Il cane fugge prima che l’aereo decolli, il proprietario è disperato

Si presume che di solito le compagnie aeree abbiano un protocollo da rispettare in casi di emergenza come questo che vi racconteremo. Ciò per per prevenire degli imprevisti riguardo il trasferimento nella stiva di animali domestici come ad esempio i cani.

mona-cane

Sfortunatamente Grisel Ortiz e il suo amato cane Mona hanno vissuto dei momenti dei quali nessuno vorrebbe mai fare esperienza. Grisel, sua madre e il cane avevano pianificato un meraviglioso viaggio, destinazione Barcellona.

Tutto stava filando liscio fino a quando Mona decise di fare qualcosa di inaspettato. La cagnolina fuggì da una delle gabbiette della stiva per correre via verso la pista dell’aeroporto, seguita da alcuni uomini del personale.

mona-stiva

Grisel era già a bordo dell’aereo quando vide incredulo la scena fuori dal finestrino, non poteva assolutamente credere ai suoi occhi. Sbigottito chiese di poter scendere per risolvere la situazione, gli negarono il permesso.

Questo perché l’aereo era in procinto di decollare; nonostante tutto, in seguito al caso, un’hostess avvisò Grisel che gli uomini del personale avevano preso Mona e tutto si era risolto. Suo fratello, rimasto in Argentina, si sarebbe preso cura del cane.

mona-fuggita

Ma il peggio doveva ancora accadere di lì a poco. Mona fuggì ancora una volta, dopo aver morso uno degli uomini che l’avevano presa. Grisel e la madre appresero la nuova notizia quando ormai si trovavano vicino il territorio iberico.

mona-grisel

Da allora non si sono avute più notizie di un eventuale ritrovamento. La storia ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo dopo la sua pubblicazione sui social.

Possiamo solo immaginare cosa abbia potuto provare Grisel osservando Mona correre sulla pista d’atterraggio in quel modo, inseguita da una moltitudine di uomini.

mona-aeroporto

Speriamo davvero che la vicenda si sia risolta per il meglio; è davvero un peccato che la povera Mona non sia salita a bordo con il proprietario per godersi, probabilmente, un bellissimo viaggio.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati