Il cane salva la proprietaria dopo un incidente stradale

Il cane salva la proprietaria dopo un incidente stradale, il fedele cane è rimasto accanto alla sua proprietaria per circa 3 giorni.

I fatti che narreremo hanno luogo in Nuova Zelanda, circa una settimana fa è successo un fatto che ha dell’incredibile, quasi del miracoloso per vari motivi; parleremo perciò del cane che salvato la proprietaria dopo un incidente stradale.

strada-incidente

Ci troviamo sulla strada statale fra Masterton e Palmerston North, qui, lo scorso giovedì si è verificato un pericoloso incidente stradale che ha coinvolto un autovettura, all’interno di quest’ultima si trovano una donna 63enne, Kerry Jordan, e il suo Border Collie di circa 5 anni, Pat.

La dinamica dell’incidente è stata subito chiarita dagli agenti, l’auto sulla quale viaggiava la donna ha perso aderenza con il terreno ed è finita fuori strada precipitando lungo un canalone ripido e roccioso per circa 45 metri, fermandosi a valle, accanto a degli alberi.

La signora Jordan ha avuto le forze di strisciare fuori dal finestrino dell’auto ribaltata e distrutta, nonostante varie ferite anche gravi come le fratture della caviglia e della clavicola. In seguito si è posta vicino un cespuglio assistita dal suo fedele cane.

luogo-incidente

Sul momento nessuno si è accorto dell’incidente, e i primi segnali di preoccupazione cominciarono ad arrivare il giorno seguente, quando l’amica della donna, Fiona Northe, ha notato i tanti messaggi non letti e le tante risposte mancate ad ogni chiamata, qualcosa doveva essere successo.

In aggiunta, sul luogo dell’incidente, quasi 3 giorni dopo passarono due escursionisti che allertarono le autorità; tempestivo fu l’intervento dei soccorritori, pervenuti in elicottero, che trasportarono d’urgenza la donna all’ospedale più vicino.

Interessanti sono le dichiarazioni dei primi agenti che fin dal primo momento hanno notato l’incredibile attaccamento del cane, che ha resistito per due notti e tre giorni a temperature proibitive mantenendo al caldo la proprietaria, un vero atteggiamento da eroe.

signora-jordan

Ora si valutano le condizione della donna che fortunatamente è fuori pericolo di vita; il cane si trova in una struttura specializzata, anche lui per ulteriori accertamenti.

L’amica di Kerry ha anche raccontato un simbolico particolare, ovvero, che la donna si riferisce a Pat, il suo cane, come suo “figlio“; ebbene oggi avrà sicuramente un motivo in più per farlo.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati