Meliteo Kinidio

Meliteo Kinidio
esemplare di cane Meliteo Kinidio

Esemplare di Meliteo Kinidio

Dati generali
Etimologia Pare che abbia avuto origine da Malta, il che spiega il suo antico nome greco, Melitaion Kunidion: “Melita“, l’antico nome greco per Malta, e kunidion il diminutivo di kuōn, o “cane“. Viene tradotto come “cagnolino di Malta“.
Genitori Antica razza probabilmente originaria dell’Isola di Malta
Presente in natura No
Longevità 12-15 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Piccola

Originario della Grecia, il Meliteo Kinidio è un cane molto apprezzato. Di piccola taglia, ma molto agile, è il prediletto per il ruolo di cane da compagnia.

Scheda informativa del Meliteo Kinidio
Anallergico No
Per bambini Sì, molto affettuoso e giocherellone
Per anziani Potrebbe andare bene se garantiti i suoi bisogni quotidiani
Con altri cani Socievole, molto attivo
Con gatti Tollerante: mai aggressivo con loro
Rumoroso Moderatamente
Sport Esercizi per tenerlo attivo, passeggiate quotidiane

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Meliteo Kinidio, conosciuto anche con altri nomi, è un cane di piccola taglia originario della Grecia. La razza sembra affondare le sue radici proprio nell’Antica Grecia, essendo protagonista in alcuni manufatti come statue, monete e vasi. La razza è presente ancora oggi nel paese e, ora come alle origini, è considerata una delle più diffuse per quanto riguarda i cani da compagnia. L’usanza di averne uno in casa, a quanto pare, si tramanda di famiglia in famiglia, soprattutto per quelle che hanno dei bambini. I bambini sono infatti i loro fan per eccellenza. Grazie alle dimensioni e al carattere del Meliteo Kinidio, quest’ultimo sembra essere considerato un pupazzo dai più piccoli. Attualmente, la richiesta di questo esemplare è in crescita.

PREZZO

In territorio italiano, ma soprattutto europeo, gli esemplari di Meliteo Kinidio sono davvero rari. Per questo motivo, non essendo nata alcuna richiesta significativa, non sono stati creati degli allevamenti per trattare questa razza nello specifico. Questo è il motivo per cui non sono noti i costi da sostenere per averne uno. Tuttavia, è fortemente sconsigliata la vendita privata. È consigliato invece, nel caso in cui si volesse un Meliteo Kinidio, contattare l’ENCI. L’ente infatti ha la possibilità di fare da tramite con gli allevamenti riconosciuti esteri.

CARATTERE

Il Meliteo Kinidio è un cane che ama l’interazione con l’essere umano. Per questo motivo è uno dei prediletti per svolgere il ruolo di cane da compagnia. È un cane vivace, allegro e molto affettuoso. Non è infatti strano vederlo nel divano insieme alla sua famiglia a guardare un film e prendersi il pieno di coccole. Nonostante le sue piccole dimensioni, è anche un cane molto coraggioso. Nel caso in cui avverta un pericolo, abbaia fino a quando il suo padrone non si rende conto che bisogna intervenire.

Grazie al suo carattere e alla sua estrema allegria, è uno dei cani più consigliati per famiglie con bambini piccoli e anziani. Riesce infatti a rallegrare le giornate e a mantenere un clima positivo all’interno delle case.

ADDESTRAMENTO

L’unico limite che si può incontrare nell’addestramento di questo esemplare è la sua vivacità, soprattutto da piccolo. Una volta però trovato il giusto approccio all’apprendimento e dopo aver riconosciuto una figura autoritaria che solitamente coincide col suo padrone, non sono rilevati particolari problemi.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Meliteo Kinidio è un cane di piccola taglia. Nonostante le sue piccole dimensioni, dietro il suo mantello, nasconde un corpo abbastanza agile e con una struttura muscolare ben definita. È ben proporzionato in tutte le parti del suo corpo.

Le sue aspettative di vita, se mantenuto in buone condizioni di salute, variano dai 12 ai 15 anni.

ZAMPE

Le zampe del piccolo Meliteo Kinido sono molto piccole viste le sue dimensioni, ma nello stesso tempo agili e muscolose.

CORPO

Il corpo del piccolo esemplare è molto agile. Nonostante le sue dimensioni è anche molto resistente e dotato di una notevole struttura sia ossea che muscolare.

PESO E ALTEZZA

Il peso e l’altezza di questi esemplari variano leggermente in base al sesso del cane. Una femmina può essere alta dai 23 ai 27 cm e un maschio dai 24 ai 28. Per entrambi i sessi il peso varia dai 4 agli 8 kg. Non è consigliato superare questo peso perché questi piccoli esemplari sono soggetti ad obesità.

TESTA

La testa del Meliteo Kinido è piccola, ma comunque ben proporzionata al resto del corpo. Presenta un muso leggermente allungato che termina con un tartufo tipicamente di colore nero. Gli occhi sono ben distanziati, a mandorla e di colore scuro. Le orecchie sono rivolte verso il basso, di forma triangolare e ricoperte di pelo.

CODA

La coda del Meliteo Kinido è lunga e si arriccia tipicamente sulla schiena. È ricoperta da un fitto strato di pelo voluminoso.

PELO

Il pelo del Meliteo Kinido è lungo e folto. Spesso si presenta ondulato e voluminoso. Sotto lo strato superficiale presenta anche uno strato di sottopelo che lo difende dalle basse temperature nelle stagioni fredde.

COLORI

Le colorazioni più diffuse di questi esemplari sono beige, bianco e nero. Non vi sono però degli standard ufficiali che vietano altri colori.

CUCCIOLI

I cuccioli del Meliteo Kinidio sono molto apprezzati. Ricordano molto dei piccoli pupazzi e questa è una caratteristica che fa da calamita per i bambini e per gli anziani. Sono molto vivaci e riempiono di allegria tutto ciò che li circonda.

SALUTE

Per il Meliteo Kinidio, come per tutti i cani di piccola taglia, vi sono dei problemi di salute a cui sono soggetti. Le parti del corpo più colpite sono le orecchie e i denti. Sembra infatti che per i cani con le orecchie basse e pendenti, sia necessaria un’attenta cura. Bisogna lavare le orecchie frequentemente, fino in fondo. Nel caso in cui non ci si sentisse in grado, è meglio contattare il proprio veterinario o i toelettatore di fiducia. Per quanto riguarda i denti, c’è il rischio che la placca in eccesso si sedimenti e ne provochi la caduta. Non è infatti raro vedere cani di piccola taglia con i denti storti e quasi assenti nella vecchiaia. Una corretta igiene orale può aiutare a prevenire questi problemi.

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

Il Meliteo Kinidio non mostra particolari esigenze dal punto di vista alimentare, ma è necessario controllare il suo peso. Se ne prende troppo, infatti, potrebbe sviluppare problemi alle articolazioni. È consigliato contattare il veterinario per stilare una dieta sana ed equilibrata adatta al cane.

TOELETTATURA

La cura del pelo per questo esemplare è molto importante. Necessita di spazzolate frequenti e di lavaggi con dei detergenti che non siano aggressivi né per la cute né per il mantello.

ALLEVAMENTI

Per la poca diffusione della razza, non sono presenti allevamenti che si occupano di questi esemplari. Tuttavia, nel caso in cui si volesse un cucciolo di Meliteo Kinidio, è possibile contattare l’ENCI. L’ente, infatti, può fare da tramite con un allevamento estero, garantendo così che arrivi un cucciolo fornito di pedigree e che ha effettuato tutte le vaccinazioni necessarie.

È UN CANE DA APPARTAMENTO?

Il Meliteo Kinidio nasce come cane da compagnia. È quindi possibile affermare che sia perfetto per la vita in appartamento. Tuttavia, ha bisogno delle passeggiati regolari all’aperto e di qualche giornata al parco. Se non si muove abbastanza, rischia di prendere troppo peso.

CURIOSITÀ

Il Meliteo Kinidio è un cane davvero molto agile. Sembra riuscire a fare salti altissimi che hanno sorpreso di gran lunga i giudici che presiedevano le competizioni.