La storia di Champ, il cucciolo maltrattato ha avuto un lieto fine

La storia di questo cucciolo maltrattato è davvero molto triste. Fortunatamente però è riuscito ad avere un lieto fine

Questo povero cucciolo si chiama Champ ed ha una storia davvero triste. È stato maltrattato e le foto scattate quando lo hanno trovato parlano da sole. Fortunatamente però, è riuscito a scrivere un bel lieto fine a tutta la sua storia.

Lo hanno trovato alla periferia di una casa a Laurens, nella Carolina del Sud. Un passante mentre camminava ha notato il cucciolo disteso a terra, completamente immobile ed ormai ridotto ad uno scheletro. Nonostante le sue pessime condizioni, Champ respirava ancora.

Così l’uomo non ci ha pensato due volte a contattare le autorità competenti per farlo aiutare. Gli agenti fecero presto ad arrivare sul luogo e una volta liberato il povero cucciolo dalla catena che aveva attorno al collo, lo hanno portato da un veterinario.

Dopo averlo visitato, il veterinario ha potuto constatare che Champ avesse 16 mesi. Ma quello che più colpisce è che un cane di quella taglia e quell’età deve pesare all’incirca 60 kg, mentre il povero cucciolo ne pesava soltanto 20.

I volontari del Rescue Dogs Rock sono venuti a conoscenza della storia del piccolo e hanno deciso di aiutarlo. Così lo hanno fatto trasferire in una clinica specializzata in modo che potesse ricevere cure ed assistenza 24 ore su 24.

“Era in una condizione terribile e aveva bisogno di una trasfusione di sangue immediata. Non aveva massa muscolare, aveva perso la capacità di generare globuli rossi da solo, aveva l’anemia e le sue gengive erano bianche. Probabilmente non sarebbe sopravvissuto per altre 12 ore “, ha detto Jackie O’Sullivan, co-fondatrice di Rescue Dogs Rock NYC.

Dopo aver condiviso foto e video del cucciolo sui social, il rifugio non ci ha messo molto a ricevere richieste di adozione per lui. La gente non si capacitava della crudeltà che aveva dovuto subire Champ e così erano tutti disposti ad aiutarlo.

Nonostante tutta la crudeltà subita Champ non si è mai arreso. Tanto che ad oggi è fuori pericolo e si gode pienamente tutto l’amore che riceve. Merita di essere amato tantissimo, ciò che ha dovuto subire è ingiusto. Per fortuna, adesso il piccolo è sano e felice!

LEGGI ANCHE: La cagnolina Ella abbandonata da cucciola non ha ancora trovato la sua famiglia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati