Epidemia di cani in Norvegia: decine di quadrupedi hanno perso la vita

Una brutta notizia di cronaca arriva dalla Norvegia, dove sembra esserci una strana epidemia di cani.

Dal Nord Europa arriva quindi una strana vicenda che, purtroppo, ha come sfortunati protagonisti molti quadrupedi.

Cane lasciato in strada

Cani che, purtroppo, sono morti per cause ancora da accertare. Sembra essere in corso una vera e propria epidemia, anche se ancora nessuno sembra capirne le cause.

Sono 13 in tutta la Norvegia le città in cui è scoppiata questa strana epidemia di cani. Secondo l’NRK, una famosa emittente norvegese televisiva, per il momento sono ben 25 i quadrupedi che hanno perso la vita riportando gli stessi sintomi.

Cane che mangia per strada

Sintomi che, al momento, non sembrano essere associabili a nessuna particolare malattia già conosciuta.

Si parla soprattutto di diarrea e vomito, al seguito dei quali molti cani hanno già perso la vita.

Per il momento, come detto, nessuno sembra sbilanciarsi. C’è chi parla di salmonella e chi, invece, è sicuro che si tratti di ennesimi casi di avvelenamento.

Cani randagi per la strada

Lo sappiamo bene, purtroppo, quanto il fenomeno delle esche avvelenate lasciate in giro per la città sia in crescita.

Non solo nel nostro paese, ma praticamente un po’ in tutto il mondo. Sembra incredibile a crederci, ma esistono davvero persone che si divertono a lasciare esche avvelenate per le strade, con lo scopo di uccidere quanti più animali possibile.

Che sia davvero colpa dell’avvelenamento l’epidemia di cani in Norvegia? Per il momento, nessuno sembra sbilanciarsi.

Cani randagi

Le autorità norvegesi hanno consigliato a tutti di portare il proprio animale domestico sempre al guinzaglio.

Da una parte per evitare che possa mangiare qualsiasi cosa che trova per strada. Dall’altra, per evitare di fare entrare più cani in contatto, dal momento che ancora non si sa se si può parlare di una malattia contagiosa.

Ciò che è certo, per ora, è che qualcosa di strano sta succedendo. La speranza è che si possa individuare al più presto il colpevole, umano o no.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati