Il cucciolo di Husky Blue, che entra in piscina per dispetto quando viene rimproverato (VIDEO)

Blue è sempre stato un pò dispettoso: da quando ha imparato a nuotare ha un singolare nascondiglio che utilizza quando viene rimproverato.

Husky Blue in piscina

L’Husky Blue è “salito agli onori della cronaca” per essere il protagonista di un video divenuto virale su TikTok. Nel comico filmato il cane entra in piscina dopo essere stato sgridato per aver fatto una birichinata.

La scena, pubblicata nel noto social, ha fatto il giro del mondo e provocato le risate di molti internauti.

L’Husky Blue è un cane molto intelligente

Il cucciolo di Husky Blue, che entra in piscina per dispetto quando viene rimproverato (VIDEO)

Emma Klapper, la mamma umana di Blue, sostiene che il cane, oltre che essere affettuoso è anche molto dispettoso e intelligente.

Conosce alla perfezione le regole che ci sono in casa, ma preferisce non seguirle.

A Blue piace molto cacciarsi nei guai e mettere alla prova la pazienza dei suoi genitori umani.

La cosa curiosa e insolita in tutto questo è che, tutte le volte che i suoi padroncini lo sgridano per qualche sua marachella, il cane ha uno strano comportamento: si tuffa in piscina. Fa così perché sa per certo che i sui genitori umani non lo seguiranno per non bagnarsi.

Blue iniziò a comportarsi così nel momento in cui imparò a nuotare e da quel giorno sempre fa la stessa cosa tutte le volte che lo rimproverano.

Il video è virale su TikTok

@imbluethehusky

Our husky is too smart for us #husky #dogsoftiktok #fypシ

♬ original sound – Blue The Husky

Possiamo vedere l’Husky tuffarsi in piscina dopo esser sgridato in un video pubblicato nell’account del noto social TikTok a lui dedicato che si chiama “iambluethehusky”.

Il filmato, dolce e comico allo stesso tempo, ha ottenuto moltissime visualizzazioni e altrettanti commenti e likes.

Nel video possiamo vedere che i padroni del cane decidono di seguirlo in acqua e coccolarlo, perché la verità è che l’Husky, pur essendo dispettoso è davvero adorabile.