Perro Fino Colombiano

Perro Fino Colombiano
primo piano di esemplare di Perro Fino Colombiano

Esemplare di Perro Fino Colombiano

Dati generali
Etimologia Il nome significa “segugio fino colombiano“, dove “fino” si riferisce alla sua linea fisica
Genitori Segugio Spagnolo x Segugio Svizzero x Blue Guascone
Presente in natura No
Longevità 12-15 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Medio/Grande

Il Perro Fino Colombiano affonda le sue radici in Colombia. Le prime tracce documentate della sua esistenza risalgono a 200 anni fa, ma si presume fosse in giro già da un po’.

Riconosciuto ufficialmente da qualche anno, il Perro Fino Colombiano è stato un valido cane da caccia e un ottimo sportivo.

Scheda informativa del Perro Fino Colombiano
Anallergico No
Per bambini È un perfetto cane da famiglia e va d’accordissimo con i bambini
Per anziani Sa essere molto affettuoso, ma bisogna che si tratti di persone abbastanza attive per garentire un minimo di esercizio
Con altri cani Molto attivo e socievole con i suoi simili
Con gatti Lo spirito di caccia è comunque molto spiccato, meglio evitare il rapporto con gli animali domestici più piccoli
Rumoroso Moderatamente, più quando caccia
Sport Esercizi per tenerlo attivo, che contrastino la sedentarietà

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Perro Fino Colombiano, come suggerisce il suo nome, affonda le sue radici in Colombia. Le prime tracce della sua esistenza risalgono ad almeno 200 anni fa, ma è stato ipotizzato che il cane esistesse già da prima. È stato utilizzato fin da subito come cane da caccia grazie al suo fiuto infallibile e alla sua notevole agilità. La razza sembra essere il mix di altri esemplari, non tutti noti. Tra quelli che sono facilmente intuibili dalle caratteristiche del quattro zampe, troviamo sicuramente il Bloodhound e il Foxhound. È stato un cane molto di tendenza in passato, veniva scelto sia dalla classe sociale contadina che da quella nobile. La specialità del Perro Fino Colombiano era la caccia del roditore, ma fu anche considerato un ottimo sportivo dai ceti sociali più agiati. La sua diffusione ebbe una battuta d’arresto dal momento in cui le regole sulla caccia diventarono più restrittive. Nonostante ciò, in tempi più recenti, intorno al 2000, il cane iniziò ad ottenere i primi riconoscimenti ufficiali.

PREZZO

In Italia la razza di Perro Fino Colombiano non è diffusa. Per questo motivo non sono presenti allevamenti e di conseguenza non sono note informazioni circa il costo da sostenere per poter avere un cucciolo di quest’esemplare. Tuttavia, non bisogna mai rivolgersi alle vendite private di cuccioli. È piuttosto consigliato contattare l’ENCI che provvede s stabilire dei contatti con gli allevamenti esteri riconosciuti.

CARATTERE

Il Perro Fino Colombiano è un cane molto attivo, vivace e determinato. È stato anche per questo suo carattere che in passato è riuscito ad essere un cacciatore formidabile. Tuttavia, riesce ad essere un cane molto calmo e pacato, anche se a volte, soprattutto nei giochi, risulta un po’ testardo. Nell’ambiente familiare è affettuoso e coccolone. Lo è soprattutto con i bambini, con cui potrebbe passare ore a giocare senza mai stancarsi. Anche con gli estranei, il Perro Fino Colombiano è socievole. Per questa sua estrema tendenza alla socializzazione non è mai consigliato utilizzarlo come cane da guardia.

ADDESTRAMENTO

Il Perro Fino Colombiano, come anticipato, tende ad essere molto attivo e testardo. È per questo che all’inizio, da cucciolo, non è semplice addestrarlo. Viene consigliato per questo motivo un tipo di addestramento che ai suoi occhi appaia più come un gioco che come un obbligo. Una volta educato ed addestrato, il Perro Fino Colombiano, da adulto, non mostra particolari segni di ribellione.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Perro Fino Colombiano è considerato un cane di media taglia. Le sue dimensioni variano leggermente in base al sesso l’esemplare. La femmina, infatti, appare sempre leggermente più piccola.

ZAMPE

Le zampe del Perro Fino Colombiano sono robuste e massicce. Dotate di fasce muscolari sottili ma ben sviluppate, sono inoltre fornite di cuscinetti spesso che permettono al cane di calpestare diversi tipi di terreno.

CORPO

Il corpo del Perro Fino Colombiano si presenta di medie dimensioni, agile e resistente. È dotato di una forte e robusta struttura ossea e di fasce muscolari sottili, ma efficienti e molto resistenti agli sforzi.

PESO E ALTEZZA

Le dimensioni del Perro Fino Colombiano, come anticipato, variano leggermente in base al sesso dell’esemplare. La sua altezza al garrese varia dai 45 ai 50 cm e il suo peso dai 18 ai 30 kg. Le femmine sono un po’ più piccole.

TESTA

La testa del Perro Fino Colombiano è di medie dimensioni, proporzionata con le dimensioni del resto del corpo. Il muso termina con un tartufo grande, dotato di larghe narici e tipicamente nero o marrone, in base al colore del mantello. Gli occhi sono ben distanziati e a forma di mandorla. Le orecchie sono lunghe, larghe e pendenti.

CODA

La coda è lunga e con un attacco ad altezza media. È più spessa all’attaccatura e diventa sempre più sottile man mano che ci si avvicina alla punta.

PELO

Il pelo del Perro Fino Colombiano si presenta corto. In alcuni esemplari è più morbido, in altri più ruvido. Risulta della stessa lunghezza in tutte le parti del corpo, meno che nel muso dove è leggermente più lungo.

COLORI

Le colorazioni con cui un Perro Fino Colombiano si presenta sono svariate e tutte accettate dagli standard. I colori più diffusi sono il rosso, il nero, il marrone, il bianco e il manto tigrato.

CUCCIOLI

I cuccioli non mostrano generalmente problemi di salute. Sono molto attivi, vivaci e un po’ testardi. Per questo motivo viene consigliato di iniziare l’addestramento il prima possibile.

SALUTE

Il Perro Fino Colombiano gode generalmente di buone condizioni di salute. È ovvio che nonostante questo, le visite di routine dal veterinario non vadano trascurate e/o ignorate.

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

Il Perro Fino Colombiano non presenta allergie o intolleranze alimentari. Presenta però un problema da non sottovalutare: tende a prendere peso velocemente. Per questo motivo è consigliato l’intervento del veterinario per stilare una dieta sana ed equilibrata che tenga conto di questo aspetto. Il pasto giornaliero viene solitamente diviso in due razioni da somministrare in due momenti diversi della giornata.

TOELETTATURA

Il Perro Fino Colombiano non presenta particolari necessità per la cura del pelo. Quello che è importante è praticare la routine igienica con detergenti non aggressivi e con spazzolate frequenti.

ALLEVAMENTI

In Italia la razza di Perro Fino Colombiano non è diffusa. Per questo motivo non esistono degli allevamenti che si occupano di questi esemplari. Tuttavia è possibile contattare l’ENCI che può fare da tramite con gli allevamenti esteri per assicurare cuccioli forniti di pedigree e in ottime condizioni di salute.

È UN CANE DA APPARTAMENTO?

Il Perro Fino Colombiano è un cane che si adatta alla vita domestica senza alcun problema. Socializza in fretta e sa essere anche un ottimo cane da compagnia. Ha però bisogno di spazi aperti in cui muoversi quindi sono consigliate abitazioni che dispongano di spazi esterni.

CURIOSITÀ

Nonostante il suo impiego nella caccia che ha superato in passato ogni aspettativa, il Perro Fino Colombiano è stato sorprendentemente anche un grande sportivo. Questo suo utilizzo lo hanno sperimentato le classi nobili dei tempi, notando la sua grande prestanza fisica nelle battute di caccia.