Il cane rischia la vita, proprietario vola in Giappone pur di salvarlo (VIDEO)

Jason Garret è un uomo dal triste passato, eventi che gli hanno sconvolto la vita conducendolo in un forte stato depressivo, sfociato in bipolarità. Una cosa lo ha salvato da tutto ciò, il suo amato cane.

lola-cagnolina

Ebbene, lo Schnauzer di 12 anni di nome Lola è il segreto del benestare di questa persona, è la sua benedizione, il suo universo. Senza di lei Jason non sarebbe lo stesso, perderebbe tutte le speranze e poi non ci sarebbe più nulla da fare.

Recentemente sia Jason che il cane hanno ricevuto una notizia davvero atroce. I veterinari hanno diagnosticato una seria complicazione alla valvola mitrale di Lola, ciò comporta il malfunzionamento di cuore e polmoni.

lola-salva-vita

Un problema che se non risolto, porterebbe alla perdita della cagnolina. Jason però, come abbiamo esordito all’inizio, farebbe qualsiasi cosa pur di salvare la vita della sua adorata Lola, in effetti così sta facendo.

lola-jason

L’uomo si è informato ed ha scoperto che in Giappone c’è un chirurgo altamente specializzato in operazioni a cuore aperto per i cani. Ovviamente stiamo parlando di interventi estremamente delicati, ragion per la quale molto costosi.

lola-intervento-cuore

Jason non si è tirato indietro ed ha lanciato un appello forte e chiaro sul web, aprendo una pagina GoFundMe, una raccolta fondi per realizzare il suo obbiettivo. Il proprietario di Lola si era prefissato di arrivare a 45.000$.

Il denaro sarebbe servito a pagare il viaggio in Giappone e tutte le spese necessarie per l’intervento. L’appello non è rimasto inascoltato e in molti hanno partecipato alla realizzazione di questa nobile impresa.

La raccolta è andata alla grande, Jason si è detto estremamente felice e speranzoso per la sua Lola. Questo cane ha letteralmente salvato la sua vita dal baratro più assoluto, egli sta cercando il modo per ricambiare la cortesia.

lola-speranza-vita

I due partiranno per il Giappone a breve ovviamente carichi di speranza per il futuro che verrà. Noi non possiamo far altro che incrociare le dita e augurare il meglio a questa meravigliosa coppia.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati