Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó

Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó
tre esemplari di Segugio della Transilvania

Esemplari di Segugio della Transilvania

Dati generali
Etimologia Nome che ne indica la tipologia e l’area d’origine: Erdélyi Kopó è la sua traduzione in ungherese
Genitori Antica razza di origine ungherese
Presente in natura No
Longevità 10-12 anni
Impieghi Cane da compagnia, cane da caccia
Taglia Media

Il Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó è un cane di origine ungherese, tipica razza utilizzata per la caccia.

È ufficialmente riconosciuto dalla FCI, la federazione internazionale delle associazioni di allevatori canini. Appartiene al Gruppo 6, Segugi e cani per pista di sangue, alla Sezione 1, Cani da seguita.

È affettuoso, dolce e facilmente addestrabile, disponibile con l’uomo e ottimo per l’attività venatoria.

Scheda informativa del Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó
Anallergico No
Per bambini Non è un cane molto paziente, soprattutto con i più piccoli non va d’accordo
Per anziani Solo se attivi e, magari, appassionati di caccia
Con altri cani Socievole, caccia spesso in branco
Con gatti Tollerante solo se abituato da cucciolo
Rumoroso Segnala un eventuale preda quando caccia emettendo un guaito molto forte
Sport Venatori, canicross, giochi di ricerca, agility, cani run

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó è un cane che prende i suoi natali dall’Ungheria.

Sappiamo che già nel Medioevo era molto richiesto come cane da caccia, per le sue grandi e ottime abilità venatorie. La stessa nobiltà lo richiedeva spesso come cane sia da compagnia che per la sua ottima indole di perfetto lavoratore.

Si racconta che nel corso della storia, con l’avvento dell’agricoltura nelle zone dell’Ungheria, il Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó sia stato respinto verso i monti e le foreste dei Carpazi. Questo perché si aveva paura che la sua caccia potesse rovinare i raccolti.

Man mano che si sviluppava e si riproduceva, si divise in due gruppi, distinti in base alle dimensioni e alle attitudini.

Il grande e il piccolo Segugio della Transilvania. Il primo era dedito soprattutto alla caccia più difficile, quella del bufalo, dell’orso o della lince. Il secondo, ottimo invece per acciuffare animali più rapidi e difficili da scovare fra i campi sterminati o in mezzo ai monti, come volpi, lepri o camosci.

Quando giunsero i Rumeni e invasero l’Ungheria, ci fu una situazione di caos totale che portò alla quasi totale estinzione del Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó. I pochi esemplari che riuscirono a fuggire si accoppiarono per portare avanti la specie al fine di preservare la razza.

Pian piano la razza resistette e riuscì a sopravvivere fino ad ottenere uno standard, che nel 1968 venne riconosciuto ufficialmente anche dalla FCI.

PREZZO

È difficile stimare un prezzo per un esemplare di razza pura di Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó in quanto in Italia non è un cane estremamente conosciuto o richiesto. Per saperne di più, si consiglia di contattare l’unico allevamento presente nel nostro paese per avere maggiori informazioni a riguardo.

CARATTERE

Il carattere di un Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó è tenace e iperattivo. Non ha mai paura di nulla e il suo grande coraggio lo porta ad essere il primo a volersi buttare in ogni situazione, alla rincorsa di qualche preda da acciuffare.

Ha un temperamento calmo, fiero, con un’andatura dignitosa e ferma, ma sa essere un ottimo predatore nel momento in cui si accorge di un animale da dover catturare.

Il suo fiuto eccezionale gli permette di accorgersi di qualunque animale, grande o piccolo, che vorrebbe invece sfuggire alla cattura: lui lo insegue, lo stana e a volte lo acciuffa da solo, portandolo al padroncino come bottino.

Avverte all’istante il suo padroncino con un abbaio incredibilmente acuto, che lo porta a dare sempre il segnale al momento giusto. Una sua particolare caratteristica infatti è quella di avere un latrato molto acuto e pungente, che utilizza in modo funzionale alla sua incredibile dote di cacciatore.

Sa essere tenace e ardito, sempre pronto all’avventura, ma allo stesso tempo si pone in modo dolce e affettuoso con il suo amico umano, con il quale ha fin da subito un bellissimo rapporto di amicizia. Leale e amichevole, è anche un ottimo compagno di vita.

ADDESTRAMENTO

L’addestramento del Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó non è molto difficile. Nasce per cacciare e per farlo in compagnia dell’uomo: è sempre stato così, fin dai tempi più antichi della sua nascita, dunque risponderà sempre in maniera positiva ai comandi.

Ha un ottimo fiuto e un grande senso dell’orientamento: in sua compagnia è difficile perdersi nei boschi o in paesaggi di montagna, anche impervi e senza possibilità di avere grandi visuali.

Anche se si dovesse allontanare, i suoi sensori sono ottimi per fargli ritrovare senza difficoltà la strada di casa o il sentiero che lo riporta indietro, fino al suo padroncino.

È estremamente intelligente e questo è un punto a suo grande favore: capisce subito ogni comando e impara velocemente tutto quello che c’è da sapere per collaborare con l’umano.

Sa lavorare sia da solo, che in coppia, in compagnia di uomini o di altri animali: è un grandissimo lavoratore, instancabile e sempre pronto ad affrontare qualunque situazione, senza mai tirarsi indietro.

La sua robustezza e resistenza gli permettono di poter affrontare anche grandi distanze alla ricerca di tracce di animali percepiti lungo il suo cammino. È ottimo anche nell’inseguimento: con lui, ogni animale da selvaggina sarà in grave pericolo!

CARATTERISTICHE FISICHE

Il Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó è una razza di taglia media, con un’aspettativa di vita che si aggira intorno ai 10-12 anni.

ZAMPE

Le zampe di un esemplare di razza pura di Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó sono snelle, ma toniche e resistenti. Gli danni la giusta forza e spinta per lanciarsi alla rincorsa di qualche animale.

CORPO

Il corpo è proporzionato, il tronco ha la forma di un rettangolo, muscoloso e con un’ottima ossatura.

PESO E ALTEZZA

Il peso di un esemplare maschio di razza pura di Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó si aggira intorno ai 20-25 kg; quella di una femmina fra i 16-20 kg.

L’altezza al garrese per un maschio è di 55-65 cm; quella di una femmina fra i 45 e i 50 cm.

TESTA

La testa è abbastanza lunga, col tartufo non troppo schiacciato e di colore nero e un ottimo morso.

Le orecchie sono di medie dimensioni, attaccate piuttosto alte e ricadono verso il basso. Gli occhi sono a forma di mandorla di colore molto scuro: hanno uno sguardo vispo ma dolcissimo.

CODA

La coda è sempre presente. Di lunghezza media, è molto sottile, resistente e portata orizzontalmente.

PELO

Il pelo è tenuto abbastanza corto, forte, resistente e liscio.

COLORI

I colori ammessi sono il rossiccio/marroncino o nero del tronco, con varie sfumature di colore più chiaro sul muso, sulle zampe e sul torace.

CUCCIOLI

I cuccioli di Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó sanno essere dolcissimi e affabili con l’uomo e con ogni componente della famiglia. Hanno un grande senso del dovere fin da piccolissimi, tanto che saranno subito pronti a ricevere qualche indicazione o regola da seguire in modo impeccabile.

Calmi e dolci, hanno però bisogno di tanto movimento. Abituiamoli fin da subito a correre e passeggiare in ogni tipo di ambiente possibile: questo ci aiuterà a stabilire un bellissimo rapporto, che ci porteremo dietro per tutta la vita.

SALUTE

Il Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó è un cane molto resistente e robusto, dunque non sono registrate per il momento malattie tipiche di questa razza. Sembra che abbia una salute di ferro!

INDICAZIONI SULL’ALIMENTAZIONE

È un cane molto forte e possente, dunque per quanto riguarda l’alimentazione non c’è bisogno di grandi attenzioni. Quello che conta è dargli sempre cibo di ottima qualità e la possibilità di ottenere la giusta dose di energia.

TOELETTATURA

Il pelo di questo cane è tenuto abbastanza corto, dunque non ha grosse necessità a livello di toelettatura o cura del pelo. Ciò che conta è che deve essere sempre spazzolato per accorgersi di eventuali corpi estranei annidati nel manto.

Il bagno può essere fatto una volta al mese, anche se all’occorrenza si può provvedere a sciacquare parti del corpo particolarmente sporche, al ritorno da battute di caccia.

ALLEVAMENTI

In Italia non è un cane estremamente conosciuto o richiesto, ma nonostante questo troviamo un allevamento nel nostro paese. L’ENCI ha riconosciuto ufficialmente un allevamento, che si trova in Calabria, in provincia di Cosenza.

È UN CANE D’APPARTAMENTO?

Potrebbe anche essere un cane d’appartamento, ma ad una condizione: avere un grande giardino dove farlo correre, scorrazzare liberamente e sfogare le sue energie!

Il Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó si trova benissimo nella famiglie molto numerose, dalle quali potrà prendere una dose incredibile di coccole e tenerezze.

Con i bambini è buonissimo, ma può avere tendenze esuberanti che potrebbero metterli in difficoltà: controllare all’inizio sarà consigliato.

Necessario dunque è educarlo a controllare l’immensa energia che si porta dentro, per fare in modo che abbia sempre un bellissimo rapporto con le persone della famiglia. Sviluppa un forte senso di protezione e questo può portarlo ad essere anche un buon cane da guardia.

CURIOSITÀ

Il Segugio della Transilvania o Erdélyi Kopó ha rischiato più volte l’estinzione nel corso della storia perché si riteneva che potesse rovinare i raccolti dopo lo sviluppo dell’agricoltura prima e dell’industrializzazione poi.

Nonostante questo, però, la razza resistette con grande vigore anche ad un possibile sterminio, sia per la robustezza degli esemplari rimasti, sia perché gli appassionati non avevano nessuna intenzione di abbandonare una razza così bella.

Classificazione FCI – n. 241
Gruppo 6 Segugi e cani per pista di sangue
Sezione 1 Cani da seguita
Sottosezione 1.2 Di taglia media
Standard n. 241 del 13/09/2000 (en fr)
Nome originale Erdélyi Kopó
Origine Ungheria