Escursionista cade in montagna e viene salvata da un cane lupo bianco

Una donna escursionista cade da una grossa altezza in montagna ma viene incredibilmente salvata da un cane lupo bianco

escursionista-salvata-lupo-bianco

La storia di questa donna ventunenne ha dell’assurdo, dopo esser caduta da una grande altezza in montagna, viene salvata da un cane lupo di colore bianco.

Escursionista cade in montagna e viene salvata da un cane lupo bianco

Amelia Milling, è questo il nome della fortunata donna; appassionata da sempre alla montagna e all’escursionismo, frequenta spesso sentieri boscosi e pareti rocciose, come ad esempio quando decise di fare la sua ennesima escursione fuori porta verso il Sentiero del corvo nel Chugach State Park vicino ad Anchorage, in Alaska. 

Un escursione programmata di circa 20 miglia sull’Appalachian Trail, con lo scopo di ammirare stupendi panorami invernali; naturalmente Amelia sapeva che non sarebbe stato tutto rose e fiori, il cammino l’avrebbe posta davanti a laghi e fiumi semi ghiacciati o gole strette, ma per un escursionista come lei questo era il pane quotidiano.

Dopo il primo pomeriggio passato in tranquilla armonia era arrivato il momento di scegliere un posto per l’accampamento ma durante il tragitto successe l’impensabile, Amelia scivolò, a causa della neve fresca, e colpì in pieno una roccia che svolse la funzione di trampolino perché lanciò la donna letteralmente nel vuoto per poi farla cadere per altri 200 piedi fino a raggiungere il suolo.

Escursionista cade in montagna e viene salvata da un cane lupo bianco

Naturalmente l’impatto stordì Amelia che comunque rimase cosciente nonostante le ferite riportate, anche se superficiali per fortuna. La donna dolorante a terra vide qualcosa di straordinario, un cane lupo di color bianco si avvicinò a lei. 

Amelia si accorse che il cane indossava un collare quindi doveva appartenere a qualcuno, o forse apparteneva proprio alla riserva, in ogni modo la giovane donna si rialzò e proseguì il viaggio con questo cane che scoprì chiamarsi Nanook.

I due passarono la nottata insieme facendosi compagnia a vicenda e alle prime ore dell’alba ripartirono insieme per cercare di tornare a casa il prima possibile.

Escursionista cade in montagna e viene salvata da un cane lupo bianco

Il cane Nanook aiutò varie volte Amelia durante il tragitto di ritorno ma la via era impervia e non facilmente percorribile cosi la donna decise di attivare il segnalatore d’emergenza che aveva con lei e dopo poche ore il cane insieme alla donna furono raggiunti da un elicottero di salvataggio.

Si venne a sapere solo in seguito agli avvenimenti che Nanook, il cane che aveva salvato Amelia, apparteneva ad un uomo che viveva in prossimità del sentiero; il cane, dell’eta di 15 anni, era abituato ad accompagnare escursionisti durante le loro avventure, ma questa volta non si trattò solamente di un semplice accompagnatore ma proprio di un incredibile ed insperato salvatore.