Cucciolo di cane si perde al parco e decide di fare uno spuntino

Questo cucciolo di cane si perde al parco e invece di cercare la strada di casa decide di fare uno spuntino

Tutti noi sappiamo quanto i nostri cucciolotti tengano a fare dei buoni spuntini. E noi siamo sempre lì pronti a servirgli il cibo ogni qual volta loro vogliano. Ma questo cucciolo di cane che si perde al parco, decide da solo, che è arrivato il momento di fare uno spuntino. Ma il punto è che va da dei completi estranei a chiedere del cibo come se fosse un randagio. Insomma la storia di oggi vi parla di un attore provetto, che sicuramente farà tantissima carriera. Perché sa fingere di stare male e senza cibo quando in realtà si è solo perso il suo padrone. Insomma queste immagini sono tutte da ridere perché il cucciolo è proprio uno spudorato. E noi siamo sempre molto divertiti da queste storielle che ci regalano i nostri amici a quattro zampe. Ecco a voi la simpaticissima storia di questo cucciolo.

Questa storia divertente accade a Parque Farroupilha, meglio conosciuto come Redenção, a Porto Alegre. Qui questo cucciolo di cane si perde al parco. Il pelosetto si chiama Joey e non riesce più a trovare i suoi proprietari perché di punto in bianco ha iniziato a correre in giro, senza notare che si stava allontanando troppo. Il simpatico Joey però, invece di cercare i suoi padroni o la strada da dove era venuto, cerca cibo. E lo cerca da dei completi estranei.

I tre ragazzi che erano al parco sono Taynara Pretto, Pedro Fernandes e Mariana Corteze. E tutto si aspettavano tranne che da un momento all’altro spuntasse Joey a chiedergli il loro cibo. Se pensavano di fare un picnic tranquillo, sicuramente non avevano calcolato l’arrivo improvviso di questo pelosetto.

I tre hanno subito fatto amicizia con il cucciolotto offrendogli un pò di merenda. Mentre aspettavano che il padrone si facesse vivo. Insomma un storia da ridere per i tre ragazzi che subito si sono affezionati a quel perfetto attore che fingeva la fame. Ora sicuramente non si scorderanno più di lui e della sua facciona da bambino innocente.

LEGGI ANCHE: Quando non portare il cane al parco e perché è meglio di no

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati