Edward, il cane con tre zampe che ora può camminare

La storia di Edward, il cane di razza Carlino nato con tre zampe che oggi, grazie ad una protesi ortopedica, può finalmente camminare

Oggi vi raccontiamo la storia di Edward, un cane la cui vita non è iniziata sicuramente nel migliore dei modi. È la storia di un cane che, nonostante il destino non lo abbia messo nelle migliori condizioni, non ha mai smesso di lottare e di essere felice.

Edward è un Carlino che è nato con solo 3 zampe. Nonostante questo, però, è sempre riuscito a camminare in maniera del tutto autonoma. Ciò che non è mai riuscito a fare, invece, è stato correre e divertirsi come tutti gli altri suoi simili.

Carlino con una protesi

La storia del cane Edward cambia improvvisamente quando il rifugio in cui vive decide di sperimentare una particolare protesi ortopedica. Si tratta di una delle primissime protesi per animali che, a quanto pare, sembra funzionare.

Edward vive al  Pug Rescue and Adoption Centre a Victoria, un rifugio che si trova in Australia. Qui, ha finalmente avuto la sua seconda possibilità.

Carlino che cammina con una protesi

Gli specialisti del centro di riabilitazione per i cani Dogs Motion, a Doventon, infatti, gli hanno impiantato una protesi ortopedica per aiutarlo a camminare e correre come tutti i suoi simili.

Dopo un lungo percorso riabilitativo, tanta fisioterapia e, soprattutto, tanto addestramento, Edward sembra aver preso confidenza con la sua nuova zampa.

Cane che si fa mettere una protesi

Durante i primi mesi, infatti, il cane doveva indossare una particolare imbracatura che sostenesse la sua zampa artificiale. Oggi, dopo il duro addestramento, la protesi è del tutto autonoma e il cane Edward sembra avere proprio quattro zampe.

Il Carlino corre e si diverte, proprio come se non avesse nessun tipo di problema. Oggi il cane Edward si trova ancora nel rifugio, in attesa di un’adozione.

Cane Carlino

È un cane dolce, gentile e educato che, adesso, sembra essere finalmente felice. Felicità che, però, raggiungerebbe il proprio apice grazie ad una famiglia pronta ad adottarlo.

Grazie a qualcuno che si possa prendere cura di lui nel migliore dei modi. Grazie al passaparola dei social network, però, sembra che siano tantissime le richieste di adozione per il cane Edward.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati