Gancia: maltrattata e picchiata per una vita. Ora cerca il suo riscatto

Gancia non ha conosciuto altro che dolore nella sua vita. Ora cerca un po' di tranquillità

Gancia è una splendida cagnolona che nella sua breve vita ha conosciuto poche gioie e tanto dolore. Ha 5 anni e un passato in un campo nomadi.

Da cucciola è stata picchiata da chi era convinto di poterla educare con la violenza. Un paradosso incomprensibile ma ancora molto attuale.

Sono in tanti quelli convinti che con botte e percosse si possa insegnare l’educazione ai cani. La realtà è che la maggior parte delle volte il dolore finisce per segnare l’animale per tutta la vita.

Le ferite fisiche di Gancia sono ormai guarite ma per quelle dell’anima vale un altro discorso. La protagonista del nostro appello è stata salvata da una persona che l’ha sentita piangere.

E che ha pagato i nomadi pur di portarla via dal campo. Da quel giorno Gancia è però in cerca di una casa e di un’occasione per voltare pagina ed essere finalmente felice.

Adottare Gancia è un atto di vero cuore e significa darle la possibilità di poter ricredere nel genere umano e anche in questo mondo.

cagnolina seduta

Dopo tutto quello che ha passato è difficile pensare che debba rimanere in canile. Sappiamo bene quanto una famiglia amorevole possa fare la differenza in questi casi.

Una casa potrebbe guarire le piaghe dolorose che Gancia non è riuscita a far rimarginare. La dolcissima Gancia ha 5 anni ed è una taglia media (per un peso di circa 23 kg).

Con i gatti non va d’accordo, ma sia con le persone e sia con i suoi simili è particolarmente buona. Sarà affidata alla miglior famiglia già sterilizzata, sverminata, vaccinata e microchippata.

Al momento si trova in una pensione di Milano da cui spera di uscire molto presto per andare incontro a un futuro molto più luminoso e felice.

Volete adottare Gancia? Come primo passo vi invitiamo a contattare Stefania in orario serale, ma non notturno, al 3482219289. In alternativa potete mandarle anche un messaggio su Whatsapp.

Ti è piaciuto questo contenuto? Allora leggi anche: June: un uragano di energia in cerca di famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati