stato salvato grazie ad un molossoide antenato dei cani che si conoscono adesso. Ancora oggi il numero di questi esemplari non risulta sufficiente per poter dire che il rischio estinzione è da accantonare e per questo molti stanno facendo il possibile per alzare il numero di questi cani. Le prime attestazioni di questa razza risalgono al XVI secolo; è però dal 18° secolo che è possibile notare chiari riferimenti a questa razza grazie ad alcuni scrittori portoghesi che li inserirono all’interno delle proprie opere.

Prezzo

Stimare un prezzo è letteralmente impossibile perché questi cani sono davvero parecchio rari anche nel loro territorio d’origine e sono quasi totalmente sconosciuti al resto del mondo.

Carattere

Il carattere del Cão de Fila de São Miguel non è molto facile da gestire, questi cani non solo sono parecchio rustici, ma risultano anche particolarmente aggressivi; sono incredibili guardiani del bestiame e pronti a difendere i propri interessi e anche quelli del padrone. Nonostante queste premesse che potrebbero essere poco rassicuranti, è possibile affermare che questi sono cani molto intelligenti e riescono ad apprendere molto velocemente. Sono cani però molto dolci con i propri padroni e farebbero di tutto per difenderli; ostile con gli estranei, è anche molto territoriale, soprattutto in presenza di altri animali domestici.

Addestramento

Addestrare un cane di questa razza non è per nulla semplice; non hanno un carattere facile e questo rende molto difficile l’addestramento; tuttavia se con il proprio padrone instaura un buon rapporto, questo cane è in grado di ascoltarlo e di imparare molto velocemente, grazie alla loro intelligenza. È possibile somministrare loro degli snack che hanno il compito di aumentare i rinforzi positivi e stimolare il cane ad eseguire gli esercizi.

Caratteristiche fisiche

Il Cão de Fila de São Miguel è piuttosto massiccio, anche l’ossatura si presenta particolarmente leggera; ha un tono muscolare molto sviluppato in grado di renderli praticamente instancabili.

Zampe

Gli arti sono particolarmente sviluppati e robusti sia quelli anteriori che quelli posteriori; per quanto concerne le zampe anteriori, queste risultano dritte e ben distanziate l’una dall’altra, i piedi sono molto forti e i cuscinetti molto resistenti. Per quanto concerne le zampe posteriori queste sono dotate di cosce distese e molto possenti; i piedi sono come quelli anteriori. Le unghie tendono a non essere esageratamente lunghe e sono di colore nero.

Corpo

Il tronco è particolarmente robusto e il cane risulta ben proporzionato nonostante le dimensioni massicce.

Peso e altezza

Questi cani di taglia medio – grande risultano abbastanza massicci; per quanto riguarda le femmine il loro peso si aggira tra i 21 e i 36 kg, per un’altezza che oscilla tra i 48 e i 58 cm. Per quanto riguarda i maschi invece si parla di un’altezza che va dai 50 ai 60 cm, per un peso che oscilla tra i 25 e i 41 kg.

Testa

La testa è di forma quadrata e risulta non troppo pesante; le mandibole sono molto forti e in caso di morso possono fare parecchio male. Il naso è grosso e di colore nero; per quanto riguarda gli occhi questi risultano hanno una forma a mandorla e sono di grandezza media e sono di colore scuro. Le orecchie presentano un’attaccatura alta e sono tendenzialmente di forma triangolare; spesso sono pendenti, ma spesso vengono anche queste tagliate, facendo assumere quindi al cane l’aspetto di una iena.

Coda

La coda presenta un’attaccatura alta, è forte, lunga e tende ad incurvarsi nella punta; spesso viene tagliata all’altezza della seconda o terza vertebra; altre volte questa viene mantenuta nella lunghezza originale.

Pelo

Il pelo è corto e folto in tutto il corpo e risulta particolarmente ruvido e duro al tatto.

Colori

È possibile trovare questi cani in diverse colorazioni come fulvo, con sfumature di colore giallo e anche tigrato. In alcuni esemplari è possibile anche notare piccoli macchie di colore bianco in corrispondenza del petto, sulla testa e sulla punta dei piedi.

Cuccioli

I cuccioli manifestano sin da subito i primi segni di aggressività per questo risulta particolarmente importante attuare le fasi d’addestramento sin dalle primissime settimane di vita. È necessario non essere aggressivi, ma comunque autorevoli; in questo modo il cane non alimenterà la sua aggressività e allo stesso tempo non cercherà di prendere il sopravvento sul padrone.

Salute

Il Cão de Fila de São Miguel è un cane molto resistente e rustico e non sono state documentate malattie genetiche o tipo ereditario. Godono quindi di ottima salute e sono in grado di affrontare con molta forza e determinazione qualsiasi condizione gli si presenti. Le visite di routine risultano quindi bastevoli, sempre se non dovessero subentrare problematiche di tipo esterno; sono cani abbastanza longevi e possono vivere fino a 15 – 16 anni.

Indicazioni sull’alimentazione

Questi cani, essendo particolarmente rustici non hanno grossi problemi legati all’alimentazione. Possono mangiare quindi sia cibo secco, crocchette che cibo fatto in casa. È consigliabile somministrare al cane due pasti al giorno per evitare che possa verificarsi la remotissima possibilità che possa manifestarsi un problema di torsione gastrica.

Toelettatura

La cura del pelo non richiede particolari sforzi proprio perché il pelo è abbastanza corto; è possibile pettinare il pelo una volta ogni due settimane e fare il bagno solo se strettamente necessario. È importante che si presti attenzione alla cura delle unghie per evitare che queste possano crescere a dismisura e provocare problemi agli arti del cane.

Allevamenti

Secondo il sito Enci non risultano presenti allevamenti in Italia che trattano questa razza e la rarità di questa razza ne spiega la motivazione.

È un cane d’appartamento?

Il Cão de Fila de São Miguel non è per nulla un cane che potrebbe vivere in un appartamento; questi cani necessitano di parecchio movimento e una vita in appartamento aumenterebbe la loro frustrazione e la loro aggressività.

Curiosità

In passato questi cani sono stati anche impiegati come “cani da messaggio” o “cani da cesto”; infatti venivano impiegati per portare generi di prima necessità.

Classificazione FCI – n. 340
Gruppo 2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri
Sezione 2 Molossoidi
Standard n. 340 del 22 settembre 2000 ([- en] [- fr])
Nome originale Cão de fila de são Miguel
Origine Portogallo