I cani annusano la generosità?

I cani annusano la generosità? Una cosa del genere non è possibile, ma è possibile che il cane percepisca le intenzioni di una persona.

I cani annusano la generosità? Beh non esageriamo. I cani senza dubbio possono percepire, capire ed intuire tantissime cose, ma addirittura annusare la generosità, questo proprio no. Questa è la risposta che hanno dato diversi ricercatori, dopo essersi chiesti se i cani riescano a percepire fin dalla prima volta che vedono una persona, la sua personalità.

Si parla di percepire, perché se si lasciasse il termine “annusare”, si cadrebbe in errore. In fondo, la generosità è un concetto astratto, e di conseguenza, non potrebbe essere annusata in senso figurato, ma solo per modo di dire. Il termine seve quindi per intendere che viene percepita.

La percezione

I cani annusano la generosità? I cani possono percepire se una persona abbia cattive o buone intenzioni, secondo alcuni esperti, ma non fiutare addirittura se si tratta di una persona generosa.

I cani annusano la generosità

Questo, secondo gli esperti, è proprio impossibile, se si parla della prima volta in cui il cane vede una persona. Una volta invece che ha modo di conoscerla, non si esclude che il cane abbia modo di capire, dagli atteggiamenti della persona, se questa sia buona o no.

Con “buona” si intende anche generosa e onesta, ma è molto difficile che il cane percepisca solo il fatto che possa essere generosa o meno. Delineare tratti del carattere ben precisi nell’uomo, è molto difficile infatti per il cane.

Come fa

Come fa il cane a percepire se una persona è buona, ed anche generosa o comunque ha buone intenzioni? Prima si tutto, si deve considerare che il cane valuta in base a diversi fattori e uno tra questi è come viene trattato da quella persona.

I cani annusano la generosità

Se il cane viene trattato bene, con diverse cure, riceve carezze, percepisce che quella persona è buona nei suoi confronti. In ogni caso, ci sono stati anche cani che sono stati in grado di riconoscere le cattive intenzioni di una persona. Fin dalla prima volta che l’hanno vista.

Secondo alcuni esperti, si tratta di animali che sono stati abituati da diversi anni a vivere a stretto contatto con le persone. Proprio per questo motivo, hanno sviluppato quindi un certo modo di valutare l’individuo che hanno davanti.

Consigli

È possibile sviluppare la capacità del cane di riconoscere le intenzioni delle persone, con un po’ di esercizio. Questo consiste nel cercare di farlo stare a contatto con diverse persone.

I cani annusano

In ogni caso è molto difficile che l’amico a quattro zampe riesca a riconoscere dal nulla se una persona possa essere generosa. Insomma, senza nulla togliere all’intelligenza del cane, però riconoscere una cosa del genere a prima vista, è difficile, così come anche dopo aver avuto a che fare per poco tempo con la persona.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati