Rampur Greyhound

Rampur Greyhound
esemplare di Rampur Greyhound nel deserto

Esemplare di Rampur Greyhound

Dati generali
Etimologia Nome che ne indica la tipologia e la regione di provenienza, Rampur, in India
Genitori Greyhound x Levriero Afgano
Presente in natura No
Longevità 9-15 anni
Impieghi Cane da guardia, cane da caccia
Taglia Madio/Grande

Molto agile e veloce, il Rampur Greyhound è stato in passato un grande cacciatore. Attualmente poco diffuso in tutto il mondo, rischia l’estinzione e non possiede riconoscimenti ufficiali da parte della FCI.

Scheda informativa del Rampur Greyhound
Anallergico No
Per bambini Sì, con la giusta educazione sa essere un ottimo compagno per loro
Per anziani No, per il bisogno di esercizio
Con altri cani Di solito diffidente
Con gatti Diffidente
Rumoroso Moderatamente
Sport Allentamenti ed esercizi regolari e corsa

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Rampur Greyhound, chiamato anche Levriero Rampur, è un cane proveniente dall’India Settentrionale, precisamente dalla regione di Rampur. Questo esemplare fa parte della categoria dei segugi. Era principalmente utilizzato per cacciare animali di grossa taglia. Tra questi trovavamo sicuramente tigri, leoni, leopardi e pantere. È sempre stato apprezzato per la sua estrema agilità e per il suo grande coraggio.

I primi esemplari sono comparsi nel territorio indiano circa 300 anni fa. Erano molto popolari, soprattutto per la loro velocità nell’inseguire la preda. Nel 1947 è iniziato il declino della razza. Successivamente è stato alimentato dalle restrizioni sulla caccia. Oggi, gli esemplari esistenti sono davvero pochi e la razza rischia l’estinzione. Alcune loro tracce sono presenti in Inghilterra, ma sono soltanto frutto degli incroci con altri Greyhound. È davvero raro trovare degli esemplari puri.

PREZZO

L’esemplare non è diffuso in Italia. Per questo motivo all’interno del nostro paese non vi sono degli allevamenti che si occupano di questa razza e, di conseguenza, il costo da sostenere per avere un cucciolo di questi esemplari non è noto. Tuttavia non bisogna mai rivolgersi ai venditori privati. È consigliato contattare l’ENCI che può fare da tramite con gli allevamenti esteri riconosciuti.

CARATTERE

Questi esemplari sono abbastanza timidi e schivi nei confronti degli estranei, ma amorevoli e premurosi nei confronti dei componenti della propria famiglia. Tendono a sviluppare un legame particolare con i bambini. Sembra infatti che riempiano i più piccoli di giochi e attenzioni. È sempre bene valutare l’agilità conosciuta del cane che potrebbe involontariamente far del male ai bimbi più piccoli. Per questo è consigliato a famiglie che hanno già avuto altri cani.

Il Rampur Greyhound, inoltre, è un cane molto vispo e in continua ricerca di movimento. Chiunque lo prenda deve quindi essere consapevole che passeggiate al parco e giornate fuori devono far parte della loro routine. Fin da piccoli hanno infatti bisogno di sperimentare il movimento in gradi spazi aperti. Altra necessità che si presenta fin dalle prime settimane è quella di socializzare.

ADDESTRAMENTO

Se si riesce a gestire fin da subito la vivacità di questo cane, l’addestramento non risulta complicato. Serve infatti trovare il giusto approccio all’apprendimento che tenga conto del carattere del cane. Da adulto è molto educato e diligente. Identificare una figura autoritaria potrebbe accelerare l’intero processo di addestramento. Il Rampur Greyhound è infatti un cane molto fedele al suo padrone e non perde occasione per compiacerlo.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Rampur Greyhound è un cane molto atletico, snello ed elegante. Nonostante appaia magro, è dotata di grande forza e resistenza muscolare. È inoltre tra i cani più agili conosciuti fino ad oggi.

Se mantenuto in buone condizioni di salute, il Rampur Greyhound può vivere anche 15 anni.

ZAMPE

Le zampe sono lunghe e apparentemente magre. Dietro quest’apparenza fragile si nascondono però degli ottimi muscoli e una forte struttura ossea.

CORPO

Il corpo del Rampur Greyhound è alto, snello, agile e muscoloso. Gode di una struttura muscolare molto sviluppata che gli permettere di essere uno dei cani più veloce al mondo.

PESO E ALTEZZA

Il peso e l’altezza dei cani appartenenti a questa razza, variano leggermente in base al loro sesso. Le femmine solitamente sono più piccole. Infatti, mentre una femmina può essere alta al massimo 60 cm e pesare 27 kg, un maschio può avere un’altezza che arriva a 76 cm e un peso di 30 kg.

TESTA

La testa dell’esemplare è tipicamente stretta e allungata. Il muso termina con un tartufo tipicamente di colore nero. Gli occhi sono grandi, leggermente sporgenti e vicini tra loro. Le orecchie sono di piccole dimensioni e rivolte verso il basso.

CODA

La coda è molto lunga e tipicamente portata bassa. Questo però non dipende assolutamente dall’umore del cane. Generalmente i cani che portano la coda bassa in mezzo le zampe sono a disagio, impauriti. Il Rampur Greyhound invece l’ha così naturalmente. Nei momenti di eccitazione, infatti, non supera la linea del garretto.

PELO

Il pelo dell’esemplare si presenta corto e tendenzialmente lucido.

COLORI

I colori con cui si presenta un esemplare di Rampur Greyhound sono tipicamente il grigio, il tigrato e il nero. Raramente sono stati visti alcuni esemplari bianchi con macchie marroni.

CUCCIOLI

I cuccioli di questa razza nascono molto magri e fragili. Se in presenza di bambini, infatti, è necessario prestare molta attenzione. Già dalle prime settimane è possibile fargli effettuare movimento e iniziare il processo di socializzazione e addestramento.

SALUTE

L’esemplare non mostra particolari problemi di salute genetici. Tuttavia è bene non ignorare o trascurare mai le visite di routine dal veterinario. Un buon piano di prevenzione è sempre consigliato.

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

Il Rampur Greyhound non presenta particolari allergie o intolleranze alimentari. Presenta però un problema da non sottovalutare: è quasi necessario che non prenda peso per non appesantire le articolazioni. Per questo motivo è consigliato l’intervento del veterinario per stilare una dieta sana ed equilibrata che tenga conto di questo aspetto. Il pasto giornaliero viene solitamente diviso in due razioni da somministrare in due momenti diversi della giornata.

TOELETTATURA

La cura del pelo di questo esemplare non mostra particolari necessità. È bene però ricordare che tende a soffrire di irritazione della cute. Per questo motivo è consigliato l’utilizzo di un detergente che non sia aggressivo per la pelle. È sempre bene chiedere consiglio al veterinario per scegliere quello più adatto.

ALLEVAMENTI

In Italia la razza di Rampur Greyhound non è diffusa. Per questo motivo non esistono degli allevamenti che si occupano di questi esemplari. Tuttavia è possibile contattare l’ENCI che può fare da tramite con gli allevamenti esteri per assicurare cuccioli forniti di pedigree e in ottime condizioni di salute. Bisogna sempre diffidare delle vendite private.

È UN CANE DA APPARTAMENTO?

Il Rampur Greyhound è un cane che si adatta alla vita domestica senza alcun problema. Socializza in fretta se abituato fin da piccolo e sa essere anche un ottimo cane da compagnia. Ha però bisogno di spazi aperti in cui muoversi quindi sono consigliate abitazioni che dispongano di spazi esterni. Per questi ultimi è consigliata una recinzione: il Rampur Greyhound è un vecchio cacciatore, potrebbe inseguire altri animali.

CURIOSITÀ

Il Rampur Greyhound è sempre stato apprezzato per la sua estrema agilità e per la sua velocità. Sembra infatti che, sotto sforzo, il cane riesca a raggiungere la velocità di 40 Km/h. Questo ha fatto di lui un eccellente velocista, davvero difficile da battere.