Cucciolo di cane che trema: cosa può significare e come aiutarlo

Come comportarsi e come fare se il cucciolo di cane trema, quali sono le motivazioni che si celano dietro questo comportamento e i rimedi

cane bianco

Chi decide di prendere un cane è possibile che noti che il cucciolo di cane trema; ecco quindi quali sono i motivi più comuni e come comportarsi.

Spesso il tremore può essere passeggero e altre volte può essere la manifestazione di un problema fisico anche piuttosto grave. Riuscire a comprendere le ragioni di tale comportamento è necessario per riuscire ad avere un cane forte e sicuro di sé.

Cucciolo di cane che trema: cosa può significare e come aiutarlo

Fido è malato?

Tra le cause per cui un cucciolo di cane trema purtroppo c’è quella che riguarda la sua salute; il fatto che Fido tremi infatti può essere causata dalla presenza di una malattia più o meno grave.

Tra le malattie che comportano la manifestazione di tale sintomatologia è possibile elencare:

  • Artrite di uno o più arti del corpo ma non di tutto il corpo; in questo caso è possibile osservare che il tremore è localizzato in parti del corpo ben specifico e non è quindi esteso del tutto
  • Avvelenamento o intossicazione; in questo caso invece il tremore è accompagnato da altre manifestazioni quali diarrea, vomito o bava
  • Ipoglicemia, condizione in cui vi è una bassa quantità di zuccheri nel sangue. Tale condizione si manifesta per lo più nei cani di piccola taglia e addirittura toy proprio a causa della loro stazza ridotta
  • Cimurro nei cani; tale condizione è caratterizzata anche da altri sintomi quali convulsioni, febbre, letargia, inappetenza e tic agli arti e alla testa
  • Lesione muscolare dettata dall’eccessivo esercizio fisico o dallo scorretto esercizio fisico
  • Effetti collaterali da alcuni medicinali

Cucciolo di cane che trema: cosa può significare e come aiutarlo

Queste sono le cause più comuni che riguardano l’aspetto salutare; un cucciolo di cane trema anche per altri motivi, ma quelli che destano più preoccupazione sono quelli già citati. Sarà quindi necessario recarsi dal veterinario, il qualche cercherà di comprendere la causa del problema e quindi l’eventuale soluzione.

Il cane sente freddo?

Esistono anche altre motivazioni per cui un cucciolo di cane trema; una di queste è il freddo. Esattamente come trema l’essere umano quando sente freddo, anche i cani tremano soprattutto se sono cani di piccola taglia, a pelo corto o se sono cuccioli. Le razze più piccole hanno infatti più difficoltà nella gestione delle temperature; per tale motivo è necessario riuscire a coprirli e a comprare loro dei cappottini, in grado di proteggerli dalle temperature più basse.

Fido prova dolore

Se il cucciolo di cane trema è possibile che la causa è da attribuire ad un problema di dolore in una zona specifica del corpo; in questo caso risulta necessario palpare con molta cura il cucciolo, in modo tale da comprendere qual è la zona o la parte del corpo in cui Fido prova più dolore. Una volta toccata la zona interessata, Fido manifesterà una reazione diversa dal solito.

Sindrome del tremore generalizzato (GTS)

Una delle cause più comuni per cui un cucciolo di cane trema è la Sindrome del tremore generalizzato, meglio conosciuta come White Shaker Syndrome, ovvero sindrome del cane bianco che trema; tale condizione generalmente coinvolge cani piccoli, giovani e di colore bianco.

Cucciolo di cane che trema: cosa può significare e come aiutarlo

Il sintomo principale di questa patologia è proprio il tremore, generato da un’infiammazione del cervelletto; tale patologia quindi è di tipo neurologico e compromette il sistema nervoso centrale. Le cause tuttavia restano ancora sconosciute e per questo è difficile anche trovare un trattamento efficace a lungo termine.

Fido è spaventato

Se il cucciolo trema non necessariamente le cause sono da attribuire ad un problema fisico; spesso infatti le ragioni sono di tipo caratteriale e alcuni sentimenti, soprattutto negativi possono comportare l’insorgenza di tale problema. Il cane infatti può tremare per paura o per ansia; in questo caso il cucciolo non solo manifesta tremore, ma tende anche ad assumere una posizione ben precisa che consiste nel restare accovacciato su stesso.

Inoltre è possibile notare che Fido tenderà a posizione la coda tra le zampe posteriori e tenderà a fare aderire le orecchie perfettamente con la testa o al massimo tenderà a tirarle all’indietro. Quando Fido è spaventato è possibile anche notare l’emissione del cane di alcuni suoni sordi, come il ringhio, seguito dal posizionamento della testa indietro e dal fatto che inizia a mostrare i denti. In questo caso sarà necessario avallarsi dell’aiuto di un comportamentista che cercherà di comprendere l’origine di tale comportamento e cercherà una soluzione efficace per cercare di eliminare tale comportamento.

Fido è felice

La paura non è il solo sentimento che fare tremare un cucciolo di cane, anche sentimenti positivi come la contentezza o l’eccessiva eccitazione possono essere la spiegazione di un cucciolo di cane che trema. In questo caso però il tremore è accompagnato da altri gesti come la coda che viene portata verso l’alta e che risulta scodinzolante. Inoltre è possibile vedere Fido che si erge sulle due zampe posteriori o che inizia a saltare.

Cucciolo di cane che trema: cosa può significare e come aiutarlo

Questo tipo di comportamento generalmente è possibile notarlo quando il cane incontra altri suoi simili con cui va perfettamente d’accordo; quando invece la contentezza è dettata dal rientro del padrone a casa è possibile notare che il cane inizia a girare su se stessi e inizia ad abbaiare per attirare l’attenzione del proprio padrone.

Il cucciolo trema anche quando dorme?

Se il cucciolo di cane trema quando dorme è necessario non preoccuparsi perché il cucciolo sta semplicemente sognando. Se avevate dubbi sul fatto che i cani sognino, sappiate che anche i pelosi, come gli esseri umani sono in grado di sognare. In questo caso è necessario non svegliarli, a meno che non pensiate che il cane stia facendo un brutto sogno; tuttavia è importante cercare di non disturbare Fido quando dorme, anche se sta facendo un brutto sogno. Se il cane però non è un cucciolo, ma è già un cane anziano con problemi di artrite diagnosticati, è altamente probabile che il tremore notturno sia una condizione di dolore caratterizzato da tali patologie.

Fido sta fingendo?

Anche i cani fingono alcuni comportamenti, infatti se il cucciolo di cane trema e non sono stati riscontrati problemi dal punto di vista clinico è altamente probabile che il cane stia fingendo. Sin da cuccioli infatti i cani comprendono che piangere e lamentarsi attira l’attenzione sia della madre che, successivamente, del proprio padrone.

Cucciolo di cane che trema: cosa può significare e come aiutarlo

Questo solitamente avviene quando il cane pretende delle attenzioni particolari o quando semplicemente vuole delle coccole in più; in questo caso è necessario comprendere quali sono le reali motivazioni e cercare di far capire al cane che non può ricevere tutto ciò che vuole, mettendo in atto questo comportamento. La gestione di un cucciolo è di fondamentale importanza per riuscire a vivere una vita serena e senza particolari difficoltà.

Questione di razza?

Se il cucciolo di cane trema è importante capire anche che alcune razze sono più predisposte di altre ad assumere tale atteggiamento. Razze di cani come il Chihuahua o lo Yorkshire Terrier tendono a tremare molto di più di altre e lo fanno per qualsiasi motivazione, ovvero per gioia, per paura o addirittura perché ricevono uno snack premio per essersi comportato correttamente.

Altri motivi sono la contentezza o il fatto che il cane sa di stare per fare una passeggiata; insomma tutti i sentimenti, sia positivi che negativi sono motivo per vedere queste razze di cane tremare, anche in maniera copiosa. Tuttavia è sempre necessario chiedere ulteriori conferme al veterinario, il quale potrà essere più specifico, solo dopo aver effettuato tutte le visite necessarie.

Conclusione

In definitiva se il cucciolo di cane trema, risulta necessario comprendere le reali motivazioni di questo problema e quali sono gli atteggiamenti e le regole da seguire per riuscire a correggere tale comportamento. Sfortunatamente il tremore è spesso causato da malattie più o meno gravi che possono compromettere lo stato di salute del peloso; altre volte invece il tremore è dettato da un tipo di comportamento del tutto scorretto che necessita di essere modificato e regolato.

Quindi, se doveste notare diversi episodi di tremore è necessario riuscire a comprendere quali sono tali motivazioni; pertanto è necessario chiedere il parere del veterinario, il quale eseguirà una serie di esami ed accertamenti per comprendere se dietro tale comportamento si cela una ragione di tipo medico. Nel caso in cui invece, fortunatamente, non è stato rilevato nessun tipo di malattia o problematicità fisica o salutare è necessario contattare un comportamentista o un addestratore; questi cercherà di comprendere le motivazioni che spingono il cucciolo a comportarsi in questo modo.

Cucciolo di cane che trema: cosa può significare e come aiutarlo

Educare correttamente un cucciolo è di fondamentale importanza per riuscire a gestirlo nel migliore dei modi e per riuscire a vivere una vita serena e senza particolari preoccupazioni. La gestione dei cuccioli non è affatto semplice, ma con particolare pazienza e attenzione è possibile riuscire nell’intento senza particolari difficoltà; le difficoltà tuttavia possono incombere qualora il cucciolo proviene da un rifugio o da un canile. Sfortunatamente risulta quasi sempre impossibile capire le origini dei traumi dei pelosi che provengono da tali posti e con questi cani risulta necessaria ancora più pazienza. Tuttavia è bene ricordare che una volta instaurato un legame con il proprio padrone, il cane tenderà via via a fidarsi sempre di più e a non avere più difficoltà comportamentali.