La cagnolina abbandonata e sola ha partorito sei cuccioli nella neve cercando di scaldarli con il suo corpo

Questa dolcissima cagnolina ha una forza e un coraggio fuori dal comune, andiamo a conoscerla!

Cari lettori, ma quanta forza hanno i nostri piccoli amici a quattro zampe? Io non sento parlar d’altro se non di quanto i cani non siano più cani. Molte persone pensano che un Chihuahua con il cappottino sia una cosa orribile da vedere e spesso passa un messaggio sbagliato; quello che indica i nostri pelosetti come, ormai, non più animali, senza identità. Ebbene oggi con questa storia vi darò la dimostrazione che un cappottino non fa di un cane un essere inferiore. Loro sanno essere forti nonostante l’addomesticamento.

una cagnolina insieme ai suoi cuccioli

Ecco a voi, infatti, questa mamma coraggiosissima che ha portato a termine una gravidanza ed ha partorito in un luogo davvero impervio. Lei è una cagnolina meravigliosa, che fu abbandonata e tutta sola trovò il modo per far sopravvivere la sua prole.

LEGGI ANCHE: Il cagnolino intrappolato ha continuato ad abbaiare sempre più piano, finché qualcuno lo ha sentito

Era un inverno devastante, quello appena passato. E la dolce pelosetta si ritrovava indifesa contro un mondo che le lanciava insidie dietro ogni angolo. Tra queste, la neve che cadeva gelida e imperterrita sulla sua testolina. Capì che era arrivato il momento del parto e si accinse a effettuarlo nonostante non avesse un posto nel quale ripararsi.

6 cuccioli di cane nati da poco

Ma, come far sopravvivere i suoi amatissimi cucciolotti? Scaldandoli con il suo stesso corpicino. Lei, contro la natura che bussava alla porta per prendere le loro vite, in un momento dell’anno così freddo, che quasi non lasciava scampo.

dei cuccioli di cane sopra ad una coperta

Fortunatamente, la sua presenza non passò inosservata e delle persone decisero di prendersi cura di lei e dei suoi cuccioli. La portarono al rifugio più vicino, che si chiama Red Lake Rosie, sulla sponda del Lower Red Lake.

una cagnolina di nome Snowbelle

E, qui, cominciarono a darle da mangiare e da bere ma, soprattutto, a riscaldarla.

dei cagnolini nati da poco

La piccola ora si chiama Snowbelle, e ricorda il passato come un avvenimento lontano, nel quale ha dovuto lottare per conquistare ciò che ha oggi. Ovvero, una vita meravigliosa l fianco dei suoi piccoli cuccioli, senza dover pensare a come fare per superare il freddo gelido della notte, tra la neve alta e minacciosa!

LEGGI ANCHE: Gli hanno donato un cane, ma lui lo ha ucciso con un’iniezione letale: ora sarà processato

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati