Cucciolo salvato dalla discarica condivide un pezzo di pane duro come ringraziamento

Questa è l'ennesima storia che dimostra che i nostri amici a quattro zampe sono delle creature davvero speciali

Il quattro zampe protagonista della storia che vogliamo raccontare oggi è Gunnar, un cucciolo estremamente affettuoso e docile nonostante abbia subìto uno dei gesti più crudeli da parte del genere umano: l’abbandono. Dovete infatti sapere che il cagnolino è stato abbandonato in una discarica e ritrovato in condizioni davvero gravi.

cucciolo salvato dall'abbandono

Quando si è reso conto che alcune persone erano giunte in quel posto per salvargli la vita, Gunnar non poteva credere ai suoi occhi e si è reso protagonista di un gesto che ha commosso l’intero popolo del web. Per ringraziare i suoi salvatori, il cucciolo ha offerto ai suoi soccorritori l’ultimo pezzo di pane che aveva a disposizione.

Inutile dire che, al momento del ritrovamento, Gunnar versava in condizioni piuttosto gravi. Alcuni dei volontari che lo hanno salvato raccontano che, nonostante la grande debolezza che lo affliggeva, il cagnolino non ha mai smesso di scodinzolare per la grande felicità.

LEGGI ANCHE: Ragazzo si sveglia e trova un cane randagio che ha bisogno di una famiglia nel suo soggiorno

Dopo il salvataggio, un medico veterinario ha valutato le condizioni di salute del cucciolo per un’eventuale adozione. E così, dopo circa una settimana, Gunnar ha incontrato la sua famiglia adottiva. Queste sono state le parole della sua nuova mamma umana:

Era minuscolo, minuscolo, come metà del mio braccio. I cani sono solitamente timidi e mantengono le distanze per un paio di giorni o settimane una volta che arrivano in una nuova casa. Per Gunnar, invece, non è stato così. Non è stato affatto difficile aprirsi con noi. Sembra che sia molto grato di essere stato salvato.

cucciolo di cane al mare

I cani sanno davvero come mostrare apprezzamento verso le persone che hanno mostrato loro amore e affetto. Per la prima volta nella sua vita Gunnar si è sentito libero ed ora, grazie alla famiglia che ha deciso di accoglierlo in casa, può iniziare a vivere la vita che merita.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Un uomo anziano raccoglie l’acqua con le sue mani pur di dissetare un cane randagio

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati