Il cane mangia la placenta dei cuccioli: è normale?

Chi ha assistito al parto di una cagnolina, avrà sicuramente notato che il cane mangia la placenta. Ma perché questo comportamento?

cane sul prato

Assistere al parto di una cagnolina è sempre un’esperienza incredibile; tuttavia è anche possibile notare che il cane mangia la placenta.

Questo comportamento, abbastanza disgustoso in realtà nasconde dei significati che bisogna conoscere, per imparare a comprenderlo o quantomeno accettarlo, nonostante per noi sia abbastanza strano.

Il cane mangia la placenta dei cuccioli: è normale?

Cos’è la placenta

La placenta di un cucciolo è un organo vascolare temporaneo originario dell’apparato riproduttivo femminile; è formata da un lato dai tessuti originati dall’embrione e dall’altro dai tessuti originati dalla madre. Funge da barriera di separazione tra l’ambiente amniotico e l’ambiente del feto. Questa collega il cucciolo durante la fase di sviluppo, alla parete uterina, durante la gestazione.

Il cane mangia la placenta dei cuccioli: è normale?

Grazie alla placenta, il cucciolo, in fase di gestazione, può ricevere l’ossigeno e le sostanze nutritive necessarie e mantiene una corretta temperatura corporea. Ogni cucciolo ha la propria placenta, anche se la cagnolina aspetta diversi cuccioli.

Proprio per questo quando la cagnolina partorisce si deve calcolare il numero delle placente espulse; le placente non espulse possono comportare una serie di problemi gravi, anche fatali.

Ipotesi

Al perché il cane mangia la placenta purtroppo non è stata data ancora una risposta definitiva, tuttavia esistono diverse tesi sul perché tutti gli animali la mangino. Una di queste afferma che la placenta contiene alti livelli di prostaglandine, una sostanza che sarebbe in grado di stimolare il processo di pulizia e aiutare l’utero a tornare alla dimensione che aveva prima della gestazione. I cani quindi potrebbero avere l’istinto naturale di mangiare la placenta per i suoi possibili effetti benefici.

Il cane mangia la placenta dei cuccioli: è normale?

Altra teoria vuole che il consumo della placenta abbia uno scopo legato alla sopravvivenza, ovvero, mangiare la placenta terrebbe nascosto ai predatori il fatto che siano nati dei cuccioli. Inoltre altra teoria vuole che la placenta abbia un contenuto proteico molto alto, a tal punto da non sentire l’esigenza di cacciare e di nutrirsi e di conseguenza di lasciare i cuccioli da soli e non protetti.

Bisogna lasciare che la madre mangi le placente?

Questa domanda non ha ancora una risposta; molti credono che non ci sia bisogno soprattutto se la cagnolina in questione è una cagnolina che vive in appartamento. Alcuni proprietari permettono alla propria cagnolina di mangiarne una, massimo due, ma non le placente di tutte i cuccioli; questo perché sono stati rilevati casi di diarrea dopo il consumo della placenta. Tuttavia la scelta spetta soltanto a voi; potete però essere più sicuri della scelta che avete preso, parlando con il vostro veterinario, che potrà consigliarvi al meglio.

Il cane mangia la placenta dei cuccioli: è normale?

In definitiva ecco perché il cane mangia la placenta; questo comportamento infatti rientra tra gli istinti del cane, istinto tramandato dal suo antenato lupo. Tuttavia mentre ancora il lupo (animale non addomesticato) attua ancora questo comportamento, il cane, soprattutto quello di appartamento, non necessita di comportarsi in questo modo.

Per qualsiasi altra informazione, sulla gestazione e sul parto del cane, è sempre preferibile che vi affidiate al vostro veterinario, il quale potrà darvi i migliori consigli per fare stare bene la vostra amata cagnolina, prima, durante e dopo il parto.