I cani obesi sono più irritabili: parola di scienza

Cane grasso sdraiato

Parliamo di peso dei nostri amici a quattro zampe perché, secondo un recente studio scientifico, più i cani sono obesi più sono irritabili.

A raggiungere questo particolare risultato sono stati gli scienziati di uno studio inglese realizzato per Channel 4. L’obiettivo era quello di analizzare e valutare una possibile relazione tra il carattere di un cane, il suo stile di vita e il suo peso.

I cani obesi sono più irritabili: parola di scienza

I risultati parlano chiaro: i cani più grassi sono anche i più difficili da trattare. Lo studio scientifico ha analizzato circa 11.000 quadrupedi appartenenti a 80 razze diverse. Un campione di cani vario sotto ogni punto di vista, proprio per rendere più attendibili i risultati.

Il problema dell’obesità sembra essere un problema che influenza negativamente anche il carattere del vostro amico a quattro zampe. Più i cani sono obesi, infatti, più diventano irritabili.

I cani obesi sono più irritabili: parola di scienza

Ma perché le due cose sembrano essere strettamente legate? A pensarci bene, questa relazione non è poi così strana.

Innanzitutto, è bene ricordare che molto spesso un cane obeso appartiene ad un umano in sovrappeso. Capire che l’alimentazione sia una cosa da non sottovalutare mai, infatti, può essere difficile per noi proprietari, figuriamoci nei confronti dei nostri amici a quattro zampe.

I cani obesi sono più irritabili: parola di scienza

Lo studio, infatti, ha confermato questa relazione. Più della metà dei cani in sovrappeso avevano un proprietario con lo stesso problema. E come si riversa questo aspetto sullo stile di vita del quadrupede?

Un cane obeso è un cane che, oltre a mangiar male, magari fa anche poca attività fisica. In più, un padrone obeso o in sovrappeso è più probabile che faccia fare delle piccole passeggiate al proprio amico a quattro zampe, magari perché entrambi preferiscono stare sul divano.

I cani obesi sono più irritabili: parola di scienza

Ovviamente, questo rende i cani molto più irritabili e aggressivi. I cani che non sono abituati ad uscire spesso, ad avere rapporti anche con estranei, tendono ad essere molto territoriali e aggressivi.

In ultimo, sempre secondo lo studio, i cani obesi sono più irritabili anche perché risultano estremamente gelosi del proprio cibo e dei propri spazi.

Insomma, la scienza parla chiaro. Assicurare una corretta alimentazione al nostro amico a quattro zampe è importante non solo per la sua salute, ma anche per il suo benessere emotivo. A proposito di questo: sapete come controllare l’alimentazione del cane?