Gunner, il cane labrador che si è spento insieme al proprietario (VIDEO)

Un cane labrador di nome Gunner si è lasciato andare nello stesso momento in cui è venuto a mancare il proprietario. Succede negli USA, dai quali ci giunge questa vicenda così tenera e drammatica allo stesso modo.

gunner vita insieme daniel

Daniel Hove ha condiviso con il suo labrador i migliori momenti della sua vita, instaurando così un rapporto indissolubile. L’uomo, un veterano dell’aeronautica militare statunitense ed ex vigile del fuoco di Burnsville, ha dovuto affrontare una battaglia difficilissima.

gunner compagno di vita daniel

Il nemico per Daniel è stato il cancro al pancreas; una battaglia che ha visto il susseguirsi di chemioterapie e interventi chirurgici. Durante questa lotta, Daniel ha avuto sempre due punti di riferimento fissi, sui quali puntare.

Stiamo parlando di sua figlia Heather e il suo amico a 4 zampe Gunner, due ancore di salvezza per l’uomo malato. Purtroppo però la battaglia al cancro volse a vantaggio di quest’ultimo, a Daniel rimasero poche settimane.

La figlia Heather notò il fatto, ma fece caso anche ad un’altra cosa, molto triste per certi versi. Gunner cominciò a spegnersi piano piano insieme al proprietario, come se ci fosse un filo vitale che li collegasse da sempre.

Con il passare dei giorni Daniel divenne sempre più debole, lo stesso accadde per il labrador, che cominciò ad avere problemi respiratori. Sembrò che i due fossero destinati a rimanere per sempre assieme, sia nella vita che successivamente.

gunner problemi respiratori

Arrivò il giorno in cui il povero Daniel esalò il suo ultimo respiro, nella tristezza generale, accompagnato fino all’ultimo dalla figlia e dal cane. Lo stesso giorno, un’ora e mezza più tardi, Gunner ebbe una crisi respiratoria.

Heather portò il cane dal veterinario, con la massima urgenza, ma non ci fu nulla da fare; per non far soffrire ulteriormente il labrador, oramai anziano, il veterinario lo fece addormentare per sempre.

gunner per sempre accanto uomo

L’uomo e il cane si spensero quasi simultaneamente, quel legame che li unì nella vita, continuò a rimanere anche nella morte. Sicuramente i due si saranno riuniti felicemente da qualche parte lassù.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati