Fila Brasileiro

Fila Brasileiro
esemplare di cane Fila Brasileiro

Esemplare di Fila Brasileiro

Dati generali
Etimologia Il suo nome deriva dal termine portoghese Filar, che significa Afferrare
Genitori BulldogMastiff Bloodhound antichi
Presente in natura No
Longevità 9-11 anni
Impieghi Cane da guardia, cane da bestiame, cane da caccia
Taglia Grande

Il Fila Brasileiro, o Mastino Brasiliano, è una razza canina di origini chiaramente brasiliane e il suo nome infatti deriva infatti dal portoghese filar, che significa prendere, afferrare.

La razza del Fila Brasileiro è stata riconosciuta dalla FCI, la federazione internazionale delle associazioni di allevatori canini, nel 1946 ed inserita nel gruppo 2, quello dei cani di tipo pinscher, schnauzer, molossoidi e bovari svizzeri.

Ha un temperamento molto forte, determinato ma è anche fedele al suo padrone.

Scheda informativa del Fila Brasileiro
Anallergico No
Per bambini Sì, tende a sorvegliarli
Per anziani No, in quanto cane molto potente, potrebbe risultare brusco
Con altri cani Sa essere socievole se abituato da cucciolo
Con gatti Tollerante poiché privo d’istinto predatorio
Rumoroso Moderatamente
Sport Ridotti da cucciolo, attività regolare da adulto. Passeggiate e attività all’aperto

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Fila Brasileiro è una razza molto antica, nata dalle esigenze dei primi colonizzatori in Brasile di avere accanto a sé un cane robusto e resistente da impiegare come cane da guardia al bestiame ma anche come cane da caccia ai giaguari, e come compagno fedele e leale.

Il Fila Brasileiro è quindi un cane sviluppato dall’incrocio di razze diverse come il Bulldog, il Mastiff e gli antichi Bloodhound. Secondo un’altra teoria però questi cani furono portati in Brasile dai colonizzatori portoghesi dopo la scoperta del Brasile nel 1500. Il Fila Brasileiro sarebbero quindi imparentati con i fila delle Isole Azzorre, chiamati fila terceirense.

PREZZO

Il prezzo di un esemplare di Fila Brasileiro proveniente da un allevamento certificato può oscillare dai 800 euro ai 1000 euro.

CARATTERE

Il Fila Brasileiro è coraggioso, fedele e leale ma anche molto testardo e determinato. Nonostante ciò è molto docile con il proprio padrone e la sua famiglia. È quindi un cane che si lega molto ai suoi familiari, tanto da diventare parecchio possessivo con loro, e va d’accordo anche con i bambini. C’è di più: sono attenti e gentili con i più piccoli anche quando lo scambiano per un peluche gigante!

Lo stesso non vale per gli estranei. Con chi non conosce, il Fila Brasileiro tende ad essere aggressivo risvegliando la sua antica indole di cane da guardia di bestiame. È infatti un cane sempre attento e all’erta, ma capace di adattarsi facilmente a situazioni e ambienti diversi. Sa infatti mantenere la calma sicurezza e padronanza di sé, distaccandosi con indifferenza da rumori o circostanze strane. Il Fila Brasileiro prende infatti sul serio il ruolo di guardiano e rimane fermamente determinato a proteggere la sua famiglia.

Il Fila Brasileiro, se ben socializzato, può convivere in armonia sia con altri cani che con gatti. Non è invece consigliato, per la sua energia, alla convivenza con persone anziane.

Gli esemplari di questa razza non amano stare per troppo tempo da soli e per questo, talvolta, tendono a diventare per noia anche parecchio distruttivi.

Molti aspetti dei cani da cui discende si sono perpetuati nel Fila Brasileiro. Dal Bulldog ha ereditato la testardaggine. Dal Mastiff il coraggio e dal Bloodhound l’istinto e la determinazione.

ADDESTRAMENTO

Il Fila Brasileiro, nonostante il suo aspetto, è un cane molto sensibile e un’educazione errata rischia di compromettere il suo sviluppo.

L’addestramento di questi cani deve partire in età precoce e non deve mai essere aggressivo ma bisogna procedere con pazienza e costanza in tutte le fasi. Il Fila infatti è un cane intelligente e imparerà facilmente tutti i comandi purché impartiti con dolcezza e con tanti premi e coccole.

Seguendo il metodo giusto questi esemplari svilupperanno sicurezza e fiducia in sé e verso la propria famiglia.

CARATTERISTICHE FISICHE

I Fila Brasileiri sono cani di taglia grande con un’aspettativa di vita di circa 9-10 anni.

Zampe

Le zampe sono lunghe e massicce. La coscia è ampia. Ciò consente al Fila Brasileiro di avere un’andatura agile, scattante e veloce soprattutto sui lunghi tragitti.

Corpo

Il corpo è grande e forte ricoperto di pelle morbida e floscia. Il torace è ampio e più lungo dell’addome. Nelle femmine la parte inferiore del corpo si presenta più sviluppata.

Peso e altezza

I maschi hanno un peso di circa 50 chili con un’altezza al garrese che varia dai 60 ai 75 centimetri mentre le femmine hanno un peso di circa 40 chili con un’altezza al garrese che oscilla tra i 60 e i 70 centimetri.

Testa

La testa è grande e massiccia ma comunque proporzionata al corpo. Gli occhi sono grandi, a mandorla, ben distanziati e leggermente infossati. Le orecchie a forma di “V” sono grandi e pendenti sulle guance. Il muso, ma anche il tartufo, è ampio e più scuro rispetto al resto della testa. La pelle della testa infine è floscia. La testa termina con un collo forte e muscoloso ma che a primo sguardo sembra essere corto.

Coda

La coda è molto grossa alla base e si assottiglia verso la fine. Quando il Fila Brasileiro è in all’erta la coda si curva verso l’alto.

Pelo

Il pelo è liscio e corto.

Colori

I colori degli esemplari di questa razza sono il giallo, marrone chiaro rossastro, nero e pezzato. Possono essere presenti anche delle macchie bianche sulle zampe, sul torace e sulla punta della coda.

CUCCIOLI

I cuccioli di Fila Brasileiro tendono a manifestare aggressività nei confronti degli estranei. Motivo per cui è necessario sottoporli fin da subito ad un allenamento costante e paziente per sviluppare immediatamente tutti i vari aspetti del carattere di questi cani.

Allo stesso modo non è da sottovalutare l’alimentazione dei piccolo di Fila che deve essere curata con attenzione e con alimenti bilanciati già dai primi mesi di vita per garantire una crescita corretta e costante.

In età precoce è consigliato anche un percorso di socializzazione per far sì che il cucciolo del Fila Brasileiro si possa abituare a situazione differenti ma anche agli altri animali soprattutto se con essi dovrà convivere.

Infine, durante i primi mesi di vita, è bene evitare che il Fila Brasileiro non faccia troppa attività fisica.

SALUTE

Il Fila Brasileiro è un cane forte e robusto ma può essere comunque esposto ad alcune patologie specifiche.

Alcune di queste si riscontrano in molti cani di grossa taglia e possono colpire dunque anche il Fila Brasileiro come la displasia dell’anca provocata da un assetto errato dell’articolazione che provoca dolore, zoppia e, nei casi più gravi, artrite. Con sintomi simili si può presentare negli esemplari di questa razza anche la displasia del gomito.

Le articolazioni di questi cani infatti si presentano spesso molto fragili e possono quindi spesso andare incontro frequentemente a problematiche articolatorie. Alla stessa maniera il Fila Brasileiro può subire anche disturbi nella crescita e nello sviluppo.

Infine, tra le malattie di cui può soffrire il Fila Brasileiro, compare anche l’ernia al disco, una malattia degenerativa che va a colpire i dischi tra le vertebre della colonna vertebrale. I sintomi possono andare da leggeri come il dolore vertebrale a quelli più gravi come la paraparesi, paraplegia e mancanza di controllo della minzione.

Indicazioni sull’alimentazione

Dal momento che si tratta di un cane che ha bisogno di una grande riserva di energia, anche l’alimentazione del Fila Brasileiro deve essere curata con attenzione.

È giusto quindi consultare il veterinario per stabilire quale sia la dieta più giusta e bilanciata possibile sia per tipologia che per quantità.

Si può infatti optare per un’alimentazione esclusivamente umida a base di carne sia rossa che bianca, verdure e riso; secca a base di crocchette di buona qualità; o mista.

Il Fila può consumare dai 700 grammi a un chilo di cibo mescolando croccantini a un 10% di umido.

Toelettatura

Il pelo del Fila Brasileiro non ha bisogno di molte cure. Il bagno può essere programmato ogni due o tre mesi e il mantello necessita di una spazzolatura con guanto morbido da eseguire una volta alla settimana.

Particolare attenzione richiede invece la pulizia di occhi e  orecchie da eseguire due volte a settimana e con prodotti specifici a pH neutro. In alternativa, almeno per gli occhi, è possibile anche utilizzare delle salviette umide.

Questo procedimento serve ad evitare la formazione di infezioni che, all’interno delle orecchie, possono provocare secrezioni maleodoranti. Il cattivo odore infatti è il primo indizio della presenza di infezioni.

ALLEVAMENTI

La razza del Fila Brasileiro, nonostante le sue lontane origini, è discretamente diffuso anche in Italia. Sono infatti cinque gli allevamenti certificati Enci distribuiti nella Penisola da Nord a Sud. In particolare, è possibile trovare allevamenti a Bologna, Latina, Napoli, Perugia e Palermo.

In ogni caso verificate sempre che il cucciolo acquistato sia provvisto di tutti i documenti sanitari che ne possano attestare lo stato di salute e i vaccini somministrati.

È UN CANE D’APPARTAMENTO?

Considerata la mole ma anche l’indole di cane da guardia del Fila Brasileiro, può vivere benissimo in un giardino o in uno spazio aperto. C’è però da considerare il rapporto simbiotico stabilito con il proprietario.

Questi cani infatti possono vivere anche in appartamento per il loro forte bisogno di compagnia umana e anche perché tendono ad abbaiare raramente e solo in casi estremamente necessari. Sono per altro degli ottimi guardiani di casa.

Da ricordare però che, il Fila Brasileiro ha bisogno di fare esercizio quotidiano per evitare che aumenti eccessivamente di peso.

CURIOSITÀ

Secondo i canoni della razza durante le mostre canine è prevista la squalifica se il colore è grigio topo o bianco. Può presentare o no una mascherina nera.

Secondo un’altra teoria, la razza sarebbe arrivata dall’Olanda o dal Portogallo in Brasile e qui si sarebbe incrociata con i cani del luogo fino ad arrivare alle caratteristiche attuali.

Classificazione FCI – n. 225
Gruppo 2 Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri
Sezione 2 Molossoidi
Standard n. 225 del 21 marzo 1988
Nome originale Fila Brasileiro
Varietà Principalmente fulvo e tigrato
Tipo Guardie e difesa
Origine Brasile