Il cane alzò lo sguardo come per dire “Anche se non ce la faccio ad alzarmi, per favore amami comunque”

Questo povero cagnolone ha rischiato di morire a causa della crudeltà e dell'indifferenza degli umani

La storia di questo povero cane è davvero molto triste. Purtroppo, a causa della crudeltà dell’uomo e della sua indifferenza, stava per morire. Quando lo hanno trovato infatti, non riusciva ad alzarsi. Era esausto e stremato dal dolore.

Quando un gruppo di soccorritori del posto ha iniziato a sentir parlare del cane, si è subito messo al lavoro per fare qualcosa per lui. Volevano trovarlo e dargli una seconda possibilità, ma non si aspettavano di certo ciò che hanno trovato.

cane

Infatti, quando i volontari hanno ricevuto una segnalazione, sono corsi a controllare sul luogo indicato dai cittadini. Stavano cercando un cane randagio e non si aspettavano di trovare un cane morente e in pessime condizioni di salute.

LEGGI ANCHE: 5 bulldog attaccano e sbranano una donna di 63 anni

La scena che si sono trovati davanti era orribile. Il quattro zampe era magrissimo e aveva una corda legata intorno al collo. Era strettissima e gli aveva provocato una brutta ferita. Riusciva a malapena a respirare! Il cane se ne stava lì immobile!

Era in attesa che qualcuno lo salvasse e quando ha visto i soccorritori arrivare, ha capito che erano lì per lui. I volontari non hanno perso tempo e lo hanno portato immediatamente da un veterinario. Per prima cosa gli hanno tolto quella brutta corda intorno al collo e poi hanno proseguito con il curare tutte le sue ferite.

I medici hanno lasciato scelta ai volontari per proseguire con le cure o praticare l’eutanasia. Ma proprio in quel momento, il cane con molta fatica ha alzato la testa come per dire: “Anche se non ce la faccio ad alzarmi, per favore amami comunque“.

A quel punto sapevano che dovevano fare di tutto per provare a salvarlo. Purtroppo, tutti gli sforzi non sono serviti e il dolce cagnolone è volato sul ponte arcobaleno. Grazie ai soccorritori però, ha trascorso i suoi ultimi giorni di vita circondato dall’amore. Sarebbe morto da solo in strada e invece ha ricevuto ciò di cui aveva bisogno per andarsene in pace!

LEGGI ANCHE: Billy, adozione lampo per questo meraviglioso cagnolino: aiutiamolo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati