Norsk Lundehund

Norsk Lundehund
esemplare di Norsk Lundehund

Esemplare di Norsk Lundehund

Dati generali
Etimologia Il nome è composto dalle parole norvegesi “norsk” che significa “norvegese“, “lunde” che indica la “pulcinella di mare” (preda preferita di questa razza) e “hund” termine per “cane
Genitori Antica razza di spitz autoctona della Norvegia
Presente in natura No
Longevità 11-13 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Piccola

Riconosciuto dalla FCI, il Norsk Lundehund è un piccolo cane dalle grandi abilità. Nonostante il suo aspetto compatto, infatti, gode di un corpo agile, energico e resistente agli sforzi.

Adatto anche alla vita da appartamento, è un cane tutto da scoprire. Purtroppo l’esemplare in territorio italiano, ma anche europeo, non è riuscito a diffondersi.

Scheda informativa del Norsk Lundehund
Anallergico No
Per bambini Sì, è un ottimo cane da famiglia
Per anziani Adatti perché non amanti della solitudine, ma va garantito un minimo di esercizio
Con altri cani Socievole, molto attivo
Con gatti Tollerante, sanno essere socievoli anche con loro
Rumoroso Moderatamente
Sport Razza molto attiva, quando non caccia va tenuto costantemente in allenamento

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Norsk Lundehund è un cane di origini Norvegesi. Si è diffuso nel tempo e nella storia soltanto nel suo territorio di nascita, non riuscendo ad affermarsi altrove, nonostante le sue tante abilità e qualità. Il periodo della sua diffusione è ancora un’ipotesi. Sembra che il Norsk Lundehund sia stato utilizzato come cane per la caccia ai pulcinella di mare già dal XVI secolo. Vi sono degli scritti di uno zoologo di quel periodo che descrivono un cane utilizzato per svolgere lo stesso ruolo e con delle caratteristiche fisiche molto simili a quelle attuali. Le piccole dimensioni del cane e la sua agilità lo hanno reso molto apprezzato nel ruolo che ha rivestito.

Verso la metà del XIX secolo, però, per la caccia agli uccelli marini, si preferì l’utilizzo delle reti. A causa di questa innovazione il Norsk Lundehund rischiò l’estinzione non essendo più richiesto e non essendo utilizzato come cane da compagnia. La razza riuscì a sopravvivere e a rinascere soltanto grazie all’aiuto di una allevatrice del sud della Norvegia che, in collaborazione con un pescatore che abitava in una zona in cui ancora degli esemplari erano in vita, preservò la salute degli ultimi cani presenti nel territorio.

PREZZO

In territorio europeo e, soprattutto italiano, il Norsk Lundehund è un cane sempre più conosciuto, ma non è stata rilevata nessuna presenza né di esemplari adulti né di cuccioli. Per questo motivo non sono presenti allevamenti e, di conseguenza, non sono note informazioni circa il costo da sostenere per averne uno. Tuttavia, per ottenere queste informazioni, è possibile contattare l’ENCI che è in grado di rintracciare tutti gli allevamenti riconosciuti esteri.

Bisogna sempre e comunque diffidare delle vendite private di cuccioli di dubbia provenienza.

CARATTERE

Il Norsk Lundehund è un cane che è sempre stato dedito alla caccia, selezionando la prenda e portandola al suo padrone. Questo suo istinto fa si che, una volta riconosciuta una figura autoritaria, gli sia totalmente fedele. Questa razza adora compiacere il suo padrone e farebbe di tutto pur di non deluderlo. Oramai, la caccia per come questi esemplari l’hanno conosciuta, non è più legale, quindi il suo utilizzo è diminuito di gran lunga. Notando comunque le abilità fisiche della razza, un uso alternativo è stato trovato: tanta attività, voglia di movimento e agilità non potevano che essere sfruttate per le prove di agility, che il cane adora. Adatto anche alla vita domestica, il Norsk Lundehund è un cane affettuoso, appassionato di coccole e molto dolce se abituato fin da piccolo a socializzare. Detesta la solitudine e lo dimostra il fatto che se sta per troppo tempo da solo, abbaia in cerca di attenzioni.

ADDESTRAMENTO

Il Norsk Lundehund è un cane abbastanza ubbidiente se ha una figura autoritaria di riferimento. Chiunque ne abbia avuto uno, non ha mai lamentato atteggiamenti aggressivi o di ribellione all’addestramento. L’unico problema è che questo quattro zampe è molto attivo e vivace e ha bisogno di continui stimoli per portare avanti il processo educativo. Una volta trovato il giusto approccio, bastano poche settimane per raggiungere degli ottimi risultati nell’apprendimento.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Norsk Lundehund è un cane di piccola taglia, ma molto agile. Presenta infatti un corpo compatto, ma dotato di un ottimo sistema muscolare che lo rende resistente a lunghe corse e attività fisica intensa. Le sue dimensioni variano leggermente in base al sesso dell’esemplare. Le femmine infatti sembrano essere un po’ più piccole.

Le sue aspettative di vita, se mantenuto in buone condizioni di salute, variano dai 12 ai 14 anni.

ZAMPE

Le zampe dell’esemplare sono corte vista la sua statura, ma molto forti. Godono infatti di un’ottima struttura ossea e muscolare che donano al cane un’andatura leggera ed elastica. Sono tutte e quattro ricoperte di pelo e sono fornite di cuscinetti morbidi e in grado di calpestare ogni tipo di terreno.

CORPO

Il corpo di questa razza è piccolo, compatto, ma dalle gradi prestazione fisiche. Per la sua struttura, infatti, il cane è adatto alla corsa e allo sport. Si presenta inoltre abbastanza proporzionato in tutte le sue parti.

PESO E ALTEZZA

Il peso e l’altezza di questo esemplare variano leggermente in base al suo sesso. Un maschio, generalmente, ha un’altezza compresa tra i 35 e i 38 cm con un relativo peso di 7 kg. Una femmina, più piccola, può essere alta dai 32 ai 35 cm e pesare fino ai 6 kg. Ovviamente, queste sono le misure dettate dagli standard, ma esistono esemplari che mostrano dimensioni leggermente diverse.

TESTA

La testa dell’esemplare è di larghezza media e termina con una mascella abbastanza forte, evidente e resistente. Il muso è di media lunghezza e termina con un tartufo che generalmente è nero. Gli occhi sono situati in posizione obliqua, non sporgenti e di un colore ambrato che può presentare delle sfumature gialle. Le orecchie del Norsk Lundehund sono di forma triangolare.

CODA

La coda del Norsk Lundehund presenta un’attaccatura abbastanza alta e una lunghezza media. È interamente coperta di pelo che però non mostra una lunghezza esagerata. Viene portata generalmente arrotolata sul dorso e nei casi di postura rilassata, pendente.

PELO

Il pelo di questa razza è abbastanza folto e lungo. Presenta una variazione di lunghezza soltanto lungo la zona della testa e davanti gli arti anteriori dove appare più corto. L’esemplare è inoltre dotato di un soffice sottopelo che fa da strato protettivo durante le stagioni più fredde.

COLORI

Il colore di fondo, nella parte inferiore del corpo, è sempre il bianco. Quest’ultimo è sempre combinato ad un altro colore che può essere beige, marrone o nero. Ogni esemplare infatti mostra sempre la pancia, la parte interna delle zampe e la zona della gola di colore bianco e la parte superiore di diverso colore.

CUCCIOLI

I cuccioli alla nascita non mostrano nessun problema né relativo alla salute né al comportamento. Crescono tendenzialmente sani e hanno bisogno di movimento fin da subito. È consigliato farli socializzare fin dalle prime settimane e lasciare che riconoscano, all’interno della famiglia, una figura autoritaria.

SALUTE

Il Norsk Lundehund può godere di buona salute nella misura in cui vengano prese delle precauzioni. Il cane soffre spesso di problemi intestinali e in alcuni esemplari vengono rilevate delle allergie. È bene lasciar intervenire il veterinario per trovare il trattamento giusto.

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

Come anticipato, l’esemplare può manifestare problemi intestinali o allergie. L’ideale è creare, insieme al veterinario, una dieta sana ed equilibrata che tenga conto di queste problematiche e che assicuri al cane un’alimentazione che non sia dannosa.

TOELETTATURA

Per la cura del pelo di questa razza la parola d’ordine è “spazzolare“. È infatti necessario farlo frequentemente per permettere la caduta del pelo morto e, soprattutto, per permettere la rigenerazione del pelo nuovo e dello strato più interno di sottopelo. Vengono inoltre consigliati dei detergenti per il lavaggio che non siano troppo aggressivi per cautelare la struttura del pelo e l’integrità della cute.

ALLEVAMENTI

In territorio italiano, ma anche europeo, non sono ancora presenti allevamenti riconosciuti a causa della scarsa presenza dell’esemplare. Tuttavia, è possibile contattare l’ENCI per avere informazioni circa allevamenti esteri con cui poter entrare in contatto per reperire un cucciolo autentico e in buona salute.

È UN CANE DA APPARTAMENTO?

Per le sue dimensioni ridotte è possibile affermare che sì, il Norsk Lundehund può essere considerato un cane da appartamento. È però bene ricordare che ha comunque bisogno di una certa quantità giornaliera di movimento. Se il tuo appartamento non gode di spazi aperti, non sottovalutare o dimenticare mai le passeggiate e le giornate al parco quando possibile.

CURIOSITÀ

La razza di Norsk Lundehund fu riconosciuta molto tardi rispetto ad altre razze presenti nel territorio. Il Kennel Club norvegese, aspettò il 1943 per attribuire autenticità alla razza e fornirne uno standard dei tratti fisici. La FCI, invece, lo fece nel 1965. Nel 1962, nel frattempo, per garantire la sopravvivenza della razza e per far che venissero studiati questi esemplari così poco diffusi, fu fondato il Norsk Lundehund Klubb.

Inoltre, essendo perso l’utilizzo originario della razza, il Norsk Lundehund è stato selezionato per svolgere gli spettacoli di agility in cui riesce a conseguire degli ottimi risultati che però, non lo hanno aiutato nella diffusione della razza in altri paesi oltre quello di origine.

Classificazione FCI – n. 265
Gruppo 5 Cani tipo Spitz e tipo primitivo
Sezione 2 Cani nordici da caccia
Standard n. 265 del 12/03/1999 (en fr)
Origine Norvegia