Il cane abbandonato sul ciglio della strada all’interno della sua cuccia rosa

il-cane-abbandonato-sul-ciglio-della-strada-allinterno-della-sua-cuccia-rosa

La crudeltà dell’uomo a quanto pare non ha limiti, quando pensiamo che ormai non possa andare peggio, puntualmente ci ricrediamo. Questa volta vi raccontiamo della storia di un cane e del suo abbandono alquanto curioso, a causa di un “grosso particolare”.

Il cane abbandonato sul ciglio della strada all'interno della sua cuccia rosa

Il suo nome è Pebbles e può essere considerato paradossalmente fortunato nella sfortuna, ci spieghiamo meglio. Qualcuno ha avuto il coraggio di abbandonare Pebbles nei pressi dei campi di grano della campagna californiana, per la precisione in un canale di scolo.

La particolarità che abbiamo accennato prima, sta nel fatto che qualcuno ha abbandonato il cane insieme alla sua cuccia di un colore rosa salmone. Proprio qui risiede la fortuna di Pebbles, perché nell’essere abbandonato almeno ha avuto la comodità della sua cuccia a portata di mano.

Dei volontari, in seguito a delle segnalazioni, sono intervenuti salvando il cane, trovato rannicchiato all’interno della cuccia stessa. Il cane, a detta dei soccorritori, sembrava in attesa di qualcuno che lo salvasse e lo portasse via dal quel posto.

Il cane abbandonato sul ciglio della strada all'interno della sua cuccia rosa

I volontari hanno affidato il cane alle autorità locali che a loro volta l’hanno girato al rifugio per animali della contea di Santa Cruz.

Naturalmente nel rifugio hanno fatto vari tentativi per rintracciare il vero proprietario di Pebbles, scoprendo con gran sorpresa che il cane appartenesse ad un senzatetto.

Naturalmente la situazione ha scosso leggermente il cane che però ha sempre mostrato la serenità e la volontà di appartenere ad una nuova famiglia. Gli annunci di adozione daranno sicuramente i loro frutti.

Il cane abbandonato sul ciglio della strada all'interno della sua cuccia rosa

Pebbles, alla modica età di 9 anni, cerca una nuova casa ma soprattutto una nuova famiglia con cui passare il resto della sua vita.

È importante al contempo sottolineare l’appello lanciato dal rifugio di Santa Cruz, che consiglia vivamente di non abbandonare i propri animali domestici. Se proprio si è stanchi del proprio cane, per quanto triste sia la situazione, la cosa migliore è affidarli ad un rifugio come quello di Santa Cruz.