Cucciolo speciale trova finalmente casa dopo varie disavventure

Le persone devono cominciare a capire che grazie ad un piccolo gesto si possono cambiare moltissime vite. Quando vediamo cani vagare per strada, un nostro semplice gesto potrebbe davvero far la differenza.

penny-adottato

Come ad esempio è accaduto ad un volontario della PetCo, che ha trovato un cucciolo per strada e lo ha subito preso con sé. Quest’uomo ha chiamato il cucciolo Penny, e dopo le consuete visite veterinarie è partita la ricerca per una nuova casa.

Varie famiglie hanno adottato Penny nel giro di qualche mese, mai nessuna di queste però ha mantenuto la cagnolina. Vedendo Penny sempre restituita, i volontari hanno cominciato a perdere la speranza, fino a quando non si è presentata alla porta una ragazza.

penny-cane

Il suo nome è Leonora Anzaldua, e nei primi momenti di convivenza, la ragazza non capiva bene perché il cane fosse stato restituito così tante volte. Dopo un po’ però la risposta emerse autonomamente.

Penny aveva l’abitudine di distruggere qualsiasi cosa gli passasse davanti, dai cesti agli indumenti. Questo comportamento è pressoché naturale nei piccoli cuccioli e Leonora l’ha capito, contrariamente alle molte ex famiglie della cagnolina.

penny-leonora

Leonora ha saputo lavorarci sopra ed è riuscita in qualcosa di straordinario. La volenterosa ragazza è riuscita nell’impresa di incanalare tutta quella forza distruttiva e convertirla in creatività e voglia di imparare.

Questo processo di fatto ha trasformato Penny in una cagnolina molto più che intelligente, diremo quasi brillante. Un cambiamento del genere non se lo sarebbe mai aspettato nessuno, neanche Leonora.

penny-gioco

Penny riesce a fare cose incredibili come ad esempio capire da quali lettere è composto il suo nome. Inoltre è bravissima nei giochi grazie a dei trucchi precedentemente insegnati da Leonora.

penny-nome

In 8 mesi Penny ha imparato moltissime cose che potrebbero rivelarsi utili anche in futuro. L’intelligenza di questi cani non finirà mai di stupirci.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati