Enzo, il Golden Retriever diventato una star sui social a causa della sua macchia nera

Frutto di una mutazione genetica, la macchia nera che campeggia sul suo dolce musino lo ha reso una vera e propria star

cane con macchia nera sul muso

Si chiama Enzo Viola, è un Golden Retriever e ha qualcosa che lo rende diverso da tutti gli altri, una macchia nera sul muso che lo ha reso una vera e propria star.

Il suo profilo Instagram vanta la bellezza di 187 mila follower e come dicevamo, il merito di tutto ciò è proprio la macchia nera sul muso con cui è nato.

Il protagonista di oggi, come dicevamo, è un bellissimo Golden di 3 anni che vive in Texas con la famiglia Castro.

È nato con una disfunzione genetica che gli ha “regalato” una macchia scura sul lato sinistro del suo musetto. I Golden infatti generalmente sono caratterizzati da un manto color miele. Ed è difficile assistere a una mutazione genetica come quella di Enzo.

La sorellona di Enzo, Clarissa Castro, ha dichiarato che il suo adorato Golden è davvero un cane speciale.

Mentre sua madre Ella, ha raccontato che Enzo è entrato a far parte della loro vita non per la macchia, ma per la sua personalità vivace e dolce.

View this post on Instagram

#snaggletoothbellyrub . Let’s make it a thing.

A post shared by Enzo Viola (@mister.enzoviola) on

“I Golden Retriever hanno di base il mantello nero ma sono dotati di un gene modificatore che lo convertono nel classico color oro. Enzo ha un piccolo difetto nel suo Dna che lo cancella, solo su una parte del muso”, ha affermato la donna.

La mutazione genetica di Enzo ha effetti solamente estetici. Si chiama “mutazione delle cellule somatiche pigmentate” e non influisce assolutamente sullo stato di salute del meraviglioso cagnolone.

Che come tutti i Golden Retriever non sta mai fermo, adora i bambini, viaggiare in macchina e soprattutto correre e giocare.

La sua famiglia, che lo adora con tutto il cuore gli ha perfino fatto un profilo Instagram, dove si possono trovare tantissime sue foto. E in cui lo descrive con queste parole:

“Una crema inglese con una piccola lentiggine. Un dormiglione professionista, ladro di calzini, accompagnatore nelle lunghe camminate, distributore di baci e coccolone peloso”.

E dopo la storia di Enzo, il Golden Retriever con una macchia nera sul muso, vi raccontiamo una vicenda a lieto fine. Che ha come protagonista il salvataggio di un cagnolino di nome Wrinkles.