I 2 cani mostrano il loro legame dopo la perdita del proprietario (VIDEO)

Nelle situazioni più tristi, in quelle più difficili da affrontare, i cani sanno come andare avanti senza abbattersi. Il dolore della perdita è sempre molto forte, difficile da ignorare, anche per i nostri amici a 4 zampe.

tonka-littlep-tristezza

Un po’ di tempo fa, Kris Busching, i suoi due cani e il suo amico Mark, affrontarono un’escursione in Colorado. La vicenda assunse toni drammatici quando il gruppetto si perse nel bel mezzo del nulla.

Per ben 2 giorni cercarono di contattare i soccorsi, ma tutti i tentativi furono vani. Per cercare di sopravvivere in qualche modo, Kris provò a scendere da un canyon con l’obbiettivo di reperire un po’ d’acqua dolce.

Questa idea condusse l’uomo alla morte, dopo essere caduto per svariati metri insieme ai suoi due cani, Tonka e Little P. Mark fortunatamente non cadde e riuscì a raggiungere i due cani, ancora in vita, anche se feriti.

tonka-littlep-escursione

Una delle tante richieste d’aiuto fu ascoltata e i soccorsi si presentarono il giorno seguente all’incidente. Per Kris, il proprietario dei cani, non ci fu nulla da fare, l’uomo perse la vita sul colpo, sbattendo violentemente la testa.

tonka-littlep-amore

Una volta salvi, Mark si prese temporaneamente cura dei cani, portandoli prima dal veterinario, per far vedere le ferite. Proprio nella clinica i due cuccioli hanno dato vita ad un momento davvero toccante.

tonka-littlep-cani

Little P, ovvero il cane di color bianco, distende le sue zampe vicino suo fratello, Tonka, il cane che ha riportato più ferite. I due sembrano scambiarsi un segno di vicinanza, anche in ricordo del loro proprietario, venuto a mancare dopo aver cercato di salvarli.

tonka-littlep-ricordo-kris

Il video ha commosso il web ed ha attivato una macchina solidale non indifferente. Il futuro di Tonka e Little P è nelle mani di un rifugio di New York, Mr. Bones & Co. che, ad oggi, continua a prendersi cura di loro.

Il rifugio sta lavorando duramente per trovare la stessa casa ai due fratelli, così da non doverli dividere. La nostra speranza è che prima o poi questa vicenda si chiuda con un lieto fine, anche se non abbiamo molti dubbi a riguardo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati