Fermo: il cane si perde per inseguire l’ambulanza che trasporta il suo proprietario

Cane con una donna

Fermo: il cane si perde per inseguire l'ambulanza che trasporta il suo proprietarioArriva da Fermo, la notizia che ha come protagonista un cane che è già diventato simbolo della fedeltà dei nostri amici a quattro zampe.

Si chiama Argo, un nome legato ad un destino che non ha deluso. Argo era il cane di Ulisse, il cane che nel corso della storia è sicuramente conosciuto come uno dei quadrupedi più fedele al mondo. Quel cane che per moltissimo tempo attese il ritorno del suo migliore amico.

Fermo: il cane si perde per inseguire l'ambulanza che trasporta il suo proprietario

Un nome, dunque, e un destino. Perché l’Argo protagonista di questa storia si è reso protagonista di una vicenda davvero unica. Una vicenda che, ancora un volta, è in grado di dimostrarci quanto amore e quanta fedeltà possano donarci i nostri amici a quattro zampe.

Come detto, siamo a Fermo e il cane protagonista della vicenda è Argo. Argo è un quadrupede che da tutta la vita vive insieme al suo migliore amico umano, un uomo anziano suo fedele compagno.

Fermo: il cane si perde per inseguire l'ambulanza che trasporta il suo proprietario

Una vita passata insieme, un’amicizia davvero unica. Un’amicizia che, però, si è interrotta quando il proprietario di Argo si è sentito male.

Un malore improvviso che ha reso necessario l’intervento dell’ambulanza. Sono stati attimi concitati, in cui i medici del 118 hanno fatto di tutto per salvare l’uomo.

Un intervento che si è concluso con la corsa in Ospedale, nelle speranza di poter salvare l’uomo. Come detto, è accaduto tutto di fretta e probabilmente nessuno si è accorto della presenza di Argo.

Fermo: il cane si perde per inseguire l'ambulanza che trasporta il suo proprietario

Il cane, mentre l’ambulanza partiva in direzione dell’Ospedale di Fermo, si è messo ad inseguire il mezzo.

Disperato, il quadrupede ha tentato in tutti i modi di raggiungere il suo migliore amico. Una corsa disperata che, ovviamente, non è durata molto.

Nel giro di pochi secondi, infatti, l’ambulanza ha preso il via e il cane ha perso le tracce del suo proprietario. Probabilmente spaventato, il quadrupede si è poi perso nei boschi, incapace di ritrovare la via di casa.

 

Purtroppo, dopo 3 giorni l’uomo si è spento. Durante tutto quel tempo, però, la sua famiglia non ha mai smesso di cercare Argo.

Poi, finalmente la bella notizia. Il cane era stato ritrovato da alcuni passanti che immediatamente avevano allertato il canile. Adesso Argo si trova con la famiglia del suo migliore amico che, purtroppo, non c’è più.