Il cane del rifugio che ha perso tutti i suoi amici spera di onorarli trovando finalmente una casa

Ecco a voi una triste storia in cui un cane ha perso tutti i suoi amici: ora è in cerca di una casa come evento di rinascita

Shyla è stata salvata da una situazione di allevamento e accaparramento nel cortile insieme a molti altri cani. Tutti gli animali si trovavano in condizioni terribili e furono portati in un rifugio sovraffollato a Houston. Purtroppo, nessuno degli altri cani è sopravvissuto, e Shyla è rimasta l’unica superstite: ha perso tutti i suoi amici. La sua vita era appesa a un filo a causa della mancanza di spazio nel rifugio, ma proprio all’ultimo minuto qualcuno è intervenuto per salvarla.

cane che lecca

Shyla correva il rischio di essere abbattuta, ma un affidatario è riuscito a prenderla cinque minuti dopo la scadenza del tempo limite. Chelsea Domaleski, una volontaria del rifugio, ha raccontato a The Dodo come questo tempestivo intervento abbia salvato la vita di Shyla. L’affidatario ha tenuto Shyla per un mese, ma le sue circostanze sono cambiate e non è più in grado di prendersi cura di lei. Così, Domaleski e il suo ragazzo hanno pagato il soggiorno di Shyla in una pensione, anche se non potranno permetterselo ancora per molto. Quello di cui Shyla ha bisogno ora è una famiglia che la ami e la accolga.

Shyla è una cagnolina affettuosa e socievole. Ama le persone ed è estremamente coccolosa e amichevole. Attualmente vive con altri cani nella casa della pensione e va d’accordo con tutti loro. Adora fare passeggiate e stare all’aria aperta con gli altri cuccioli, godendosi il sole. La sua dolcezza è evidente a chiunque la incontri, ma la sua sfortunata situazione passata è stata un ostacolo nel trovare una casa definitiva. I suoi salvatori sono determinati a fare tutto il possibile per garantirle una vita felice e sicura.

cagnolone in braccio

Shyla sta attualmente riprendendosi dalla filaria e spera di trovare un’altra famiglia affidataria o un’organizzazione di salvataggio che la accolga mentre guarisce. Tornare al rifugio non è un’opzione per lei, poiché rischierebbe nuovamente la soppressione. Shyla ha bisogno di qualcuno che possa offrirle un po’ di tempo e spazio per guarire, in modo che possa finalmente trovare la famiglia che merita. È pronta per ricevere l’amore e le cure che le sono state negate per tutta la vita, e con l’aiuto dei suoi amici, spera di avere presto un posto da chiamare casa.

Articoli correlati