Il cane guida viene rifiutato da un signore in chiesa, è subito polemica

Oggi raccontiamo una storia traendo spunto dalla lettera di una donna che è stata vittima di un episodio ingiustificabile. La signora ha deciso di scrivere una lettera per far conoscere a tutti la vicenda che ha coinvolto lei ed il suo cane.

santuario-di-crea

La donna è una assidua frequentatrice del santuario di Crea ed ogni anno si reca nel luogo insieme al suo cane guida York. Anche qualche giorno si è ripetuta la tradizione, questa volta però la protagonista della storia è andata in compagnia di amici e del suo cane.

Tutti insieme decisero di partecipare alla messa delle 11; il cane, come sempre, si sdraiò in silenzio accanto alla proprietaria. Quando tutto stava andando per il verso giusto ecco arrivare la nota dolente.

Un uomo, addetto alla raccolta delle elemosine, ha invitato la donna a portare fuori il cane. Un’amica è intervenuta sostenendo con tutta l’educazione e la calma di questo mondo che la donna al suo fianco era non vedente e il cane era una guida, quindi di necessaria importanza.

il-cane-guida-viene-rifiutato-da-un-signore-in-chiesa-e-subito-polemica

Nonostante le spiegazione l’uomo ha continuato con le sue ragioni ricevendo tra l’altro anche l’indignazione delle altre persone presenti a messa. Questo di certo non fece cambiare idea alla donna, che continuò a partecipare alla messa affianco al suo cane guida.

Nel momento della “comunione” la donna si alzò ed insieme al suo cane andò di fronte al parroco che fino a quel momento non aveva avuto nulla da dire. A tutti era gradita la presenza di York, tranne che all’uomo dell’elemosina.

Una volta che la messa finì tutti si strinsero attorno alla donna non vedente e al suo cane guida, come segno di solidarietà.

cane-guida-no

La donna in questione dice di essersi oramai abituata a certi episodi, anche se rimane sempre abbastanza sconcertata da certi comportamenti ingiustificati.

La presenza di questi cane guida è sempre necessaria, perché rappresentano la cosa più importante che una persona bisognosa possa avere. Purtroppo al giorno d’oggi c’è gente che ancora non apprende un concetto così semplice.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati