Glen of Imaal Terrier

Glen of Imaal Terrier
esemplare di Glen of Imaal Terrier

Esemplare di Glen of Imaal Terrier

Dati generali
Etimologia Nome di origine britannica, ne indica la tipologia, terrier, e il luogo d’origine Glen of Imaal
Genitori Autoctono irlandese
Presente in natura No
Longevità 11-13 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Piccola

Il Glen of Imaal Terrier, chiamato anche Irish Glen of Imaal Terrier o Wicklow Terrier, è una razza canina di origine irlandese allevata per la caccia al tasso e caratterizzata da un olfatto molto sviluppato.

Si tratta di un cane molto raro e poco conosciuto, anche nella stessa Gran Bretagna, che prende il nome dalla regione di Glen of Imaal, vicina alla capitale irlandese Dublino.

Il Glen of Imaal Terrier è un cane di piccole dimensioni ma dalla corporatura robusta e resistente e nell’aspetto ricorda il Welsh Corgi.

Lo standard della razza è stato riconosciuto nel 1975 dalla FCI, la Federazione Internazionale che riunisce gli allevatori canini, nel Gruppo 3 dei Terrier (sezione 1 – Terrier di taglia grande e media).

Scheda informativa del Glen of Imaal Terrier
Anallergico No
Per bambini Sì, con la giusta attenzione, ma ama giocare con loro
Per anziani No, può rivelarsi ostile con i suoi simili
Con altri cani Sì, se garantita un minimo di attività necessaria
Con gatti Sì, se cresciuti insieme
Rumoroso Generalmente silenzioso
Sport Agility, canicross, ricerca, flyball, freestyle

Origini storiche della razza

Quando parliamo del Glen of Imaal Terrier ci riferiamo a una delle tre razze di terrier originarie dell’Irlanda (insieme all’Irish Soft Coated Wheaten Terrier e all’Irish Terrier).

Prende il nome dalla regione dell’Irlanda chiamata Glen of Imaal, che in gaelico indica la vallata situata tra i monti Wicklow poco distante da Dublino, luogo in cui probabilmente ha avuto origine e oggi diventata zona militare.

La storia di questa razza canina ha origine nel Sedicesimo secolo durante il regno di Elisabetta I quando la sovrana assoldò dei mercenari provenienti dalla Francia per placare le rivolte interne, molti dei quali si stabilirono proprio tra i monti Wicklow. Questi mercenari portarono con sé i propri piccoli cani (tipo Bassotto) che incrociarono con i terrier autoctoni. Da qui nacque il Glen of Imaal Terrier per come lo conosciamo oggi, un cane piccolo ma robusto e in grado di affrontare i più duri lavori.

Originariamente fu allevato per la caccia ai piccoli animali ma anche tassi, volpi e lontre e roditori. Per un periodo, fortunatamente breve, fu utilizzato nei combattimenti tra cani.

Prezzo

Non è possibile stabilire il costo esatto di un Glen of Imaal Terrier perché si tratta di una razza canina rarissima e poco diffusa, anche nella stessa Irlanda.

Carattere

Il Glen of Imaal Terrier è un cane dalla personalità amichevole e gentile, simpatico con tutti. È anche un cane estremamente intelligente, attivo e molto combattivo, caratteristiche che lo rendono perfetto per l’attività di caccia.

Quando insegue una preda è davvero instancabile e mostra tutta la sua tenacia: non si ferma finché non ha portato a termine il suo compito ed è praticamente impossibile togliergli il piccolo animale dalla bocca. Per questo è necessario prestare molta attenzione agli altri animali di casa, qualora ce ne fossero.

Nemmeno con i suoi simili, in effetti, va troppo d’accordo perché è un cane molto territoriale e tende a prevalere sugli altri. È piccino ma si comporta come se fosse un cane gigante!

Con le persone è tutt’altra storia: è docile, tenero e ama le coccole. Adora trascorrere del tempo in casa con la propria famiglia ed è adorabile anche con i bambini. Con gli estranei si mostra un po’ più diffidente, ma non oserebbe mai aggredire un essere umano.

Il Glen of Imaal Terrier, dunque, è un cane dalla forte personalità che ben si adatta sia alla vita in città che alla vita in campagna. L’importante è che abbia a disposizione i suoi spazi e soprattutto il tempo per giocare e correre all’aria aperta.

Addestramento

Non è difficile addestrare un Glen of Imaal Terrier, a patto che si inizi a educarlo sin da cucciolo a memorizzare ed eseguire i comandi di base. È il modo migliore per sfruttare le sue doti e la sua intelligenza al cento per cento.

L’addestramento deve comprendere una buona parte di esercizio fisico perché questo piccolino è un vero concentrato di energia e ama mettersi alla prova. Caparbio e competitivo, il Glen of Imaal Terrier è un cane che eccelle nelle competizioni di Agility Dog.

Caratteristiche fisiche

Il Glen of Imaal Terrier ha una fisicità unica nel suo genere: ha delle proporzioni insolite, più lungo che alto, con le zampe corte e la testa più grande rispetto al resto del corpo. Nel complesso ha una muscolatura massiccia ma agile allo stesso tempo.

Zampe

Le zampe sono corte in proporzione al resto del corpo.

Corpo

Il corpo è più lungo che alto, con una buona struttura muscolare che lo rende forte e resistente, molto più sviluppata rispetto agli altri cani di taglia piccola.

Peso e altezza

Secondo lo standard di razza il Glen of Imaal Terrier ha un peso che varia dai 15 ai 17 chilogrammi e raggiunge un’altezza al garrese massima di 35 centimetri (le femmine sono leggermente più piccole).

Testa

La testa è più grande rispetto alle dimensioni del corpo, con un muso ben proporzionato e non troppo lungo che termina con un grande tartufo di colore nero. Gli occhi sono tondi e scuri, dallo sguardo molto serioso. Le orecchie, invece, hanno un’attaccatura alta e sono piccole e a punta.

Coda

La coda è corta. In Irlanda è usanza amputarla.

Pelo

Il mantello del Glen of Imaal Terrier è di media lunghezza e ruvido, con uno strato di sottopelo più morbido.

Colori

I colori ammessi dallo standard di razza sono blu (chiamato brindle) e color frumento (tendente al rossicio).

Cuccioli

I cuccioli di Glen of Imaal Terrier spesso nascono con il pelo a chiazze blu, che poi spariscono crescendo. Sono piccoli ma pieni di energie e a volte difficili da tenere a bada per via del loro carattere testardo. Hanno bisogno di muoversi e giocare all’aria aperta.

Salute

Il Glen of Imaal Terrier è un cane dalla sana e robusta costituzione che gode generalmente di ottima salute. Tuttavia, come per ogni razza, esistono dei problemi ricorrenti e delle malattie ereditarie, per fortuna non troppo frequenti: la degenerazione del disco della schiena, le allergie alla cute e l’atrofia della retina.

Indicazioni sull’alimentazione

Non vi sono particolari indicazioni per l’alimentazione di questo cane, basta come sempre che la dieta sia equilibrata con pasti non troppo abbondanti e ricchi di tutti i nutrienti necessari al corretto sviluppo e mantenimento: proteine e grassi (carni bianche e rosse), vitamine (verdure e cereali). Possiamo integrare anche croccantini di ottima qualità.

Toelettatura

Il Glen of Imaal Terrier non ha bisogno di una particolare manutenzione, basta spazzolarlo regolarmente almeno un paio di volte alla settimana. Per il bagno può trascorrere anche più tempo, a meno che non abbia giocato (o cacciato) in terreni fangosi. È importante, inoltre, uilizzare prodotti specifici perché questo cane è soggetto ad allergie della pelle che possono causare fastidiosi pruriti e lesioni.

Allevamenti

Attualmente in Italia non esistono allevamenti di Glen of Imaal Terrier certificati dall’ENCI. Questi cani sono molto rari e ne esistono pochi esemplari al mondo, concentrati soprattutto nel territorio irlandese.

È un cane d’appartamento?

Il Glen of Imaal Terrier è un cane che ha bisogno di spazi all’aria aperta per correre e giocare, perfetto per la vita rurale. Tuttavia si adatta bene anche alla vita in appartamento perché è un cane piccolo e tendenzialmente molto tranquillo a cui piace il contatto con la famiglia.

Curiosità

Il Glen of Imaal Terrier ha un indice di natalità talmente basso che ne nascono soltanto circa 300 esemplari all’anno. Il 2003 è stato addirittura un anno da record che ha registrato la nascita di appena 26 esemplari di questa razza canina in tutto il mondo.

Classificazione FCI – n. 302
Gruppo 3 Terrier
Sezione 1 Terrier di taglia grande e media
Standard n. 302 del 27/01/2001 (en)
Nome originale Irish Glen of Imaal Terrier
Tipo Terrier
Origine Irlanda