Nova Scotia Duck Tolling Retriever

Nova Scotia Duck Tolling Retriever
esemplare di Nova Scotia Duck Tolling Retriever in posizione eretta di fianco ad un tronco d'albero

Esemplare di Nova Scotia Duck Tolling Retriever

Dati generali
Etimologia Il nome ne descrive la provenienza e la tipologia oltre che la sua principale specializzazione in caccia, il “duck tolling“, tecnica che prevede il far spaventare i volatili acquatici verso l’area di tiro del cacciatore
Genitori Ottenuto da probabili incroci tra diverse razze di retriver, spaniel, setter, pointer e pastori scozzesi
Presente in natura No
Longevità 12-14 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia, cane d’acqua
Taglia Media

Riconosciuto dalla FCI, il Nova Scotia Duck Tolling Retriever è un cane di origini canadesi che pian piano riesce a farsi conoscere.

Cane da caccia e da riporto, diventato poi un ottimo cane da compagnia, è un mix di allegria, buon umore e movimento.

Scheda informativa del Nova Scotia Duck Tolling Retriever
Anallergico No
Per bambini Sì, può essere un ottimo compagno
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Socievole, molto attivo
Con gatti Cresciuti insieme non potranno che andare d’accordo
Rumoroso Moderatamente
Sport Riporto, sport in acqua, attività all’aperto

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Le origini del Nova Scotia Duck Tolling Retriever, anche conosciuto come “Toller” vanno ricercate nella baia di Little River, nella nuova Scozia, in Canada. Il periodo di nascita e diffusione dell’esemplare è il diciannovesimo secolo. Fu creato come cane da caccia e da riporto per la selvaggina che si aggirava intorno ai corsi d’acqua. La razza deriva da alcuni incroci che però, ad oggi, non sono ancora identificati. Sono state stilate delle ipotesi che menzionano tra le possibili razze presenti nel mix i Setter, gli Spaniel e i Retrievers, ma alcune fonti suggeriscono anche una piccola presenza di pastori scozzesi. Soltanto negli anni ottanta la razza ha acquisito popolarità, ma circoscritta nel territorio d’origine. In Italia l’esemplare è conosciuto, ma soltanto da pochi anni. Ha ottenuto il riconoscimento della FCI nel 1999.

PREZZO

L’esemplare è conosciuto in Italia, ma ancora non abbastanza diffuso. Per questo motivo non è possibile stimare un prezzo per un cucciolo proveniente da un allevamento. Tuttavia, l’acquisto presso privati è totalmente sconsigliato. Per informazioni circa gli allevamenti esteri, è possibile contattare l’ENCI, ente che può mettersi in contatto con tutti gli allevamenti ufficiali esteri.

CARATTERE

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever è un cane che ha bisogno di continui stimoli. È un esemplare tendenzialmente attivo, allegro, sempre in movimento e socievole se abituato fin da piccolo. Non mostra difficoltà nella socializzazione con gli esseri umani, anzi è molto affettuoso e predisposto al gioco. Essendo un vecchio cacciatore, ha l’istinto di inseguire gli animali più piccoli. Questo è uno spigolo del suo carattere che va smussato fin dalle prime settimane di vita. Non mostra mai segni di aggressività e risulta soltanto un po’ timido nei confronti degli estranei.

ADDESTRAMENTO

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever è un cane che ha molta voglia di fare. Non mostra segni di ribellione verso l’addestramento, ma ha bisogno di essere stimolato. L’ideale è trovare un approccio all’addestramento che appaia al cane più come un gioco che come un obbligo. Una volta educato, l’esemplare non mostra segni di disobbedienza.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever è un cane che rientra tra le razze di taglia media. Gode di un corpo agile, resistente e scattante. Le sue dimensioni variano leggermente in base al sesso dell’esemplare.

Le sue aspettative di vita, se mantenuto in buona salute, variano dai 10 ai 14 anni.

ZAMPE

Le zampe del Nova Scotia Duck Tolling Retriever sono visibilmente snelle, ma godono di un’ottima e resistente struttura sia ossea che muscolare. Le zampe sono dritte e totalmente ricoperte di pelo.

CORPO

Il corpo è ben proporzionato in tutte le sue parti e ricoperto di un ricco mantello. È agile, scattante, resistente allo sforzo e in grado di resistere a diverse tipologie di temperature.

PESO E ALTEZZA

Le dimensioni variano leggermente in base al sesso dell’esemplare. Le femmine sono solitamente più piccole. Un esemplare maschio può essere alto dai 45 ai 54 cm e avere un peso compreso tra i 20 e i 23 kg. Un esemplare femmina, invece, può avere un’altezza compresa tra i 42 e i 51 cm e un peso che va dai 17 ai 20 kg.

TESTA

La testa di questo esemplare ha un profilo netto che mette in evidenza delle mascelle forti, seppur apparentemente delicate. Gli occhi si presentano ben distanziati tra loro e a forma di mandorla. La loro colorazione varia dal color ambra al marrone. Le orecchie hanno una forma triangolare e sono rivolte verso il basso.

CODA

La coda è lunga, spessa e ricoperta totalmente di pelo. Negli esemplari che sono a riposo tende a stare bassa, sotto la linea del garretto. Negli esemplari in movimento o in stato di eccitazione, invece, la coda assume una posizione alta, con la punta in su, ben oltre la linea del garretto.

PELO

L’esemplare presenta un tipo di pelo doppio, di media lunghezza, soffice, ma soprattutto impermeabile. Il mantello è inoltre dotato di un notevole strato di sottopelo morbido. Il pelo non è distribuito tutto nello stesso modo: alla gola, nella zona intorno alle orecchie e nelle cosce sono presenti delle frange di pelo più lungo.

COLORI

Il cane si presenta in varie tonalità di rosso e arancione, con delle macchie bianche che non devono superare una certa grandezza.

CUCCIOLI

I cuccioli di questa razza non mostrano particolari problemi di salute alla nascita. Passate le prime settimane, è necessario iniziare un primo percorso di socializzazione. Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever è infatti un cane molto timido e in età adulta è più difficile superare la timidezza.

SALUTE

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever è un cane che tendenzialmente gode di ottima salute, ma anche lui, purtroppo, deve fare i conti con la genetica. Sembra infatti che molti esemplari di questa razza soffrano di displasia dell’anca e problemi alla retina.

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever non soffre di particolari allergie alimentari.

Tuttavia, è consigliato l’intervento di un veterinario per la creazione di una dieta sana ed equilibrata che tenga conto dell’apporto calorico quotidiano necessario per il cane.

TOELETTATURA

La cura del pelo per questa razza è importante. È necessario spazzolare frequentemente il pelo al fine di permetterne la sua rigenerazione.

Inoltre, è consigliato l’utilizzo di detergenti non aggressivi che tutelino la struttura del pelo piuttosto che danneggiarla.

ALLEVAMENTI

L’esemplare non è molto diffuso in Italia, dunque non è possibile trovare allevamenti in territorio nazionale che si occupino esclusivamente di questa razza.

È UN CANE DA APPARTAMENTO?

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever è un cane in grado di adattarsi all’ambiente familiare senza alcun problema.

Tuttavia, per poter vivere in appartamento, ha bisogno che quest’ultimo sia fornito di spazi aperti quali cortili o giardini.

CURIOSITÀ

Il Nova Scotia Duck Tolling Retriever, grazie alle sue doti fisiche, sembra essere un ottimo sportivo. Riesce infatti a conseguire ottimi risultati nelle competizioni di agility più importanti.

Classificazione FCI – n. 312
Gruppo 8 Cani da riporto, cani da cerca e cani d’acqua
Sezione 1 Cani da riporto
Standard n. 312 del 24/06/87 (en)
Nome originale Nova Scotia duck tolling retriever
Origine Canada