I cani mangiano le ghiande? È sicuro fargliele mangiare?

Ecco cosa succede se i cani mangiano le ghiande e se queste possono fare male o meno alla salute del vostro amato peloso

cane che corre

Con la fine dell’estate, arriva l’autunno e con sé arriva anche la stagione delle foglie cadute e delle ghiande; ecco cosa succede se i cani mangiano le ghiande. Se queste fanno male alla salute del cane o se possono essere considerate del tutto innocue.

Mantenere in salute il peloso rientra nelle vostre responsabilità e l’attenzione è davvero fondamentale per evitare che possano subentrare dei problemi, anche gravi.

I cani mangiano le ghiande? È sicuro fargliele mangiare?

Il cane può mangiare le ghiande?

La fine dell’estate dà l’opportunità alle ghiande di maturare e di cadere dall’albero, tra settembre e ottobre; questi mesi dell’anno sono infatti estremamente affascinanti e decisamente molto comodi, perché è possibile fare delle lunghe passeggiate con il proprio cane, senza avere il timore che ci sia troppo freddo o troppo caldo.

I cani mangiano le ghiande? È sicuro fargliele mangiare?

Tuttavia anche l’autunno può portare a delle preoccupazioni, che in questo caso prendono per l’appunto il nome di ghiande. I cani infatti non possono e non devono mangiare le ghiande, perché queste risultano essere tossiche e velenose per i pelosi.

Perché le ghiande fanno male ai cani?

Le ghiande sono considerate noci da quercia; è stato appurato che queste risultano essere dannose per i cavalli e per i cani. Le ghiande infatti hanno due caratteristiche che sono famose per essere così pericolose per i cani:

  • Gallotannino, composto chimico appartenente ad una famiglia più grande di sostanze chimiche che prendono il nome di tannini; questi si trovano in una grande varietà di piante, semi, frutti e noci che contengono proprietà antiossidanti, ottime per l’uomo, tossiche per i cani.
  • Problemi legati alla digestione; il cane infatti potrebbe mangiare la ghianda per intero. Ciò comporterebbe un blocco intestinale con il rischio di dover affrontare un’operazione chirurgica

I cani mangiano le ghiande? È sicuro fargliele mangiare?Insomma se i cani mangiano le ghiande, il rischio che possano stare male è davvero molto alto. Per questo è fondamentale riuscire a prestare particolare attenzione, affinché il vostro peloso non corra dei seri pericoli.

Effetti collaterali

Tra gli effetti indesiderati è possibile elencare la seguente sintomatologia:

  • Gastrite, in cui lo stomaco si irrita o si infiamma perché questo sta cercando di distruggere le tossine presenti all’interno della ghianda
  • Dolori addominali
  • Vomito
  • Feci molli
  • Disidratazione
  • Sete eccessiva
  • Sangue nel vomito o nelle feci
  • Letargia
  • Ostruzione gastrointestinale
  • Diarrea nel cane
  • Perdita di peso
  • Insufficienza renale

Questa sintomatologia è abbastanza pericolosa; ovviamente tutti i cani sono diversi. Quindi se doveste avere più pelosi e vi siete accorti che entrambi i cani mangiano le ghiande, è possibile affermare che i sintomi potrebbero non essere gli stessi.

I cani mangiano le ghiande? È sicuro fargliele mangiare?

In ogni caso è sempre preferibile che conduciate il cane dal veterinario per evitare che la sintomatologia possa compromettere seriamente la vita del cane. Quando si tratta di ghiande, l’unica cosa da fare è prestare particolare attenzione ai movimenti che compie il vostro peloso; questa è l’unica forma di prevenzione.

Cercate quindi di stare attenti per strada e di tenere pulita, nell’eventualità in cui aveste un giardino, l’area esterna della vostra casa. La salute del peloso è di estrema importanza e spetta a voi riuscire a fare tutto ciò che è possibile per salvaguardarla.