Empoli: donna lascia in eredità un milione di euro per i cani randagi

cani-randagi-1

Una bella storia di solidarietà arriva dalla cronaca di Empoli, dove una donna ha lasciato in eredità un milione di euro per i cani e i gatti randagi della città.

Finalmente dunque ci troviamo a raccontare una notizia che dimostra che l’essere umano è davvero il migliore amico dei cani e dei gatti.

Empoli: donna lascia in eredità un milione di euro per i cani randagi

Tra tante notizie di uomini che maltrattano, abbandonano o uccidono cani, finalmente c’è anche qualcosa di buono.

Perché l’essere umano non è solo quello che compie bestialità sui nostri amici a quattro zampe. L’essere umano è anche quello che fa il volontario per aiutare gli animali più bisognosi. Come dimostra la storia del Doggie Warriors Rescue Sanctuary, l’isola felice dei cani randagi.

Empoli: donna lascia in eredità un milione di euro per i cani randagi

O come dimostra la notizia che arriva da Empoli, con questa donna che ha deciso di lasciare la propria eredità per aiutare i cani e i gatti randagi.

L’identità dell’anziana signora non è stata rivelata, ma i dettagli della sua vicenda sì. La donna, prima di morire, ha fatto scrivere sul suo testamento le sue ultime volontà.

Lasciare tutti i suoi avere al Comune di Empoli, con una clausola molto particolare. Il Comune dovrà utilizzare i suoi soldi per costruire un canile e un gattile.

Empoli: donna lascia in eredità un milione di euro per i cani randagi

Un’eredità che, tra l’altro, non è neanche così esigua. Si parla di un milione di euro, divisi in 300mila euro in contanti e 700mila di immobili.

Il Comune di Empoli sta discutendo in questi giorni come utilizzare l’eredità della donna. Il problema è che la città ha già un canile e un gattile e, visto il numero di abitanti, non c’è bisogno di altre strutture.

Empoli: donna lascia in eredità un milione di euro per i cani randagi

Ci si chiede, dunque, come possano utilizzare il denaro della donna rispettando le sue volontà, senza però costruire rifugi per animali domestici.

La cosa più sensata potrebbe essere investire quel denaro per le strutture esistenti che, sicuramente, avranno bisogno di sostentamento.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: