I cani possono fiutare le infezioni polmonari: la scoperta scientifica

Un interessante studio scientifico ha scoperto che i cani possono fiutare le infezioni polmonari.

Non è la prima volta che affrontiamo questo genere di argomento. Vi abbiamo già parlato, infatti, delle 6 malattie che i cani sono in grado di fiutare negli esseri umani.

Cane che annusa una mano

Un nuovo interessante studio scientifico ha aggiunto anche le infezioni polmonari alla lista delle malattie che i cani possono fiutare.

Sappiamo bene che l’olfatto è il senso più sviluppato nei nostri amici a quattro zampe. Proprio per questo, da alcuni anni a questa parte, gli studiosi si sono concentrati sulla possibilità che l’olfatto di Fido potesse essere in grado di diagnosticare alcune malattie.

Cucciolo di cane con una donna anziana

 

 

 

E così si è scoperto che i cani possono fiutare i tumori nell’uomo, o le crisi epilettiche, quelle ipoglicemiche e anche iperglicemiche. E infatti, esistono anche i cosiddetti cani allerta diabete che salvano la vita ai loro padroni.

Ed alla lunga lista adesso si aggiungono anche le infezioni polmonari. Ad affermarlo è una ricerca scientifica di un team di esperti dell’Imperial College di Londra, che ha collaborato con la Cystic Fibrosis Trust.

Cane sdraiato insieme ad un uomo

Secondo i risultati di questo studio, il fiuto dei cani è in grado di scovare anche le infezioni legate alle nostre vie respiratorie. Come? Fiutando i batteri responsabili di queste infezioni.

In particolare, una delle malattie che i nostri amici a quattro zampe riconoscono di più è la Fibrosi cistica.

Una scoperta sicuramente sensazionale, che apre le strade a nuove forme di prevenzione nella medicina.

cane che dorme

Secondo i ricercatori, infatti, i cani addestrati al Medical Detection Dogs saranno presto in grado di diagnosticare questo tipo di problemi con un discreto anticipo rispetto a quanto succede di solito.

E ognuno di noi sa bene quanto sia fondamentale una diagnosi precoce per garantire una corretta guarigione, di qualsiasi malattia si tratti.

Insomma, ancora una volta i nostri amici a quattro zampe si rendono utili per noi umani. Come se tutto quello che fanno per noi ogni giorno, dal renderci felici a salvarci in mare, solo per dirne alcune, non fosse già abbastanza.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati