Cucciolo di cane abbandonato in fin di vita dentro una scatola; il luogo del ritrovamento è “la discarica per animali domestici”

Benny era stato abbandonato in fin di vita dentro una scatola. L'intervento dei volontari è stato decisivo

Ancora oggi la pratica di abbandonare gli animali domestici nel momento in cui non abbiamo più bisogno o voglia della loro presenza è tristemente diffusa. Lo testimonia la storia di Benny, il cucciolo trovato in fin di vita dentro una scatola; senza l’intervento dei volontari di un rifugio sarebbe sicuramente morto.

cucciolo ferito

A rendere la storia ancora più triste e drammatica è il luogo del ritrovamento; la fredda e scomoda scatola in cui il cucciolo si trovava, era in una zona a Dallas, in Texas, chiamata Dowdy’s Ferry. Qui ci sono decine di randagi, sia cani che gatti lasciati li dagli umani, e viene chiamata dalle persone della zona “la discarica per animali domestici indesiderati“.

Leslie Ysuhuaylas, passava li con altri volontari di Underdog Project, e si è ritrovata davanti agli occhi una scena straziante. Dentro una scatola di plastica c’era un povero cucciolo ferito e malnutrito, immobile e freddo al tatto. “Mi sono reso conto che riusciva a malapena a muovere il corpo. Tutto quello che ha fatto è stato alzare un po’ la testa. Si era completamente abbandonato“, racconta Leslie.

cucciolo ferito

Lei e gli altri ragazzi della squadra di volontari hanno immediatamente caricato Benny per portarlo dal veterinario e solo a quel punto si sono accorti dell’effettiva gravità della situazione. Il cagnolino aveva una ferita su una delle zampe anteriori così profonda da scoprire l’osso. Il rischio che Benny sviluppasse delle infezioni gravi era alle stelle, era necessario un intervento del veterinario quanto più rapido possibile.

Posted by Rescue Dogs Rock NYC on Saturday, January 7, 2017

Durante tutto questo caos, i volontari si sono accorti di non essere gli unici in apprensione per Benny; vicino a loro, un po’ in disparte, osservava la scena Betty: un labrador cioccolato. Anche lei era stata abbandonata e perciò i ragazzi hanno deciso di aiutare anche lei.

due cani nel bosco

Una volta portati in salvo entrambi i cani, Leslie ha chiesto aiuto all’associazione The Rock Rescue Dogs NYC per trovare ai due pelosetti una nuova famiglia. Ora sia Benny che Betty sono sane e salve, ma pensare che abbiano dovuto subire un trattamento così disgustoso da parte dei loro vecchi padroni è veramente triste.

LEGGI ANCHE: Cagnolina nasce con grave malformazione del cranio e i suoi proprietari vogliono sopprimerla

Articoli correlati