Il video del salvataggio di Odie, il cane incatenato e affamato

Avere un cane in casa vuol dire molto di più che offrire un semplice riparo e qualche briciola di cibo una volta ogni tanto. È un impegno, un’importante ( e meravigliosa) responsabilità alla quale non ci si può sottrarre.

odie-prigionia

Tuttavia ci sono esseri umani che non la pensano allo stesso modo come ad esempio gli ex proprietari di Odie, un cane che per 7 anni ha vissuto come detenuto. Quella che una volta fu la sua famiglia non lo degnò mai del suo affetto.

Non fecero mai nulla per lui, lo legarono ad un palo nel retro della casa, per la precisione nel cortile e lo lasciarono lì, come un vecchio mobile. Odie sopravvisse per 7 anni a quella situazione, con briciole di cibo e acqua occasionale.

odie-libero

Tutto finì quando un gruppo di soccorso si organizzò e lo portò in salvo, lontano da quel posto più simile ad una prigione che a una casa. Il cane fu trasportato in un centro veterinario, lì si sarebbero presi cura di lui per qualche giorno.

odie-adozione

Tutto quel tempo trascorso in quelle condizioni deplorevoli segnò la salute dell’anziano cane: pulci e zecche, dentatura in pessimo stato e una grave sinusite. Essendo un cane avanti con l’età, i suoi soccorritori si preoccuparono per il suo futuro.

Seppero fin dall’inizio che non sarebbe stato facile trovare una sistemazione adatta per un animale di quell’età.

Il destino però sorrise a Odie; l’organizzazione Sidewalks Specials assunse la responsabilità del cane e fece tutto il possibile per regalargli un vero futuro.

odie-salvataggio-gruppo

Seguirono giorni su giorni di intenso lavoro ed elaborate ricerche, ma alla fine, come in una favola, arrivò il lieto fine. Una famiglia si innamorò alla follia di Odie e lo adottò in un batter d’occhio.

odie-cane

Il cane oggi vive felicemente insieme alla sua amorevole famiglia e ai suoi simpatici fratelli a 4 zampe. La fattoria nella quale abita è davvero grande, c’è molto spazio per divertirsi e godersi le piccole soddisfazioni della vita.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati