Foto di cani abbandonati sulle lattine di birra: la bella iniziativa

Una bella iniziativa quella di questa azienda di birra che ha deciso di mettere sulle lattine le foto dei cani abbandonati in cerca di famiglia.

Sappiamo molto bene, infatti, che quando si tratta di quadrupedi da adottare la condivisione e la diffusione sono di vitale importanza.

Cane randagio

L’avvento dei social network e dell’era di internet in generale, infatti, è sicuramente un punto a vantaggio dei nostri amici a quattro zampe.

Grazie alla condivisione sui vari Facebook e Instagram, al giorno d’oggi per i quadrupedi che vivono nei rifugi è molto più facile trovare una famiglia.

Ma chi l’ha detto che i social network sono l’unica fonte di condivisione? Deve essere questo ciò a cui ha pensato l’azienda di birra promotrice di questa bellissima iniziativa.

Tre cani randagi

Il birrificio artigianale in questione si chiama Fargo Brewing Company ed ha sede nel Nord Dakota.

Negli ultimi giorni ha ricevuto una grandissima pubblicità, proprio grazie al bel progetto di cui si è reso ideatore.

In collaborazione con la 4 Luv of Dog Rescue, un’associazione che si occupa di animali randagi non a scopo di lucro, ha infatti deciso di mettere le foto dei cani abbandonati in cerca di famiglia sulle proprie lattine di birra.

Foto di cani sulla birra

In questo modo, le loro storie hanno raggiunto moltissime persone in più. Tra l’altra si tratta di cani abbandonati e con forti problemi comportamentali. Cani dunque ancora più in difficoltà nel trovare una famiglia.

La vetrina messa a disposizione da questo birrificio artigianale è sicuramente una bellissima opportunità per i cani in cerca di adozione.

Cani randagi

Grazie alla vendita delle lattine, infatti, le storie di questi cani con un passato difficile raggiungeranno tantissime famiglie.

E chissà, forse molto presto raggiungeranno anche la famiglia giusta. Quella cioè che deciderà di adottarne uno, regalandogli una bellissima vita felice. In ogni caso, si tratta sicuramente di un’iniziativa degna di nota e della nostra gratitudine.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati