Dessert rinfresca alito per cani: la ricetta

L'igiene orale per Fido è importante: previene l'insorgenza di una serie di patologie più gravi. Ecco un dessert rinfresca alito per cani

biscotti per cani con prezzemolo

Il dessert rinfresca alito per cani è una ricetta molto versatile, che possiamo prendere in considerazione anche noi bipedi. È un ottimo spuntino e aiuta a curare l’igiene orale.

Dessert rinfresca alito per cani: la ricetta

I biscotti alla menta e prezzemolo, infatti, sono un toccasana per il palato. Non sostituiscono i metodi per la pulizia di tutti i giorni, ovviamente, e l’ideale sarebbe sempre lo spazzolino da denti (ma non tutti gli amici a quattro zampe lo tollerano).

L’alitosi

Dessert rinfresca alito per cani: la ricetta

È dovuta a un accumulo di tartaro, ricettacolo di batteri e residui di cibo che – a loro volta – provocano quel fastidioso cattivo odore che noi tutti detestiamo, sia negli esseri umani che nei pelosi.

Inoltre, se non rimosso, può trasformarsi in infezioni e malattie che – attraverso le vie sanguigne – intaccano gli organi vitali. Ecco allora che il dessert rinfresca alito per cani può essere un valido aiuto per prevenire problemi più seri, come le malattie cardiache. A tal proposito potrebbe essere utile saperne di più sui problemi comuni dei denti dei cani.

Rimedi naturali

Dessert rinfresca alito per cani: la ricetta

Ci sono dei metodi/alimenti per combattere il cattivo odore proveniente dal nostro amico a quattro zampe che ama starci a pochi centimetri di distanza. Uno fra tutti è una soluzione con acqua tiepida, sale e bicarbonato di sodio. Debella i batteri e disinfetta. Poi possiamo fare affidamento su:

  • L’olio di cocco, con proprietà antifungine e antibatteriche. Aiuta la digestione, il metabolismo, il sistema immunitario, il cervello e le ossa. Un cucchiaio al giorno insieme alla pappa, o del cibo contenente questo ingrediente (come questa ricetta) hanno proprietà eccellenti. Lo si può usare anche come dentifricio;
  • Il limone è un antibatterico naturale, basta qualche goccia di limone nella ciotola dell’acqua;
  • Le carote contengono il betacarotene, un potente antiossidante. Oltretutto fungono da abrasivo per la rimozione della placca. Bastano una o due carote crude tagliate a pezzetti, da dare al cane tra un pasto e l’altro.
  • Il prezzemolo contiene la clorofilla che aiuta a neutralizzare l’odore. Lo si può usare anche nell’infuso da far bere a Fido o da spruzzare in bocca;
  • Lo yogurt, due volte al giorno, riduce il solfuro d’idrogeno che causa l’alitosi. Inoltre è ricco di calcio che fa benissimo ai denti. Si può mischiare con il riso integrale.

In commercio ci sono anche vari snack per pulire i denti o rinfrescare l’alito, proprio come quello che possiamo preparare in casa con questa facilissima ricetta.

Gli ingredienti

Dessert rinfresca alito per cani: la ricetta

Queste dosi sono sufficienti per fare 40 biscotti, la quantità ovviamente varia leggermente in base alle formine che usiamo:

  • 275 g di farina integrale d’avena (va bene anche la farina integrale di grano, se non l’abbiamo in dispensa);
  • 30 g di prezzemolo fresco tritato;
  • 30g di menta fresca tritata;
  • Un uovo (o purè di mela, in caso di allergie);
  • 60 ml di acqua;
  • Tre cucchiai di olio di cocco (o di semi).

Se tra questi ci sono cibi mai provati prima, è bene fare una prova allergica con piccolissime quantità. Se non notiamo reazioni sospette procediamo con la preparazione dei biscotti, altrimenti cerchiamo una soluzione alternativa che non faccia male al nostro amico a quattro zampe.

Il procedimento

Dessert rinfresca alito per cani: la ricetta

Con l’aiuto di un mixer o di un robot da cucina, mettiamo insieme la farina di avena, il prezzemolo, la menta, l’uovo, l’olio e l’acqua. Impastiamo il tutto fino a ottenere un composto omogeneo, simile alla pasta frolla.

Dopodiché stendiamolo con l’aiuto di un mattarello, fino al raggiungimento di uno spessore di tre/quattro millimetri, su una superficie precedentemente infarinata o su carta forno. La forma possiamo deciderla noi, consideriamo però che il diametro ideale è di tre centimetri.

Cuociamo in forno preriscaldato a 160 gradi, su una teglia rivestita di carta da forno, per 35/40 minuti, o fino a quando non saranno dorati. Lasciamoli raffreddare prima di fare in modo che Fido li assaggi. Per le quantità consentite è sempre bene rivolgersi prima al veterinario di fiducia, che conosce pregressi clinici e caratteristiche di razza. Inoltre, in base alla condizione generale di Fido, potrebbe consigliare una detartrasi.