Il salvataggio di un cucciolo con un triste cartello al collo (VIDEO)

Un cucciolo vagava solitario con un cartello sul collo, il suo salvataggio è stato un momento davvero toccante. Tutto è successo in un piccolo villaggio nell’Asia meridionale e vede come protagonista questo tenero cucciolo.

remi cagnolino solo paese

Non smetteremo mai di ripeterlo, per un cane la vita di strada è difficilissima da sopportare, a volte quasi impossibile. Tutto dipende dalla fortuna e dalla benevolenza delle persone che si incontrano.

A proposito di queste ultime, il cucciolo protagonista della nostra storia ha avuto il piacere di fare la conoscenza di un uomo che non aveva nulla da offrire, se non il suo immenso amore. Così il piccolo Remi e il senzatetto strinsero amicizia.

https://www.youtube.com/watch?v=cAGqugFty9k&feature=youtu.be

I due, pur non avendo davvero nulla di che vivere, stavano bene assieme, si prendevano cura uno dell’altro e affrontavano le difficoltà della vita uniti. Un giorno però il povero uomo si ammalò gravemente e la malattia ebbe la meglio.

Una donna che conobbe l’uomo, venne a conoscenza del piccolo Remi e decise di fare qualcosa di simbolico. Ella scrisse un cartellino e lo pose sul collo del cagnolino; il pezzo di cartone recitava “ho fame“.

remi cucciolo cartello

La speranza del cane di trovare qualcuno anche grazie a quel cartello fu molta e, incredibilmente, non rimase deluso. Un agricoltore della zona, che possiede alcuni terreni, notò il cane in paese, raccolto su se stesso, affamato e solo.

remi incontro donna

L’uomo decise di donare un futuro felice al cucciolo e quindi lo portò con sé nella sua fattoria.

Ad oggi Remi vive ancora lì, ed è diventato un cane sereno e molto allegro, che adora spendere il suo tempo giocando con tutti gli animali della fattoria.

remi amici cani

Non solo, il piccolo ha molti amici cani, con i quali condivide moltissime cose, come i momenti di svago o di riposo. La vita adesso è diversa per Remi, ma non dimenticherà mai ciò che è stato, per rispetto e per amore.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati