I cani hanno la percezione del tempo? Ecco cosa dice la scienza

Finalmente la scienza può rispondere ad una domanda che molti di voi si saranno fatti: i cani hanno la percezione del tempo?

Vi siete mai chiesti come funzioni la percezione del tempo dei vostri cani? Finalmente gli esperti possono rispondere a questa domanda.

La prima domanda da farci è: i cani hanno la percezione del tempo? Su questo punto, la scienza è molto chiara: ce l’hanno, anche se a modo loro.

Cane con un orologio

Ma in fin dei conti, per i proprietari di quadrupedi, questa non dovrebbe essere una novità. Sono tantissimi, infatti, i cani che svegliano il proprio umano sempre alla stessa ora, che si mettono davanti alla porta quando si avvicina il momento di uscire o davanti alla ciotola quando è vicino quello di mangiare.

La novità, quindi, non riguarda tanto il fatto che i vostri amici a quattro zampe abbiano la percezione temporale, ma di come sia il loro senso del tempo.

Cane che sorride

Secondo gli esperti, i cani sanno capire benissimo quando una cosa è passata da molto tempo o quando si avvicina il momento di fare qualcosa. In generale, lo capiscono in base a ciò che succede nell’ambiente attorno a loro.

Per esempio, sanno che quando vi alzate dal divano e vi mettete le scarpe, probabilmente è arrivato il momento di uscire. Oppure sanno che la vostra sveglia sta per suonare in base al rumore del traffico che arriva da fuori.

Cane seduto

Ma non solo. La loro percezione del tempo si basa molto anche sulle loro sensazioni ed emozioni. La noia, il bisogno di fare la pipì, oppure il senso di fame.

La cosa che più sorprende, però, riguarda un’altra sensazionale scoperta. Secondo gli esperti i cani possono odorare il tempo.

Ma che cosa vuol dire? Significa che i vostri amici a quattro zampe sono in grado di capire il tempo che passa anche grazie agli odori.

Primo piano di un cane

In fin dei conti, si sa che i cani hanno nell’olfatto il senso più sviluppato. Ma come si lega l’olfatto al tempo? È tutta una questione di odori forti odori deboli.

Per farvi un esempio, il vostro cane capisce che siete usciti di casa da poco tempo se il vostro odoro all’interno dell’ambiente è molto forte. Al contrario, si rende conto che state per tornare perché il vostro odore quasi non si sente più.

Insomma, la scienza è molto chiara: i cani hanno la percezione del tempo. Ma, a proposito di curiosità, sapete come funziona la loro memoria?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati