Cracker di verdure per cani

cracker di verdure per cani

Attenzione, perché questi cracker di verdure per cani sono uno snack croccantissimo, appetitoso, leggero, sano e persino amico del riciclo! Bocconcini Canini tiene molto spesso in considerazione gli sprechi in cucina e questa sua ricetta ne è la dimostrazione: bucce di patata cotta, aghi di rosmarino scartati, foglie esterne di cavolini… non sapete quanta frutta e verdura scartata possa prendere nuova vita! Sottili e asciutti, sono perfetti per una lunga conservazione e per essere portati con sé durante le uscite col proprio cane.

Provateli e fateci sapere: fate conto che la base è realizzabile con soli tre ingredienti, più gli scarti che desiderate aggiungere. E a tal proposito, per essere precisi e senza correre rischi, in fondo alla ricetta trovate un box con le alternative e ciò che può essere usato o no!

Io, data la croccantezza, li ho voluti fare proprio a forma di cracker ma voi potete intagliare l’impasto con la forma che preferite tenendo anche in considerazione la taglia del vostro cane!

INGREDIENTI

Per circa 40-50 cracker vi serviranno:

  • farina 0 120 g*
  • farina di mais bramata 80 g
  • olio extravergine di oliva 20 g
  • acqua tiepida 65 g**
  • scarti di verdure 50 g***

Procedimento

Fare questi cracker è davvero semplicissimo. Potete innanzitutto raccogliere gli scarti di qualche giorno e tenerli da parte, anche in congelatore se volete. Io ho usato foglie esterne di cavolini di bruxelles, bucce di patate lesse, aghi di rosmarino di rametti secchi. Tritate tutto abbastanza finemente e ponete in una ciotola

Cracker di verdure per cani

Unite in ciotola anche la farina di grano e la farina di mais bramata.

Cracker di verdure per cani

Versate ora anche acqua e olio extravergine di oliva.

Cracker di verdure per cani

Impastate bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e a formare un bel panetto compatto. Trasferitelo sul piano di lavoro ben infarinato.

Cracker di verdure per cani

Stendete ora l’impasto fino a formare una sfoglia (possibilmente quadrata o rettangolare) di un paio di millimetri di spessore.

Cracker di verdure per cani

Formate i cracker

Con un coltello, incidete la sfoglia per ottenere dei quadrotti. Con i rebbi di una firchetta praticate dei forellini, tipici dei cracker. Trasferiteli su una leccarda foderata con carta da forno e cuoceteli in forno statico preriscaldato a 180°C per 25 minuti circa. Dovranno essere asciutti e dorati ai bordi. Se volete una super croccantezza, una volta cotti spegnete il forno e lasciateli dentro ma con lo sportello lasciato leggermente aperto: si asciugheranno, lasciando fuoriuscire il vapore. Pronti!

Cracker di verdure per cani

Alternative

Come anticipato, le alternative con cui si può giocare sono tantissime in questa ricetta. Rimarrete stupiti! parliamo dei singoli ingredienti:

  • farina 0: Io ho scelto questa farina ma potrete sostituirla tranquillamente con pari dose di farina di riso: in questo modo, la ricetta sarà completamente priva di glutine (dato che la farina di mais ne è naturalmente priva);
  • acqua: L’acqua è la soluzione più semplice in assoluto, ma ricordatevi questa chicca: non buttate via l’acqua di conservazione delle mozzarelle, perché potrebbe servirvi in ricette riciclo come questa!
  • verdure: oltre a quelle suggerite, potete usare bucce di carote, gambi di cavolfiore e broccolo, foglie appassite di basilico, bucce di barbabietola, bucce di mela. NON USATE: pera, uva, patate crude, aglio.

Se avete domande, lasciate un commento e riceverete una risposta esaustiva dal nostro fantastico team de Il mio cane è leggenda!