Il salvataggio di un cane randagio gravemente ferito (VIDEO)

Per Wilson Martins il salvataggio di un cane randagio gravemente ferito è solo una delle tante imprese che ha compiuto in questi anni. Sempre al servizio degli animali più bisognosi, in molti definiscono quest’uomo come un vero eroe di strada.

wilson martins uomo valoroso

È vero, il mondo a volte può sembrarci così crudele, ingiusto e per certi versi estraneo, a causa di alcuni comportamenti sbagliati da parte dell’uomo. Dobbiamo ammettere però, che la nostra speranza si alimenta grazie a gesti come quelli di Wilson.

L’uomo di Rio de Janeiro si trovava fuori città quando, camminando per la strada, si imbatté in un cane messo davvero male. Il piccolo giaceva sul lato della carreggiata, tra i fili d’erba, con una ferita sulla testa che gli stava provocando un gran dolore.

wilson martins salvataggi in giro per brasile

Wilson non esitò ad agire, si tolse la maglietta e la usò come fasciatura, per coprire quella orribile ferita sulla testa del cucciolo. Dopodiché il valoroso uomo sollevò il cane, con l’intenzione di portarlo dalla clinica più vicina.

Quando lo sollevò, notò anche altre ferite sulle zampe e, in particolar modo, sull’inguine, forse dovute a maltrattamenti di vario genere. Il cane e Wilson raggiunsero un medico veterinario, che si prese cura della creatura.

wilson martins salvataggio ferite gravi

Dopo 2 giorni circa, il veterinario confermò la fine dello stato d’emergenza; il cane era finalmente fuori pericolo.

Accurate analisi stabilirono l’entità delle ferite, quindi si parlò di ustioni, anche se non si capì bene come una cosa del genere fosse stata possibile.

wilson martins amore animali

Il cane affrontò un ciclo di cure non indifferente, ma ce la fece, grazie soprattutto alla sua enorme volontà. Dopo tanti sieri alimentari e antibiotici, l’animale si riprese quasi totalmente, quantomeno riuscì a camminare di nuovo.

La vicenda è diventata popolare a livello locale e in molti hanno applaudito questo valoroso salvataggio. Speriamo davvero che il nostro Wilson continui così, perché è tramite questi gesti che la speranza rimane inalterata.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati