La famiglia scopre che il loro cane aveva un’altra famiglia dopo non averlo trovato per 10 mesi

Il cagnolino era scappato e la sua famiglia non lo ha trovato per oltre 10 mesi; così hanno scoperto che cagnolino aveva una seconda famiglia

I cani sono animali molto intelligenti e molto spesso ci sorprendono con idee che neanche noi umani avremmo mai avuto. É sempre bello lasciarsi sorprendere da questi fantastici animali e scoprire tutto ciò che riescono ad inventare. Questo cane ad esempio è stato talmente furbo da trovare due famiglia contemporaneamente. La prima famiglia ha raccontato che spesso il cagnolone scappava dall’abitazione, però tornava sempre al massimo dopo un paio d’ore. Una volta invece il cane è scappato e non è più tornato a casa per quasi un anno. La famiglia disperata non ha mai smesso di cercarlo, finché non ha fatto la stravagante scoperta.

cane scompare per 10 mesi

Il cagnolino Bili viveva con il suo padroncino Alberto Sabino e la sua famiglia a Sumaré, San Paolo. Il ragazzo ha riferito che il cane era solito scappare ogni volta che il cancello rimaneva aperto leggermente più del necessario, ma era sempre tornato in pochissimo tempo. Solo una volta, dopo essere scappato, le ore solite sono diventato giorni e infine mesi. Bili non è tornato a casa per 10 mesi, ma la sua famiglia non si è mai rassegnata. Un giorno mentre La mamma girovagava in cortile ha sentito un urlo provenire da fuori il cancello e quando si è avvicinata ha scoperto che ad aspettarla c’era Bili. L’emozione era fortissima e anche Bili sembrava felice di aver finalmente ritrovato casa sua.

cane scompare per 10 mesi

Felice per l’accaduto la donna ha raccontato la sua storia sui social ed è proprio così che ha scoperto la seconda vita di Bili. UN’altra donna infatti l’ha contattata dicendo di aver riconosciuto il cane; era lei che negli ultimi 10 mesi si era presa cura di Bili. “Ho paura che scapperà di nuovo, perché non importa quanto stiamo attenti, scappa, è più veloce di noi. Ama la strada e vive inseguendo i cagnolini, un maschietto”, ha scherzato Alberto.

LEGGI ANCHE: La cagnolina super protettiva piange quando il suo padrone si fa un’iniezione

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati