Hairless Khala

Hairless Khala
esemplare di cane Hairless Khala

Esemplare di Hairless Khala

Dati generali
Etimologia Il nome ha una prima parte inglese, che significa “senza pelo“, e una seconda parte, Khala, una parola in lingua Quechua che significa “senza vestiti
Genitori discendenti dagli antichi cani dell’Impero Inca
Presente in natura No
Longevità 10-14 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Medio/Grande

L’Hairless Khala, come suggerisce la parola “hairless” è un cane senza peli, particolarmente famoso per questa peculiarità, originario dell’America Latina, più precisamente del Messico.

Scheda informativa del Hairless Khala
Anallergico
Per bambini Sì, con la giusta educazione può diventare protettivo
Per anziani No, è una razza che ha bisogno di spazi aperti
Con altri cani Socievole, tende a preferire la vita in gruppo con i suoi simili
Con gatti Diffidente, l’istinto predatorio può essere un problema
Rumoroso Moderatamente
Sport Esercizi per tenerlo attivo, passeggiate quotidiane

Origini storiche delle razza

Le origini dell’Hairless Khala sono parecchio antiche; intanto bisogna puntualizzare che l’America latina è famosa per avere un grandissimo numero di cani senza pelo e si presume che proprio questi derivano da antenati Inca; sono inoltre cani parecchio difficili da trovare non solo nel resto del mondo, ma anche nel territorio natio. Alcune attestazioni molto antiche testimoniano la presenza di questi cani a 2000 anni fa e, tramite queste, è anche possibile notare che l’uso di questi cani era a fine domestico; erano quindi considerati cani da compagnia, cani sentinelle e venivano anche impiegati a scopo religioso e perfino come delle e vere e proprie “stufe” nelle sere più fredde.

Con l’arrivo dei Conquistadores anche gli Hairless Khala subirono una metamorfosi, a cominciare dal nome; questi infatti dagli spagnoli vennero chiamati “Perros flora” ovvero “cani da fiori” perché questi erano soliti riposare circondati per l’appunto dai fiori; riscossero quindi parecchio successo, ma solo per qualche decennio, per poi essere sottostimati e categorizzati come cani esotici o da villaggio. Esistono due varianti di Hairless Khala: una di taglia media e una di taglia grande e che si differenziano solo ed esclusivamente per una questione di altezza.

Prezzo

È impossibile stilare un prezzo per questa razza, proprio per la difficoltà di reperimento di questi esemplari. Inoltre anche in Sud America e in particolare in Messico è parecchio complicato fissare un prezzo, perché questo cambia da allevamento ad allevamento.

Carattere

L’Hairless Khala è famoso per essere un cane parecchio calmo, giocoso e molto amichevole, tuttavia possono risultare diffidenti nei confronti degli estranei, diffidenza che tende sempre di più a scemare a mano a mano che prendono confidenza. Mostrano parecchia attenzione nei confronti di chi amano e tendono sempre a condividere il loro buon umore.

Non sono mai aggressivi e qualsiasi comportamento negativo o che sfocia nell’aggressività non è considerata una caratteristica di questa razza. Vanno d’accordo con altri animali domestici e con cani estranei ed un’eventuale convivenza con un cane o un gatto potrebbe sfociare in un bellissimo rapporto; tuttavia è importante che prima avvenga una conoscenza approfondita, in modo tale che la convivenza non possa risultare difficile non solo per gli animali domestici, ma anche per i padroni.

Addestramento

Addestrare un cane di questa razza non comporta particolari difficoltà, non solo per il loro carattere mansueto, ma anche per la loro intelligenza che li fa apprendere molto velocemente; la loro tendenza a giocare inoltre potrà permettere al proprietario di insegnare al cane diversi giochi, rendendo l’addestramento anche abbastanza piacevole.

Caratteristiche fisiche

Sia il cane di media stazza che di grande stazza sono dotati di un corpo particolarmente asciutto e compatto e tali caratteristiche permettono a questi cani di essere circoscritti all’interno di un rettangolo.

Zampe

Per quanto riguarda le zampe, queste risultano particolarmente dritte, sia quelle anteriori che quelle posteriori; i gomiti aderiscono perfettamente al resto del corpo e i piedi sono ben posizionati, rotondi e dotati di cuscinetti abbastanza resistenti.

Per quanto concerne le zampe posteriori, queste sono dotate di cosce larghe e parecchio lisce; anche i piedi posteriori sono dritti e presentano dei cuscinetti abbastanza spessi. Tutte queste caratteristiche permettono al cane di assumere dei movimenti particolarmente eleganti e a non avere difficoltà nei movimenti.

Corpo

Il corpo risulta particolarmente compatto e profondo; anche se questi cani sono senza peli, si presentano comunque abbastanza eleganti.

Peso e altezza

Per quanto riguarda l’altezza di un Hairless Khala questa si aggira tra i 36 e 41 cm per un peso che oscilla dai 7 a i 14 kg. Per quanto riguarda invece la stazza grande, l’altezza si aggira tra i 43 e i 51 cm per un peso che oscilla tra gli 8 e i 16 kg. Le femmine possono comunque risultare leggermente più basse e più magre dei maschi, sia per quanto riguarda le dimensioni medie che le dimensioni grandi.

Testa

La testa per entrambe le stature è di dimensioni media e la parte posteriore del cranio tende ad essere più sottile; proprio per l’assenza di pelo, possono presentarsi delle rughe anche se non troppo marcate e la faccia potrebbe risultare leggermente flaccida per lo stesso motivo. Il collo è anch’esso di medie dimensioni, ma decisamente muscoloso, gli occhi sono di forma ovale e anche questi di media grandezza e possono essere color nocciola, ambra e perfino marrone scuro.

Per quanto riguarda le orecchie queste sono di grandi dimensioni, rispetto alla faccia e risultano piuttosto alte e leggermente allungate, le punte tendono ad arrotondarsi e queste non sono mai amputate. Per quanto invece concerne il naso, questo risulta di dimensioni medie, pigmentato e con narici piuttosto larghe, mentre il muso è largo ma allo stesso tempo sottile; le mascelle sono sviluppate e la dentatura è forte.

Coda

La coda si presenta abbastanza lunga e ha un’attaccatura che non è né eccessivamente alta, né eccessivamente bassa; può essere quindi considerata la continuazione diretta della groppa. Risulta spessa alla base, per assottigliarsi sempre di più che ci si avvicina alla punta, inoltre può essere dritta o a falce e ancora leggermente curva o a sciabola.

Pelo

Questi cani non sono dotati di pelo; è possibile che alcuni esemplari siano dotati di un ciuffo in testa di colore bianco.

Colori

Questi cani sono di colore grigio, fumo di Londra; inoltre è possibile che alcuni esemplari possano avere una macchia bianca sullo sterno.

Cuccioli

Come tutti i cuccioli, anche questi necessitano di particolare attenzione; a differenza degli altri cuccioli però è necessario non esporli troppo presto agli ambienti esterni, proprio perché per la loro assenza di pelo, risultano particolarmente delicati. È necessario inoltre una socializzazione veloce e un addestramento in grado di non farli abbaiare eccessivamente.

Salute

Questi cani fortunatamente non soffrono di particolari problematicità, sono cani infatti abbastanza resistenti e ben abituati quasi a tutto; tuttavia la loro mancanza di pelo li rende molto sensibili al calore e di conseguenza alla disidratazione, condizione che, se non viene trattata con tempestività, potrebbe condurre inevitabilmente alla morte.

Alcuni esemplari, anche se raramente possono soffrire di problemi dentali, problemi che possono essere prevenuti con una buona igiene quotidiana. Saranno quindi bastevoli le normali visite di routine dal veterinario, a patto e condizione che non si manifestino problematicità di tipo esterno. Sono cani particolarmente longevi e la loro stima di vita si aggira tra i 10 e i 15 anni.

Indicazioni sull’alimentazione

Non ci sono particolari accorgimenti sulla loro alimentazione, questi cani possono mangiare sia cibo secco che cibo cucinato in casa, a patto e condizione che tutti gli ingredienti siano di alta qualità. In ogni caso è sempre consigliabile l’ausilio e il consiglio del veterinario che potrà perfino stilare una dieta specifica, prendendo in considerazione una serie di fattori, quali età, quadro clinico, peso e stile di vita.

Toelettatura

Questi cani non necessitano di particolari cure, proprio perché non sono dotati di pelo; risulterà quindi bastevole un lavaggio ogni tanto soprattutto durante i mesi invernali. Durante i mesi estivi invece, soprattutto se le temperature sono elevate, è consigliabile un bagno ogni due settimane. Inoltre per quasi tutto l’anno, soprattutto nei mesi troppo freddi e troppo caldi è consigliabile che siano dotati di un cappottino in grado di proteggerli dalle temperature fredde e dai raggi solari. È necessario tagliare le unghie ogni volta che si presentano eccessivamente lunghe e prestare particolare attenzione alla cura delle orecchie, degli occhi e dei denti.

I denti devono essere lavati quotidianamente con l’ausilio di uno spazzolino e di un dentifricio specifico per cani; è totalmente vietato l’utilizzo di dentifrici destinati ad uso umano, perché contengono lo xilitolo, sostanza che risulta tossica per i cani. È importante che i cani vengano abituati sin da cuccioli alla pulizia dentale per evitare che questa possa risultare complicata, se non impossibile, con l’avanzare degli anni. Per quanto riguarda la cura della pelle è necessario che si chieda il parere al veterinario per riuscire ad attuare tutte le misure preventive per riuscire a proteggere il cane da eventuali problematicità di tipo epidermico, a cui sono, a rigor di logica, molto soggetti.

Allevamenti

Nel nostro Paese non risultano presenti, secondo il sito Enci, degli allevamenti che si occupano di questa razza. Il motivo in realtà è molto semplice; questi cani, come accennato, sono parecchio rari perfino nel loro Continente natio e riuscire a trovare qualche esemplare fuori da questo, risulta quasi impossibile.

È un cane d’appartamento?

L’ Hairless Khala è un cane perfetto per un appartamento, si adatta molto bene agli spazi della casa; non sono cani che possono vivere in un ambiente esterno perché molto delicati dal punto di vista epidermico e perché soffrirebbero in particolar modo la solitudine.

Sono cani che amano giocare, per questo è consigliabile dedicare un paio di ore al giorno a coltivare il rapporto con il cane, attraverso una serie di giochi o anche con delle passeggiate che sono assolutamente consigliabili per evitare che il cane possa annoiarsi e diventare letargico.

Curiosità

L’ Hairless Khala è riconosciuto dall’American Khala Association Registry, dal Continental Kennel Club, dall’American Pet Registry e dal Dog Registry of America.