Divieto di mangiare cani e gatti: finalmente arriva la proposta di legge

Finalmente è arrivata la proposta di legge che sancisce il divieto di mangiare cani e gatti nel nostro paese che ancora non esisteva

Divieto di mangiare cani e gatti finalmente arriva la proposta di legge

Lo sappiamo, stiamo parlando di una pratica che fa venire i brividi ad ognuno di noi. Eppure, sappiate che il divieto di mangiare cani e gatti nel nostro paese ancora non esiste con una legge specifica.

Anche se si tratta di una pratica ovviamente non diffusa in Italia, ancora non c’è una legge che la vieti. Finalmente, però, è arrivata una proposta di legge. Vediamo di che si tratta.

Divieto di mangiare cani e gatti: finalmente arriva la proposta di legge

Mangiare cani e gatti: succede nel mondo

E’ una cosa disgustosa per ognuno di noi, eppure nel mondo esiste. Ad esempio, in Cina esiste il Festival di Yulin, una manifestazione che prevede la macellazione dei nostri amici a quattro zampe.

Una tradizione che, fortunatamente, è ben lontana dalle nostre, anche se, come detto, non esiste una legge che la vieti. Finalmente, però, la proposta di legge è arrivata.

Divieto di mangiare cani e gatti: finalmente arriva la proposta di legge

L’idea è di Carmelo Massimo Misiti, un deputato del partito del Movimento 5 stelle. La proposta è molto semplice e prevede il divieto di macellazione dei nostri animali domestici. Il divieto di mangiare cani e gatti, di fatto.

Ovviamente, dal momento che si tratta di un’abitudine ben lontana dalle nostre tradizioni culinarie, qualcuno di voi potrebbe pensare che si tratti di una legge inutile. Invece no, dal momento che non esiste divieto di importare questa tradizione dall’estero.

Divieto di mangiare cani e gatti: finalmente arriva la proposta di legge

Ed è proprio questo l’obiettivo della proposta di legge. Vietare che si mangino i nostri amici a quattro zampe e soprattutto vietare che qualcuno importi questo cibo dall’estero.

Al momento, la proposta è già stata scritta e nei prossimi tempi sarà discussa alla Camera. Secondo il Deputato, dal momento che una legge chiara non esiste, qualcuno potrebbe approfittarsene.

Al momento c’è una legge europea che vieta l’uccisione di cani e gatti per produrre abbigliamento. Niente, dunque, che riguardi l’alimentazione.

Divieto di mangiare cani e gatti: finalmente arriva la proposta di legge

La proposta del partito pentastellato prevede una pena severa per chi macella animali domestici. Pena che va dai 4 mesi ai 2 anni di carcere. In più, una multa che va da un minimo di 5mila euro ad un massimo di 50mila.

Insomma, anche se si tratta di un’abitudine ben lontana dalle nostre tradizioni, finalmente anche per legge potrebbe essere previsto il divieto di mangiare cani e gatti.