Français Tricolore

Français Tricolore
cane Français Tricolore

Esemplare di Français Tricolore

Dati generali
Etimologia Nome che ne indica la caratteristica colorazione del manto e la provenienza francese
Genitori Poitevin x Billy x Blue de Gascogne
Presente in natura No
Longevità 10-12 anni
Impieghi Cane da caccia
Taglia Grande

Il Français Tricolore (letteralmente “Tricolore Francese”) è una razza canina di origine francese non molto conosciuta al di fuori del suo Paese d’Origine e di recente creazione.

Appartiene alla famiglia dei segugi francesi, cani grandi, eleganti e muscolosi che vengono identificati con il nome generico di Grand Anglo-Français.

Tre diverse varietà (oggi razze distinte) di cani nati apposta per eccellere nella caccia, in particolare nella caccia in gruppo, con il compito di rintracciare la preda e spingendola verso il cacciatore (cani da muta).

Lo standard di razza è stato riconosciuto nel 1997 dalla FCI, la Federazione Internazionale che riunisce gli allevatori canini, nel Gruppo 6 dei Segugi e cani per pista di sangue (sezione 1.1 – cani da seguita di taglia grande).

Scheda informativa del Français Tricolore
Anallergico No
Per bambini Tende ad essere calmo con loro a patto che venga rispettata la sua calma ed i suoi spazi
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Socievole soprattutto se abituato da piccolo a lavorare in branco
Con gatti Incompatibili per via del suo spiccato istinto di caccia
Rumoroso Molto, soprattutto quando caccia in branco
Sport Necessita di molto esercizio, corsa e attività all’aperto

Origini storiche della razza

Il Français Tricolore insieme al Français Blanc et Orange e al Grand Anglo-Français Blanc et Noir forma il macrogruppo dei Grand Anglo-Français, nome con il quale si identificano genericamente i segugi francesi.

Tra varietà accomunate da alcune caratteristiche comuni, come le dimensioni e alcuni tratti somatici, ma allo stesso tempo diversi e unici. Questi cani non sono molto conosciuti al di fuori della Francia, fatto dovuto con molta probabilità alla loro recentissima creazione.

Ma andiamo alla storia di questo comune “progenitore”: il Grand Anglo-Francais è stato creato dall’incrocio tra Poitevin, Gascon Saintongeois e Foxhound al fine di ottenere una nuova razza di cani da caccia più veloci e resistenti.

Per molto tempo non si riuscì a stabilizzare i caratteri di questa razza, tanto da soprannominarla batard, proprio perché nascevano di volta in volta esemplari sempre diversi.

È per questo motivo che la FCI ha deciso di individuarne tre diversi tipi, poi riconosciuti come razze vere e proprie, distinti a seconda del colore del mantello e di altre caratteristiche.

In particolare nel Français Tricolore scorre sangue di Poitevin, Porcelaine e Harrier inglese, perciò è un cane molto veloce, svelto e resistente e rievoca in molte sue caratteristiche il Poitevin.

Prezzo

Il prezzo di un cucciolo di Français Tricolore con regolare pedigree e proveniente da un allevamento certificato si aggira tra i 600 e i 700 euro. Tuttavia non esistono allevamenti di questa razza canina in Italia e ci si deve rivolgere alle strutture presenti in territorio francese.

Carattere

Il Français Tricolore è un cane dotato di una raffinata intelligenza e di un carattere allegro e vivace, caratteristiche che lo rendono un ottimo cane da caccia ma potenzialmente anche un ottimo cane da compagnia, anche se raramente viene adottato a questo scopo.

È un cane molto affettuoso sia con il padrone che con le persone della famiglia, con le quali mostra una gentilezza e una dolcezza fuori dal comune.

Attenzione però agli estranei: se con gli altri cani non ha troppi problemi di socializzazione, con le persone che non conosce è molto diffidente e tende a chiudersi a riccio. Non ama il contatto con persone che non siano della famiglia.

Può vivere tranquillamente in casa per via del suo forte spirito di adattamento. Del resto gli basta che con lui ci sia il padrone per essere felice e sereno. Tuttavia è da evitare la totale reclusione in casa perché il Français Tricolore ha bisogno di sfogare i suoi istinti da predatore, di correre all’aria aperta e di fare esercizi che ne stimolino sia il fisico che la mente.

Addestramento

Addestrare un Français Tricolore non è soltanto semplice, ma un vero e proprio piacere per il padrone perché è talmente docile e rispettoso delle regole che non impiega molto tempo per memorizzare e imparare i comandi.

Un aspetto comune a tutti i segugi, in particolare a quelli francesi, cani nati apposta per il “lavoro” e che vivono per rendere il proprio padrone orgoglioso e fiero. Non lo deluderebbero mai.

Caratteristiche fisiche

Il Français Tricolore è una razza canina di taglia medio-grande con il tipico aspetto del segugio francese. Molto elegante e distinto, con una corporatura muscolosa ma equilibrata e che esprime grande forza. In generale possiamo dire che richiama le caratteristiche morfologiche di uno dei suoi parenti più stretti, il Poitevin.

Zampe

Le zampe del Français Tricolore sono forti e muscolose, lunghe ma ben proporzionate al resto del corpo e con piedi tondi e scarni.

Corpo

Il Français Tricolore è un cane dall’aspetto molto equilibrato, con una corporatura solida e robusta ma che allo stesso tempo esprime grande forza. Si distingue in particolare dagli altri segugi francesi per avere un portamento elegante, molto più della gran parte delle razze canine dello stesso tipo. Nel complesso è un cane ben proporzionato che sembra non avere proprio difetti!

Peso e altezza

Secondo lo standard di razza il Français Tricolore pesa intorno ai 26 – 44 chilogrammi, indifferentemente per maschi e femmine. Come in tutti i segugi di tipo braccoide, c’è differenza tra i due sessi per quanto riguarda l’altezza al garrese: per i maschi è compresa tra i 62 e i 70 centimetri, mentre per le femmine tra i 60 e i 68 centimetri.

Testa

La testa è grande ma non eccessivamente, e tende ad allungarsi verso la parte anteriore del muso che termina con un tartufo un po’ a punta dotato di grandi narici e di colore nero. Proprio grazie a questo naso che il Français Tricolore è dotato di un incredibile olfatto che lo rende un perfetto cane da caccia.

Gli occhi sono di normali dimensioni e in genere di colore bruno con una lieve marcatura nera tutta intorno, mentre le orecchie sono quelle tipiche del segugio con l’attaccatura all’altezza degli occhi, larghe, non troppo allungate e pendenti verso il basso.

Coda

La coda del Français Tricolore è abbastanza lunga, ma sempre in proporzione al resto del corpo. Portata all’insù conferisce al cane il tipico ed elegante portamento che lo contraddistingue.

Pelo

Il Français Tricolore ha un mantello a pelo raso e non troppo spesso.

Colori

Come si evince dal nome, il Français Tricolore è appunto un cane di tre colori che si distribuiscono nelle diverse parti del mantello e del corpo a macchie di diversa grandezza. La base è bianca con macchie che variano dal nero al marrone, fino al rosso.

Cuccioli

Allegri, vivaci e pieni di energie: i cuccioli di Français Tricolore sono dei piccoli segugi in miniatura dall’indole curiosa e avventurosa. Non hanno particolari problemi di socializzazione specialmente con gli altri cani, perciò è importante abituarli fin dai primi mesi di vita a mantenere un atteggiamento educato nei confronti dei simili. Da cuccioli i Français Tricolore sono molto socievoli anche con le persone estranee.

Salute

Pur essendo un cane di forte e robusta costituzione che in genere non presenta particolari problemi di salute, il Français Tricolore tuttavia può soffrire di problemi alle ossa, comuni alla gran parte dei segugi.

Per ovviare a questi problemi di fragilità, che lo rendono un cane particolarmente delicato e quindi potrebbero causargli problemi durante la caccia, è importante che sin da piccolo il Français Tricolore sia abituato a mantenere uno stile di vita sano con regolare esercizio fisico. Il tutto prestando attenzione a non esagerare mai con le quantità e l’intensità di questi esercizi.

Indicazioni sull’alimentazione

Non vi sono particolari indicazioni sull’alimentazione del Français Tricolore, basta che sia sana ed equilibrata, commisurata allo stile di vita, all’età e alle condizioni di salute del cane.

I pasti non devono essere troppo abbondanti ma ben bilanciati e completi di tutti i nutrienti necessari allo sviluppo e al mantenimento del cane: carni bianche o rosse per le proteine e i grassi, verdure preferibilmente a crudo per le vitamine, cereali come pasta e riso (in quantità ridotte) e croccantini di ottima qualità.

Per prevenire i problemi alle ossa alla quale potrebbe essere soggetto nel corso della vita, è opportuno che nella dieta vengano inserite le giuste quantità di calcio.

A tal proposito ci vengono in soccorso alcuni cibi di cui il segugio è ghiotto: formaggi, yogurt, guscio d’uovo ma anche pesci come salmone, tonno, sardine o trota che ne sono ricchi. Tra le fonti “alternative” di calcio, inoltre, possiamo utilizzare le verdure come spinaci, fagioli, patate dolci, grano intero e broccoli.

Toelettatura

Il Français Tricolore non ha bisogno di una particolare manutenzione e non è affatto difficile curarne la toelettatura. Non avendo il pelo molto lungo ne perde davvero poco, perciò basta spazzolarlo con regolarità almeno una volta alla settimana.

Allevamenti

Attualmente non esistono in Italia allevamenti di Français Tricolore certificati dall’ENCI, perché abbiamo a che fare con una razza canina di recentissima creazione che non ha ancora visto crescere la sua diffusione in altri Paesi al di fuori della Francia. È talmente rara che è praticamente impossibile incontrarne degli esemplari al di fuori del territorio francese e per adottarne un esemplare è necessario rivolgersi agli allevamenti certificati d’oltralpe.

È un cane d’appartamento?

Il Français Tricolore è un cane che si adatta facilmente alla vita in casa, o meglio che adora stare ovunque vi siano il suo padrone e la sua famiglia. Tuttavia la vita d’appartamento per lui non è proprio l’ideale e per diverse ragioni.

Innanzi tutto perché è un segugio e come tutti i cani di questo tipo ha un istinto “predatorio” molto sviluppato che deve necessariamente sfogare durante la giornata. Ha bisogno di uno spazio aperto, anche di un semplice giardino, per poter correre e scorrazzare qua e là, anche scavando buche, e per mettere alla prova il suo sensibilissimo e raffinatissimo fiuto.

Altro motivo valido per cui non possiamo tenerlo chiuso in un appartamento è la sua incredibile quantità di energia. Il Français Tricolore è un cane molto attivo e vivace che non può stare fermo troppo a lungo, altrimenti rischia di annoiarsi e di diventare un po’ depresso.

Curiosità

Non lasciatevi ingannare dallo sguardo dolce e tranquillo del Français Tricolore: quando caccia ed è in preda all’eccitazione abbaia con un “vocione” degno dei cani di taglia più grande.

A proposito di caccia, il Français Tricolore tra i segugi francesi è quello impiegato maggiormente nella caccia al cervo, nella quale è una vera eccellenza.

Classificazione FCI – n. 219
Gruppo 6 Segugi e cani per pista di sangue
Sezione 1 Cani da seguita
Sottosezione 1.1 Di taglia grande
Standard n. 219 del 15/9/1997
Nome originale Chien Français Tricolore
Tipo Cani da seguita
Origine Francia