Il cane può mangiare il basilico?

Il cane può mangiare il basilico o no? Il basilico fa molto bene al cane e risolve molti problemi di salute, alcuni anche fastidiosi. Scopri perché

In tanti amano condire e insaporire i propri piatti con qualche foglia di basilico. Ma se dovesse riuscire ad afferrarlo, sappiamo se il cane può mangiare il basilico? Conoscere un alimento può infatti aiutarci a scegliere se somministrarlo o no a Fido e se, qualora dovesse ingerirne un pezzo, necessita di una visita immediata.

Conoscere quindi ciò che può o no mangiare il cane è un passo in avanti verso la serenità e la sicurezza di entrambi.

Benefici

Sì, il cane può mangiare il basilico perché è tra le piante commestibili per i cani e riserva numerosi benefici. Il basilico fa bene ai cani perché è un anti-infiammatorio naturale, nello specifico per problemi gastrointestinali e contiene un alto livello di antiossidanti che aiutano a prevenire molti tipi di malattie tra cui il cancro.

vaso di basilico

Inoltre il basilico preserva il benessere cellulare, ha un effetto calmante sul cane ansioso, elimina i sintomi da stress e allevia i dolori causati dall’artrite nel cane.

Il basilico inoltre presenta proprietà antivirali, antimicrobiche e antifungine. Ma il basilico è anche un ottimo repellente naturale per insetti.

Come usarlo?

Il cane può mangiare il basilico in diversi modi. Per esempio potete preparare delle ricette con il basilico o persino del pesto adatto al consumo canino.

Il basilico inoltre può essere aggiunto e spolverato sulla pappa del cane per insaporirla e renderla più appetibile e gustosa.

un cane si leca il naso

Infine il basilico può essere dato al cane in foglie raccolte direttamente dal proprio giardino o dal proprio vasetto, magari come premio speciale.

Controindicazioni

Come tutto il cibo umano, anche il basilico deve essere somministrato al cane con moderazione per evitare effetti collaterali.

Se date il basilico al cane per la prima volta monitoratelo e osservatelo per valutare la presenza di reazioni allergiche. Può infatti capitare che alcuni cani siano allergici al basilico soprattutto perché si tratta di un’erba che solitamente viene consumata cruda e non cotta.

cane dal veterinario

In linea di massima l’allergia al basilico si manifesta nei cani in concomitanza con altri vegetali in genere, in quanto esistono delle erbe che fanno male ai cani e che contengono ossalati, cioè elementi indigesti per molti cani.

Tra l’altro dobbiamo ricordare che la dieta canina è prevalentemente carnivora, motivo per il quale il sistema digestivo del cane si è adattato maggiormente all’assunzione di proteine piuttosto che di vegetali.

Conclusioni

Dunque possiamo concludere che il cane può mangiare il basilico perché non si inserisce tra le spezie vietate ai cani e presenta numerosi benefici per la sua salute. Come sempre nella somministrazione dobbiamo stare attenti per evitare allergie e reazioni avverse.

cane che salta

In ogni caso, se doveste sospettare un’allergia al basilico o ad altre erbe, ricordate sempre di chiedere consiglio al veterinario.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati